Potendo usare con sconto studenti, ho sempre snobbato , meno fluido e un po’ più disordinato.

Stufo dei giga inspiegabili di spazio occupati dalle librerie di Adobe e deciso a smetterla di pagare un software proprietario che non uso così spesso, ho dedicato un’ora per lavorare su un’immagine con GIMP.

Forse finora mi ero approcciato al programma con la mentalità sbagliata: ora lo adoro e voglio imparare a usarlo sempre meglio.

Ciao ciao Adobe, non mi mancherai.

Segui

Però, in totale onestà, devo ammettere che con non è la stessa cosa. È davvero complicato e pieno di impostazioni troppo specifiche. Inoltre, non riesco a fare una sistemazione di colori e luci veloce ed efficace, che in otterrei in trenta secondi.

È davvero troppo macchinoso, un po’ buffato, e molto poco intuitivo. Ho provato con diversi tutorial, ma sempre con esiti deludenti…

In ogni caso, sono vincolato a Lightroom per tutti i miei editing precedenti.

ho raccolto alcune informazioni e risorse per passare da Lightroom a Darktable, ma non sono mai state sufficienti.

Le ho segnate qui: tommi.space/darktable

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti, gli utenti dei quali possono tutti interagire tra loro. Mastodon.uno è la prima istanza generalista in lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendente, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Chi siamo e cos'è Mastodon