Scuola condiviso

È stata pubblicata la versione 1.3.2 di #PDF4Teachers, un software multipiattaforma e #opensource per l'annotazione e la valutazione di documenti scritti (esercizi, verifiche ecc.): pdf4teachers.org/ Un grosso grazie allo sviluppatore Clément Grennerat #scuola #PDF #insegnanti @scuola@poliverso.org @maupao @scuola@mastodon.uno @lealternative @mauriziocarnago @Shamar

Scuola condiviso

‼️‼️‼️‼️‼️ progetto "A primer on Big&Open Data": Presentazione del curricolo con studenti e docenti programmailfuturo.it/big-open-

Scuola condiviso

Si scrive LIS ma li legge Lingua dei Segni Italiana e non Lingua Italiana dei Segni.

Perché? Perché la LIS non è un sostituto o una traduzione dell'Italiano, ma è una lingua a se stante con sintassi, morfologia e lessico diversi.

Scuola condiviso

Software libero e geometria.
Usare Sozi e Inkscape per le costruzioni geometriche animate: proiezioni ortogonali di una piramide a base rettangolare sezionata da un piano parallelo al PO
@scuola
alexmelillo.altervista.org/tec

Scuola condiviso

best initiative in “School Education” in the 1st Italian National Prize for Digital Competences, launched by the Department for Digital Transformation of the Italian Presidency of the Council of Ministers. Also the most voted by the public! Thank you! @codeorg@twitter.com

Scuola condiviso

Seguiteci sul profilo Mastodon di Programma il Futuro (programmailfuturo.it). Sviluppiamo insieme il nuovo modo di usare i social network attraverso il fediverso.

Scuola condiviso

Diritto alla disconnessione:
scuolainforma.it/2021/10/27/di

Basta non avere WhatsApp e ho risolto il problema a monte!

Le soluzioni semplici sono quelle veramente efficaci...

Scuola condiviso

Il CSA è un collettivo studentesco autorganizzato, che riunisce studentə medi di diverse scuole di
Parma, con in comune la forte volontà di intraprendere un percorso di lotta al raggiungimento di un obiettivo comune: migliorare il modello scolastico italiano.

Il collettivo vuole essere un ambiente sano, uno spazio di aggregazione sociale, culturale e politica di stampo antifascista, antirazzista e antisessista.
Rivendichiamo il bisogno di creare un confronto e uno scambio intersoggettivo...*

Scuola condiviso

La segnalazione (in francese) di una serie di applicazioni per la creazione e l'editing di grafica, audio video, videogiochi: framapiaf.org/@vincentmabillot Possono sicuramente essere utili anche a #scuola. #softwarelibero
@scuola@poliverso.org @scuola@mastodon.uno @lealternative

Scuola condiviso

@scuola
La gestione delle classi negli ultimi vent’anni è profondamente cambiata: non si tratta più di acquisire strategie di controllo quanto di sviluppare una competenza adeguata a intraprendere azioni in una complessità di variabili.
È possibile trovare una strada che si allontani dalla repressione?
Di Daniela su

agendadigitale.eu/scuola-digit

Scuola condiviso
Scuola condiviso

La e le italiane durante
l’accelerazione tech imposta dall’emergenza pandemica sono state ulteriormente e massicciamente colonizzate da Google, Apple, Windows. A precipizio nell’abbraccio fatale dei big player del digitale, senza nessuna cautela e nessuna riflessione di più ampio respiro. Le esperienze alternative sono rimaste assai marginali e di nicchia

Scuola condiviso

Pile e pacchi di manuali scolastici del valore di diverse centinaia di euro, tristemente abbandonati in sala prof. Una soluzione ci potrebbe essere: #OER Open Educational Resources: en.wikipedia.org/wiki/Open_edu #sostenibilità #conoscenza #libri #scuola #editoria @maupao @wikimediaitalia @informapirata @scuola

Scuola condiviso

Un po' a sorpresa è riemerso nella mia TL un toot sul #booksharing della Coop, per ringraziare chi l'ha boostato o apprezzato ne ripropongo uno su #Bookwyrm la piattaforma libera e decentrata di #SocialReading: framapiaf.org/@nilocram/107609 /
@Tanachvil @LaVyrtuosa @gario8 @gario8 @Captain_64 @unconventionalbea_uty @scuola
❤️ Bonus track [Lettura della domenica]: roberto-marcolin.canoprof.fr/e #libri #lettura #condivisione

Scuola condiviso
Scuola condiviso

Libreture promuove gli e-book senza DRM, mantiene un elenco di librerie senza e fornisce un ecosistema online (stoccaggio, liste di lettura, ecc.) per collezioni di libri. Puoi seguirlo su:

📖 @libreture

Il loro sito web è all'indirizzo

📚 libreture.com

significa che un può essere conservato per sempre, anche se il servizio da cui l'hai acquistato chiude. Può anche essere utilizzato su qualsiasi dispositivo scelto senza alcuna restrizione.

Scuola condiviso
Scuola condiviso

🏠 Sulla piattaforma di mappiamo le realtà locali che si stanno attivando in Italia per l’accoglienza dei rifugiati ucraini.

Ecco quelle che abbiamo già raccolto 👉 ukrainehelp.emergenzehack.info/hospitality/

👩🏻‍💻 Qui per segnalare ukrainehelp.emergenzehack.info

Scuola condiviso

#PeopleNotProfit: 2 immagini dal corteo di Milano per lo #sciopero globale per il #clima la #pace e il #disarmo organizzato da @fffitalia Nel cartello: + #softwarelibero - ewaste, sul retro c'era scritto "informatici per l'ambiente" @informapirata @lealternative @filippodb @scuola @steko @devol

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Utilizzare un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverali cliccando dal banner qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon