Scuola condiviso

Gli 8 ricercatori hanno vagliato con cura le diverse tipologie di rischio che le scuole corrono costringendo, senza una adeguata valutazione, studenti e insegnanti ad affidare i propri dati e soprattutto la propria istruzione alle piattaforme sbagliate: la ricerca è interessante perché affronta tutti gli aspetti cruciali (legislazione EU, l'autenticazione e l'integrazione attraverso account google o social, sicurezza e privacy, accessibilità e disabilità, etc)
postpandemicuniversity.net/202

Mostra thread
Scuola condiviso

L'articolo di Flavio Fabbri sulle conclusioni di otto ricercatori sulle piattaforme di : “i servizi online selezionati lasciano istituzioni, insegnanti e studenti esposti a rischi legali, spesso di natura fondamentale”
key4biz.it/didattica-a-distanz

Scuola condiviso

Mancano poche. Qui trovate le modalità per entrare in ...Vi aspettiamo lì in altre vesti! 👽

bit.ly/37WZjlI

Scuola condiviso

⛑️ CONTINUA IL BALLETTO DELLA
L'ordinanza 624 del 27.10 di vieta i corsi di formazione in presenza fino al 13 novembre.

I soggetti che erogano percorsi di formazione professionale non in diritto dovere (ad es. formazione permanente e continua). Sono pertanto consentite in presenza le sole attività pratiche e di laboratorio, oltre allo svolgimento degli esami.

istaramellifoscolo.edu.it/wp-c

Scuola condiviso

Domani sera in quel di una piattaforma virtuale io e l'amica e collega Sylvia Baldessari faremo un incontro interattivo sull'educazione digitale attraverso il nostro progetto
Qui alcune notizie a riguardo:

thepyramidcafe.blogspot.com/20

altvr.com/ (lo so è di microsoft)

Scuola condiviso

#Scuola: la #Azzolina contro #Emiliano?
Non entro nel merito della questione, ma oggi i miei studenti di quinta mi hanno detto che con la didattica a distanza capiscono meglio la lezione.
La #DAD può funzionare bene.

Scuola condiviso

📢 La noia della Formazione, ma se la rendessimo efficace...?

Il tema dell'efficacia della formazione, è particolarmente spinoso, ma al contempo stimolante.

Tutti noi formatori, usciti dalle ore di lezione, ci domandiamo quanto siamo stati efficaci ma soprattutto quanto sia stata corretta la valutazione dell'apprendimento.

carusoconsulenza.it/2020/10/24

, , , , ,

Scuola condiviso

2. contenuti e risorse educative per l'e-learning per la Didattica Digitale Integrata in modalità complementare alla didattica in presenza;
3. piattaforme, strumenti e contenuti didattici digitali rivolti a studenti con disabilità, disturbi specifici dell’apprendimento e Bisogni Educativi Speciali per promuovere una didattica inclusiva.
innovazione.gov.it/solidarietà

Mostra thread
Scuola condiviso

L’Avviso intende acquisire Manifestazioni di Interesse per la fornitura, a titolo gratuito, di piattaforme e servizi digitali per agevolare la Didattica Digitale Integrata e assistere gli studenti, le scuole ed i loro docenti durante la ripartenza dell’anno scolastico, nei settori di seguito specificati:
1. accesso gratuito a piattaforme di e-learning per le scuole;

Mostra thread
Scuola condiviso

Domani scade il bando in cui si chiede a "tutti" gli operatori disponibili di fornire gratuitamente piattaforme e-learning alla scuola. I soliti colossi del software chiuso potranno opzionare per sempre l'istruzione pubblica e i dati dei suoi studenti e insegnanti.

La laicità, la scuola e l'Islam by @naciketas

La brutale uccisione di Samuel Paty, il docente francese colpevole di aver mostrato le di durante una lezione sulla libertà d’espressione, mi ha colpito profondamente. Mi ha colpito perché sono un , perché sono , e perché negli stessi giorni ho tenuto nella mia terza una sulla d’espressione.

noblogo.org/naciketas/scuola_i

noblogo: @naciketas

Scuola condiviso

di oggi: convincere uno studente ad usare e anziché piratare abaqus

Scuola condiviso

Il mio primo toot!
Curiosa e interessata a esplorare questa nuova realtà.
Vi posto il link di un articolo riguardante le e l'utilizzo fatto nella scuola dove insegno.
Grazie e buona lettura😀

trafantasiapensieroazione.com/

Scuola condiviso

#scuola #Agenda2030 #educazionecivica #educazioneambientale #Fridayforfuture
Da quest'anno abbiamo 33 ore per parlare di futuro e sostenibilità ambientale. Ma possiamo fare anche più di 33 ore. Sfruttiamo questa opportunità per portare in classe il messaggio di #Greta per contrastare i #cambiamenticlimatici lists.peacelink.it/dirittiglob

Scuola condiviso
Scuola condiviso

#covid
#scuola
#lockdown
"Le soluzioni rigide non sono funzionali. L’autonomia delle scuole deve essere salvaguardata: i singoli istituti devono poter decidere".
Il preside Antonello Giannelli dell'Associazione nazionale presidi è contro l'orientamento del governo di portare al 75% la didattica a distanza. Abbiamo sentito nelle scorse settimane varie lamentele di vari presidi perché il governo scaricava sulle scuole le decisioni e adesso che accade il contrario, sentiamo nuove lamentazioni...

Scuola condiviso
Scuola condiviso
Scuola condiviso
Scuola condiviso

Il Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri ed il Ministero dell’Istruzione lanciano , il primo di una serie di avvisi pubblici nel quadro del progetto Solidarietà digitale.
"Si apre la nuova missione di Solidarietà Digitale: soluzioni innovative e servizi digitali a sostegno di studenti, insegnanti ed istituti scolastici, perché nessuno rimanga indietro."
innovazione.gov.it/solidariet%

Mostra di più
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!
Mastodon.uno è il social italiano generalista indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato, è l'istanza italiana che fa parte della federazione mastodon. Mastodon Italia nasce grazie ad un'iniziativa del collettivo devol in contrapposizione ai social commerciali che offrono i loro servizi gratuitamente ma che paghiamo con la profilazione dei gusti e delle preferenze che ci qualificano come persone e che permette a governi e Big Tech di orientare desideri e comportamenti, come dimostrato dagli scandali Datagate, Cambridge Analytica e altri problemi come la dipendenza e la manipolazione psicologica, la filter bubble, l'alimentazione della disinformazione, la censura come ben illustrato da The Social Dilemma. Mastodon.uno è l'istanza italiana del fediverso che rispetta la privacy: senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità.
Mastodon.uno non è un social commerciale, è gestito dal collettivo devol e non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari.
Mastodon.uno è il social etico che non ti profila e non usa algoritmi, non deciderà mai cosa devi vedere, cosa devi comprare e quali persone seguire. Per maggiori informazioni qua abbiamo creato la prima guida italiana a mastodon.

Perchè iscriversi a mastodon.uno

Mastodon.uno è l'istanza esclusivamente italiana limitata solo a chi comprende e scrive l'italiano.
Siamo la prima community italiana ad essere consigliata dal sito ufficiale di mastodon, in quanto seguiamo rigidi criteri di affidabilità fra cui: backup giornalieri, più di un responsabile tecnico disponibile in caso di emergenza, garanzie tecniche nel mantenere il sito sempre attivo online, moderazione attiva contro azioni discrimitorie e di odio, nessuno scopo di lucro. Mastodon.uno è inoltre una delle poche istanze in cui è attiva la ricerca sul testo, che è disattivata nella maggior parte delle istanze per risparmiare sui costi, noi forniamo un servizio completo per mantenere una memoria storica su ciò che si scrive e poterlo facilmente recuperare.

Supporta la community Italiana

Dal momento che non abbiamo alcuno scopo commerciale, non serviamo annunci promozionali e non vendiamo dati, ci affidiamo al vostro supporto. Se utilizzi mastodon.uno e ti piace la guida che aggiorniamo costantemente su mastodon.it fai una donazione, per aiutarci bastano pochi centesimi alla settimana per coprire i costi di un account attivo:



Mastodon non ti obbliga ad iscriverti con il tuo nome e cognome o con il tuo numero di telefono, puoi mantenere la tua privacy ed utilizzare qualsiasi nome, abbiamo solo bisogno di una email per la verifica.
Mastodon.uno è l'istanza italiana gestita da utenti italiani per gli utenti italiani, spetta a te decidere cosa vedere in modo cronologico scegliendo chi seguire, unisciti al team di supporto e diventa un utente sostenitore.
Mastodon.uno è collegata a tutto il network mastodon, è autogestita ed autofinanziata, non è una società che cerca di creare profitto dalla tua vita e dai tuoi contenuti, non raccoglie, elabora e vende informazioni personali. Mastodon si autofinanzia con le donazioni, il tuo supporto via Liberapay è fondamentale per mantenere questo servizio attivo ed efficiente.