versodiverso :fedora: :kde: condiviso

Max Gazzé e Mao - Colloquium Vitae

Ascoltate le parole, mi sa che non ve ne pentirete!

invidious.weblibre.org/watch?v

Ieri sono stato ad un convegno presso l'Ordine dei Farmacisti di Napoli. L'argomento era la dieta Chetogenica e veniva fatto anche un paragone con quella Mediterranea nella variante ipocalorica.
Tutto scorreva bene, finché la relatrice non ha detto che la pizza va mangiata solo una volta ogni 4 MESI, addirittura lei (napoletana) non la mangia da 1 anno.
Ha rischiato il rogo in pubblica piazza! A Napoli non lo puoi dire ciò!

Voglio morire "chiatto", piuttosto che campare fino a 90 senza pizza!


Oggi viene in farmacia una signora che ieri aveva acquistato un integratore e mi dice: "Dotto' quelle bustine di ieri sanno di limone e mi fanno girare lo stomaco, ve le posso riportare per essere rimborsata?" Sono rimasto un po' interdetto dubitando del mie capacità intellettive. Fatta mente locale ho risposto: "Come faccio a rimborsarvele? L'avete aperte ed usate!". Ma la gente non si rende conto che alcune cose non andrebbero nemmeno pensate?

versodiverso :fedora: :kde: condiviso

Inventaire è una piattaforma che aiuta le persone e le organizzazioni a catalogare le loro collezioni di e a tenere traccia dei libri prestati.

È possibile seguire il progetto all'indirizzo @inventaire e il sito web è inventaire.io.

Inventaire ha il supporto al e consente alle persone di seguire gli utenti di , gli autori, le collezioni ecc.

Manca ancora l'istanza italiana, lanciamo un'appello perchè qualcuno apra la prima istanza italofona.

versodiverso :fedora: :kde: condiviso

Al giorno d'oggi, se si decide di creare un nuovo browser, la scelta più "logica" è basarlo su Chromium, e ha un certo senso: non hai problemi con la visualizzazione delle pagine e i fix di sicurezza sono rapidi e regolari.
Però va ricordato che dietro a Chromium c'è un'azienda che vive di pubblicità, e anche chi usa browser basati su esso diventa succube delle scelte di Google.

Ricominciamo ad usare , ovunque, anche sul telefono. Sopattutto sul telefono.

dday.it/redazione/42898/il-fut

Il mio 2 giugno: Real Orto Botanico di Napoli

PS: @AlbertoeFabio mi sa che vi sarebbe piaciuto esserci 😊

versodiverso :fedora: :kde: condiviso

Ami LibreOffice?

Condividi i motivi per cui non puoi stare senza la suite da ufficio libera usando come hashtag e potrai vincere adesivi, t-shirt e altro!

Manca ancora poco, diffondete la parola: parlate a tutti di LibreOffice su ma anche su Twitter, basterà dire perché lo amate o per cosa lo usate, aggiungere l'hashtag e alla fine del mese potrete richiedere i vostri adesivi:

blog.documentfoundation.org/bl


Ogni volta che ascolto i Bluvertigo mi viene sempre un po' di tristezza per il potenziale di Morgan, che per colpe proprie, non è riuscito ad esprimere... ma forse, se fosse stato diverso, non sarebbe stato Morgan.
In questo video c'è addirittura un cammeo di Battiato ed i primi versi della canzone sono bellissimi: "Il mondo è così privo d'amore ed io disimparo ad odiare".

L'Assenzio - Bluvertigo

youtube.com/watch?v=ES1b8EEpQO

versodiverso :fedora: :kde: condiviso

non ha algoritmi e i messaggi raggiungono di default tutti gli iscritti, ma si possono scegliere più livelli di privacy:

1) Pubblico: è visibile a tutti, anche su altre istanze, quindi avrà la massima esposizione

2) Non elencato: in questo caso è un messaggio più intimo che non si vuole sia elencato in timeline locale e in tutte le federate

3) Solo i seguaci: ideale per dare un saluto solo agli amici e a chi vi segue

4) citati: lo riceve solo chi viene citato

versodiverso :fedora: :kde: condiviso

Usate o !

Il CEO e fondatore di DuckDuckGo, Gabriel Weinberg, ha confermato che il suo browser consente intenzionalmente ai siti di terze parti di tracciare i tracker di Microsoft a causa di un accordo di ricerca con Redmond.

tomshw.it/hardware/duckduckgo-

Un aspetto controverso, soprattutto considerando che da sempre DuckDuckGo si promuove come browser anonimo e rispettoso della privacy!!

Mi sono appena accorto che c'è anche Matteone Salvini! Ovviamente subito bloccato!

Mostra thread

Ed abbiamo silenziato anche Alessandra Moretti, il cui post non era nemmeno un riferimento politico, ma una denuncia contro Giletti!

versodiverso :fedora: :kde: condiviso

"Gli studenti non dovrebbero essere costretti a usare software proprietario nel processo educativo. La FSFE si unisce alla coalizione olandese "Fair Digital Education" che sostiene soluzioni rispettose della privacy che prevedono l'uso di software libero nelle scuole." @scuola
fsfe.org/news/2022/news-202205

versodiverso :fedora: :kde: condiviso

Presto sul mio sito implementerò il servizio di assistenza gratuita online per chiunque voglia passare da Windows a grazie a

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Utilizzare un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverali cliccando dal banner qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon