Segui

Ufficiale: Telegram è diventato un social network a tutti gli effetti.

@filippodb @yaku78

- infinite foto profilo che diventano una galleria
- username che ti rende profilo pubblico
- possibilità di cercare gruppi o persone vicine a te

se ti trasferisci, o cambi lavoro, o cambi scuola, hai la possibiiltà di conoscere nuove persone reali che vivono e frequentano la zona in cui ti trovi

@yaku78 per me è un bene perché non sei obbligato ad essere pubblico, lo decidi tu. Se vuoi fare nuove amicizie o rendere visibile la tua attività puoi tranquillamente farlo @filippodb

@selectallfromdual @yaku78 ah però, tanta roba.
Si hai ragione ormai transazione completata a social.

@selectallfromdual Mah, lo trovo un po' forzato...per il momento. Comunque Wikipedia riporta "[...] Le principali reti sociali sono: Facebook, MySpace, Instagram, Twitter, Google+, LinkedIn, Ask.fm, Pinterest, Formspring, Bebo, Friendster, Hi5, Ning, Tagged, Meetup, Tumblr, Mastodon, Diaspora."

@filippodb @yaku78

@Ilfusa Social Network significa rete sociale, e Telegram è una rete sociale a tutti gli effetti, che Wikipedia non l'abbia inserito non significa nulla, non è una fonte ufficiale di niente. Inoltre scrive "Le principali reti sociali sono:", non "Le reti sociali sono:". @filippodb @yaku78

@selectallfromdual
L'ho riportato per evidenziare Mastodon, non per escludere Telegram.

@filippodb @yaku78

@Ilfusa ah ok, ho inteso male io. Fosse per me eliminerei tutti gli altri lasciando solo Mastodon. @filippodb @yaku78

@selectallfromdual
Io eliminerei la gente che li usa o magari il modo in cui li usa...confidavo, personalmente, in G+ e mi è dispiaciuto vederlo morire..

@filippodb @yaku78

@Ilfusa ho praticamente aperto e chiuso G+, ero tra i beta tester iniziali. Ottimo social con un'ottima idea di base. @filippodb @yaku78

@selectallfromdual @Ilfusa @yaku78 se penso al tempo che ho buttato per curare i gruppi e le pagine su G+ mi viene male.

Mai più commerciali.

forever!

@filippodb @selectallfromdual @yaku78

Io personalmente FB non lo uso. Ho un profilo vuoto che mi serve per la gestione di un'associazione. Che uso un po' di più è LinkedIn ma sta diventando anche quello un gabinetto...pieno di gente che lo usa come Fb2 (passo il tempo a segnare chi non voglio più vedere nei post)

@Ilfusa @selectallfromdual @yaku78 bella la citazione dalla pagina Wikipedia, quand’e stata aggiornata l’ultima volta? 2011? Dai Mandami il link che la sistemo un po’ che Google+ e myspace proprio non si possono vedere 😄 @wikimediaitalia

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!

Mastodon.uno è il primo social italiano indipendente generalista, etico, libero, gratuito, decentralizzato è una istanza italiana che fa parte della federazione mastodon: il fediverso. Mastodon.uno è l'istanza italiana del fediverso che rispetta la privacy: senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità.
Mastodon.uno non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari.
Mastodon.uno è il social etico che non ti profila e non usa algoritmi, non deciderà mai cosa devi vedere, cosa devi comprare e quali persone seguire. Per maggiori informazioni qua abbiamo creato la prima guida italiana a mastodon.

Perchè iscriversi a mastodon.uno

Siamo la prima community italiana ad essere consigliata dal sito ufficiale di mastodon, in quanto seguuiamo rigidi criteri di affidabilità fra cui: backup giornalieri, più di un responsabile tecnico disponibile in caso di emergenza, garanzie tecniche nel mantenere il sito sempre attivo online, moderazione attiva contro azioni discrimitorie e di odio, nessuno scopo di lucro. Mastodon.uno è inoltre una delle poche istanze in cui è attiva la ricerca sul testo, che è disattivata nella maggior parte delle istanze per risparmiare sui costi, noi forniamo un servizio completo per mantenere una memoria storica su ciò che si scrive e poterlo facilmente recuperare.

Supporta la community Italiana

Dal momento che non abbiamo alcuno scopo commerciale, non serviamo annunci promozionali e non vendiamo dati, ci affidiamo al vostro supporto. Se utilizzi mastodon.uno e ti piace la guida che aggiorniamo costantemente su mastodon.it fai una donazione, per aiutarci bastano pochi centesimi alla settimana per coprire i costi di un account attivo:



Mastodon non ti obbliga a iscriverti con il tuo nome e cognome o con il tuo numero di telefono, puoi mantenere la tua privacy ed utilizzare qualsiasi nome, abbiamo solo bisogno di una email per la verifica. Oppure al contrario se desideri avere un account vericato puoi verificare la tua identità. Se hai un sito basta inserire un piccolo script che trovi nel tuo pannello di modifica del profilo all'interno della homepage del tuo sito/blog. Oppure utilizzando l'app open source keybase per verificare la propria identità su più social: keybase su mastodon.uno
Mastodon.uno è l'istanza italiana gestita da utenti italiani per gli utenti italiani, spetta a te decidere cosa vedere in modo cronologico scegliendo chi seguire, unisciti al team di supporto e diventa un utente sostenitore.
Mastodon.uno è una istanza italiana collegata a tutto il network mastodon, è autogestita ed autofinanziata, non è una società che cerca di creare profitto dalla tua vita e dai tuoi contenuti, non raccoglie, elabora e vende informazioni personali. Mastodon si autofinanzia con le donazioni, il tuo supporto via Patreon e Liberapay è fondamentale per mantenere questo servizio attivo ed efficiente.