Segui

Siamo su TOX

61F3978375F6F30C41C7E2AFB84FE813007ED33B814BAA42FB545C67345DCC20652015BF5423

@selectallfromdual


il problema e' che gli sviluppatori sono insopportabili. Avevo chiesto come compilare i binding in go, perche' le procedure che documentavano non funzionano, perche' volevo fare un server mail usando il protocollo, ma mi hanno risposto che la documentazione non era importante ora, perche' sono concentrati nello scrivere buon codice....
@loweel @selectallfromdual e certo, tanto se è buono, mica c'è bisogno di manutenzione...
al limite si butta tutto e si rifà, tanto che ci vuole, la ruota ormai la sappiamo fare e anche velocemente...
... pure se viene ovale, basta che rotola...
@chainofflowers @selectallfromdual


il fatto e' che io chiedevo come compilare i binding in go. la procedura consigliata non funzionava. ma quando lo dissi sul loro canale IRC, mi risposero che , in pratica, non avrebbero guardato alla documentazione sino a quando non avessero scritto un codice buono quanto volevano.

@loweel è la prima volta che sento dire una frase del genere da un programmatore. Forse da un direttore delle belle arti. @chainofflowers

@selectallfromdual @chainofflowers

gia’. tutti i programmatori, come e’ noto, AMANO scrivere documentazione, e NESSUNO ha mai detto cose come “code is self-documenting” o “code is documentation”. MAI.

@loweel @selectallfromdual beh, non tutti, dài. quelli AGILI, sicuro. ci sono programmatori (o meglio: “informatici”) veri che coprono tutto lo spettro del ciclo del software, un “full stack” dove i layer non vanno dal back-end alla UI bensì dal concetto all’implementazione, passando per documentazione, test, ecc. ecc. ecc. sono ormai rari, perché costosi. sono quelli che hanno lavorato su sistemi critici (TLC, medicina, roba militare) e che, oggi, campano di rendita grazie a ciò che sanno ancora fare.

ma ci siamo estinti.

tra due generazioni saran cazzi…

@chainofflowers @selectallfromdual

saranno cazzi altrui

Per ora, guadagnare molto come senior mi sta benissimo. :ablobattention:

(prima domanda del consulente: quanto e’ grande il problema? Seconda domanda del consulente: CHI ha il problema?)

@loweel @selectallfromdual le tre regole d’oro dei consulenti e documentazione del codice:

pochissimi commenti
quei pochi, incomprensibili
quelli comprensibili, sbagliati

@loweel il problema è che la documentazione la aggiorni man mano che scrivi il codice, altrimenti dimentichi le cose. Ma i documenti devono essere sempre due: users e tecnico. Se pensano solo al codice non lo scriveranno mai anche perché il codice buono è utopia, ci sarà sempre da manutenere. @chainofflowers

@selectallfromdual @loweel ah, millenials…

la documentazione la aggiorni man mano che scrivi il codice, altrimenti dimentichi le cose

vero. e in alcuni casi la scrivi anche PRIMA di buttar giù codice. ma ormai anche in scenari agili come TDD il codice viene scritto direttamente, e poi si “aggiusta”.

Ma i documenti devono essere sempre due: users e tecnico.

NO. I documenti sono ben più di due, dipende dal contesto. Il problema è che si fa sempre il confronto tra approcci tipo MIL-STD-498, forse “un po’ verbosa”, e le paginette scritte in markdown su github.

perché il codice buono è utopia, ci sarà sempre da manutenere.

manutenere non vuol dire mettere toppe: vuol dire anche estendere, aggiornare. il codice buono esiste, ed è quello che ti permette di comunicare in tempo reale con messaggi asincroni senza rilevare alcun ritardo nell’interazione, quello che ti fa guidare un’auto in sicurezza, quello che ti fa arrivare in tempo da una parte all’altra del mondo malgrado i voli siano proprio tanti e il software di FDP sia una porta che NON vuoi aprire.

sono le PERSONE ad avere dei bachi… nel cervello.

@chainofflowers

la documentazione users la scrivi prima di buttare giù codice, la tecnica durante o dopo. Almeno io ho sempre fatto così. Altri documenti non sono mai stati di mia competenza. Chiaramente il MD lo scrivi durante insieme a tutti i commenti.

Manutenere non significa necessariamente mettere toppe, vuol dire anche migliorare. I bug capitano sempre.

Poi considera sempre che siamo in Italia, dove i clienti sono quelli che vogliono certificazione EAL al costo di un panino.

@loweel

@selectallfromdual @loweel
> la documentazione users la scrivi prima di buttare giù codice

E che tipo di documentazione sarebbe, di preciso?!
Un manuale utente?
cioè, il corrispettivo della "User Story" agile?

@chainofflowers specifiche preliminari con quello che avrà l'applicativo in relazione alla richiesta @loweel

@selectallfromdual @chainofflowers

ni. La documentazione la rilasci ed e' un deliverable del prodotto, i requisiti non sono un deliverable.

@maupao non sapevo come metterlo nel profilo di mastodon così ci ho linkato il toot che contiene il toxid

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!
This is an italian instance, please don't register if you can't read or write in italian language.
Mastodon.uno è il social italiano generalista indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato, è una istanza italiana che fa parte della federazione mastodon: il fediverso. Mastodon.uno è l'istanza italiana del fediverso che rispetta la privacy: senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità.
Mastodon.uno non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari.
Mastodon.uno è il social etico che non ti profila e non usa algoritmi, non deciderà mai cosa devi vedere, cosa devi comprare e quali persone seguire. Per maggiori informazioni qua abbiamo creato la prima guida italiana a mastodon.

Perchè iscriversi a mastodon.uno

Mastodon.uno è l'istanza esclusivamente italiana limitata solo a chi comprende e scrive l'italiano.
Siamo la prima community italiana ad essere consigliata dal sito ufficiale di mastodon, in quanto seguiamo rigidi criteri di affidabilità fra cui: backup giornalieri, più di un responsabile tecnico disponibile in caso di emergenza, garanzie tecniche nel mantenere il sito sempre attivo online, moderazione attiva contro azioni discrimitorie e di odio, nessuno scopo di lucro. Mastodon.uno è inoltre una delle poche istanze in cui è attiva la ricerca sul testo, che è disattivata nella maggior parte delle istanze per risparmiare sui costi, noi forniamo un servizio completo per mantenere una memoria storica su ciò che si scrive e poterlo facilmente recuperare.

Supporta la community Italiana

Dal momento che non abbiamo alcuno scopo commerciale, non serviamo annunci promozionali e non vendiamo dati, ci affidiamo al vostro supporto. Se utilizzi mastodon.uno e ti piace la guida che aggiorniamo costantemente su mastodon.it fai una donazione, per aiutarci bastano pochi centesimi alla settimana per coprire i costi di un account attivo:


Mastodon non ti obbliga a iscriverti con il tuo nome e cognome o con il tuo numero di telefono, puoi mantenere la tua privacy ed utilizzare qualsiasi nome, abbiamo solo bisogno di una email per la verifica.
Mastodon.uno è l'istanza italiana gestita da utenti italiani per gli utenti italiani, spetta a te decidere cosa vedere in modo cronologico scegliendo chi seguire, unisciti al team di supporto e diventa un utente sostenitore.
Mastodon.uno è collegata a tutto il network mastodon, è autogestita ed autofinanziata, non è una società che cerca di creare profitto dalla tua vita e dai tuoi contenuti, non raccoglie, elabora e vende informazioni personali. Mastodon si autofinanzia con le donazioni, il tuo supporto via Liberapay è fondamentale per mantenere questo servizio attivo ed efficiente.