Tommi condiviso

@xplosionmind @filippodb gran progetto! Lo abbiamo inserito nella a fra i motivi per cui lasciare i commerciali:

mastodon.it

@luigipriano @informapirata giusto, giusto. Ho menzionato la questione solo per considerare tutti i fattori

@luigipriano @informapirata

POLL:

Credi sarebbe utile creare un gruppo Telegram/stanza Matrix in cui discutere in particolare dell’abbandono dei Social Media commerciali? Parteciperesti?

(PRIMA DI RISPONDERE, LEGGERE IL THREAD)

@luigipriano @informapirata
…Infine, si pone la questione: quanto è ritenuto Telegram un Social Media?

Sarebbe assurdo creare un gruppo sull’abbandono sei Social Media quando Telegram stesso potrebbe esserlo considerato. Comunque, in ogni caso, aggiungerei un bridge con Matrix.

A questo punto, credo potrebbe essere il caso di fare un poll. Al di là delle risposte, vediamo soprattutto quale sarà la partecipazione.

@luigipriano @informapirata …Tuttavia, se ritenete possa essere utile e vi farebbe piacere unirvi, impiegherei un attimo a creare un gruppo Telegram, anche se si pone il problema della lingua (il sito è in italiano ed inglese e sarà presto tradotto anche in francese, non so se è il caso di creare un gruppo per ogni lingua se tanto non ci sono utenti)…

@luigipriano @informapirata
Effettivamente, hai ragione. Solamente che, come ho scritto sul sito, esistono innumerevoli forum e siti web relativi al tema. Temo che crearne un altro saturerebbe esageratamente eventuali membri e potrebbe risultare controproducente. Contattatemi pure su surfing@tommi.space, oppure aprite un issue su GitHub…

@JJFlash

innanzitutto, grazie mille.

Io sto utilizzando feedbin.com e lo adoro. È pressoché perfetto. Fornisce anche un indirizzo email per ricevere direttamente lì le newsletter. Costa parecchio (5€/mese), però io ho contattato lo sviluppatore dicendogli che sono uno studente e mi ha dato l'accesso gratuito. Come app, uso NetNewsWire, favolosa.

Tommi condiviso

" limita la mia autodeterminazione da uomo, i miei diritti digitali e la mia libertà, e quindi lo abbandonerò"
Speriamo che in tanti prendano in considerazione la possibilità di farlo.
Il post di @amreo

amreolog.duckdns.org/~/Softwar

Un immenso ringraziamento a @filippodb e @informapirata per aver condiviso su @mastodon quitsocialmedia.club.

Dopo quasi un anno di lavoro e studio, sono molto contento che sia stato apprezzato!

Condividiamo con il mondo il valore di piattaforme di social networking etiche!

Tommi condiviso

Uno degli scopi di è quello di diffondere una coscienza critica sulla comunicazione mediata dai social, non certo quello di creare un culto per il proprio social “alternativo”, ed è fantastico che il lavoro che facciamo sia stato di ispirazione a @xplosionmind per questo progetto che critica aspramente i social ma da anche qualche soluzione:

quitsocialmedia.club/soluzioni

Invito tutti a leggerlo per non rischiare di scivolare anche noi nella semplicistica autocelebrazione di noi stessi

@luigipriano @informapirata Un giorno e mezzo è pochissimo! Per me, almeno un mese…

Tommi condiviso

Conviene restare sui social?
No!
Per dimostrarlo, @xplosionmind si è preso la briga di gestire un intero archivio di articoli, ricerche, documentari e interviste. Con l'auspicio di raccogliere una comunità di persone che condividano il progetto
quitsocialmedia.club/it/home

Tommi condiviso

RT @mozillaitalia@twitter.com

Contribuisci a Common Voice tramite l'app CV Project per aiutare la lingua italiana.
Mozilla Italia mette a disposizione fantastici premi per i partecipanti!
Maggiori informazioni disponibili all'indirizzo: discourse.mozilla.org/t/comuni
🗓 Dal 01 al 30 aprile 2021

🐦🔗: twitter.com/mozillaitalia/stat

@informapirata se hai voglia, butta un occhio su quitsocialmedia.club!

Ogni genere di feedback sarebbe molto apprezzato!

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Chi siamo e cos'è Mastodon