Segui

Primo giorno senza gapps e gaccounts e non ho proprio nulla di cui lamentarmi. F-Droid offre praticamente di tutto, inoltre per ciò che necessita del Google Play Service basta usare Aurora Store. Sto cominciando a pensare che forse non serve nemmeno una particolare rom, basta eliminare tutto l'eliminabile di Google dallo smartphone. Inoltre la batteria ha già un 10% in meno di consumo. Penso già che non tornerò più indietro.

@GustavinoBevilacqua @selectallfromdual quello è a impulsi. non ci sono quasi più reti PSTN oggi, non lo puoi usare nemmeno sulle linee analogiche ancora sopravvissute...
@GustavinoBevilacqua @selectallfromdual (vabbè, in realtà lo puoi usare se componi il numero con un generatori di toni appiccicato al microfono.
potresti usare un cellulare, ad esempio, per produrre toni ;P)

@GustavinoBevilacqua secondo me non è più nemmeno un discorso di privacy. Il telefono è leggermente più reattivo e consuma meno energia, pur utilizzando app che non sono di google però.

@selectallfromdual @GustavinoBevilacqua sto facendo girare (da poco) /e/ su un vecchio Oneplus 3T. Devo ancora vedere come si comporta tra qualche settimana ma nell'uso che ne ho fatto in questi due giorni sembra un cellulare nuovo di zecca e parecchio veloce, impressionante!

@lealternative se solo eliminando l'account e disabilitando le gapps il telefono risponde meglio, non oso immaginare senza Google... sono proprio curioso guarda @GustavinoBevilacqua

@GustavinoBevilacqua

Io con questo identico ci telefonavo alla morosa! Ma mica era un downgrade, era anzi l'upgrade del momento!

@selectallfromdual

@selectallfromdual puoi disattivare le app di sistema come GooglePlayServices. dovrebbe sortire lo stesso effetto di rimuoverle completamente, nel caso non fosse effettivamente possibile rimuoverle completamente.

il problema con questo approccio, però, è che se per caso “poi ti servono”, e le riattivi, ti ritrovi le versioni di stock, che non sono aggiornate e potrebbero avere dei problemi di sicurezza.

@chainofflowers @selectallfromdual

Dal punto di vista della privacy, così facendo (anche io ho adottato il metodo disattivazione gapps tranne google play) stiamo comunque cedendo dati a google (vedi log delle connessioni in uscita).
Credo che la sola soluzione sia il downgrade al telefono grigio, oppure meno drasticamente un OS degooglizzato per davvero come /e/OS o collaterali

@morven @chainofflowers il gps registra ugualmente dati utente, te ne accorgi andando a controllare di tanto in tanto i dati che memorizza l'app. Non sono ancora riuscito a trovare firewall in grado di bloccare il suo accesso alla rete.

@selectallfromdual @morven @chainofflowers purtroppo per alcune app è indispensabile il GPS sempre attivo.
Ma con l'app "Private Location" credo di aver risolto il problema. f-droid.org/en/packages/com.we
Ovviamente bisogna settare "solo GPS" e togliere il miglioramento della precisione tramite celle o wifi, altrimenti rimani fregato 😉

@imaginweb perdonami, mea culpa, per GPS intendevo Google Play Services. Ho usato io la terminologia sbagliata @morven @chainofflowers

@selectallfromdual Hai fatto bene! Ci sono certamente dei limiti con alcune app, ma io uso /e/OS da ottobre e sono ancora vivo e vegeto 😁 Anche perché ormai i siti mobile sono davvero molto buoni, quindi anche per la banca uso quello anziché la app

@toad sto riparando un Nexus 5 per testare /e/ (e un Nexus 4 per testare Ubuntu Touch). Se i pezzi dalla cina si sbrigano ad arrivare forse posso farci qualcosa...

@selectallfromdual bravo. Cmq tieni a mente che /e/ alla fine è Android quindi sul Nexus 5 potresti avere problemi o rallentamenti a causa dell'età del dispositivo. Non vorrei che pensassi "fa schifo" quando magari sono difficoltà del device o della versione vecchia di Android 😉 Però come test va più che bene

@toad si si figurati, sono consapevole che si tratta di dispositivi datati. Il mio test riguarda l'usabilità e le possibilità che offre, per la lentezza il motivo c'è

@selectallfromdual mi pare che ci fosse una recensione di TuttoAndroid di eOS su Nexus 5, tutt'altro che positiva, ma ti assicuro che sul mio Pixel che non è molto più recente, è tutta un'altra cosa. Anche perché la Rom del Pixel è basata su Android 9, mentre quella del Nexus su Android 7 se non ricordo male

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!
This is an italian instance, please don't register if you can't read or write in italian language.
Mastodon.uno è il social italiano generalista indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato, è una istanza italiana che fa parte della federazione mastodon: il fediverso. Mastodon.uno è l'istanza italiana del fediverso che rispetta la privacy: senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità.
Mastodon.uno non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari.
Mastodon.uno è il social etico che non ti profila e non usa algoritmi, non deciderà mai cosa devi vedere, cosa devi comprare e quali persone seguire. Per maggiori informazioni qua abbiamo creato la prima guida italiana a mastodon.

Perchè iscriversi a mastodon.uno

Mastodon.uno è l'istanza esclusivamente italiana limitata solo a chi comprende e scrive l'italiano.
Siamo la prima community italiana ad essere consigliata dal sito ufficiale di mastodon, in quanto seguiamo rigidi criteri di affidabilità fra cui: backup giornalieri, più di un responsabile tecnico disponibile in caso di emergenza, garanzie tecniche nel mantenere il sito sempre attivo online, moderazione attiva contro azioni discrimitorie e di odio, nessuno scopo di lucro. Mastodon.uno è inoltre una delle poche istanze in cui è attiva la ricerca sul testo, che è disattivata nella maggior parte delle istanze per risparmiare sui costi, noi forniamo un servizio completo per mantenere una memoria storica su ciò che si scrive e poterlo facilmente recuperare.

Supporta la community Italiana

Dal momento che non abbiamo alcuno scopo commerciale, non serviamo annunci promozionali e non vendiamo dati, ci affidiamo al vostro supporto. Se utilizzi mastodon.uno e ti piace la guida che aggiorniamo costantemente su mastodon.it fai una donazione, per aiutarci bastano pochi centesimi alla settimana per coprire i costi di un account attivo:


Mastodon non ti obbliga a iscriverti con il tuo nome e cognome o con il tuo numero di telefono, puoi mantenere la tua privacy ed utilizzare qualsiasi nome, abbiamo solo bisogno di una email per la verifica.
Mastodon.uno è l'istanza italiana gestita da utenti italiani per gli utenti italiani, spetta a te decidere cosa vedere in modo cronologico scegliendo chi seguire, unisciti al team di supporto e diventa un utente sostenitore.
Mastodon.uno è collegata a tutto il network mastodon, è autogestita ed autofinanziata, non è una società che cerca di creare profitto dalla tua vita e dai tuoi contenuti, non raccoglie, elabora e vende informazioni personali. Mastodon si autofinanzia con le donazioni, il tuo supporto via Liberapay è fondamentale per mantenere questo servizio attivo ed efficiente.