Non ho voglia di fare figli perché credo sempre che fare il genitore sia una responsabilità non solo verso i pargoli ma anche verso il mondo. Metti che metto al mondo un killer? O uno stupratore? O un ladro? O un razzista?

Poi però vedo gli altri genitori...

Che poi, pensandoci, se la terra è piatta e i poteri forti non vogliono che lo scopriamo, allora perché quelli stessi poteri forti non fanno qualcosa per bloccare la ricerca per i viaggi spaziali turistici che porterebbero la gente a constatare con i proprio occhi che il nostro pianeta non è piatto?

Taggate nei commenti il profilo di qualcuno che secondo voi devo assolutamente seguire. Chi viene taggato può fare altrettanto.

@filippodb Il fatto stesso di essere parenti è sinonimo di rompipalle. Purtroppo non li scegli.

@morven @filippodb Sono giunto al punto in cui annuisco, scollego la connessione di rete del cervello e lancio monologhi interni perché, in quel mondo, so di essere l'unica persona con cui posso parlare. Quando non mi giunge più rumore all'orecchio allora mi ricollego alla realtà, faccio un sorriso e vado via. Non vale più neanche la pena discutere e spiegare a chi non vuol capire. Se una persona vuole capire qualcosa, te la chiede, non la commenta.

Ieri ho raggiunto la combo perfetta. Visita di parenti ed uno zio ha avuto da ridire su: tatuaggi (ma vi ordina il medico di farli?), piercing (ma vi piace soffrire inutilmente?), vegetarianesimo (tanto se non la mangi tu, la carne, la mangia qualcun altro), lavoro da remoto (non mi fiderei di chi non posso guardare), scelta di non sposarmi (oggi conta solo il divertimento). Bang. E anche oggi non ho ucciso nessuno grazie ad uno spropositato autocontrollo.

Mi segnalate dei podcast interessanti? Attualmente ne seguo vari che spaziano dalla cultura all'informatica, dall'attualità alla storia. Sono aperto a nuovi suggerimenti.

@filippodb Le testate giornalistiche credo che lo facciano perché lasciano gli articoli sotto abbonamento. In quel caso l'RSS non adempirebbe al suo scopo.
Altri lo fanno perché con il feed hai meno l'dea del numero di lettori rispetto agli strumenti messi a disposizione dai social. Non leggo grosse testate online e quelle che seguo lo hanno.

@filippodb i feed non muoiono perché è semplice implementarli e non costa nulla. Ho sempre preferito i feed perché, a differenza dei social, mostrano tutto e lo fanno nell'ordine cronologico. Non ci sono filtri e non perdi nessun contenuto.

@morven il problema non è la signora Maria ma "le signore" Maria e "i signori" Mario che entrati a 30 anni in un sistema pensionistico hanno portato ad un crescente circolo in cui i lavoratori mantenevano sempre più pensionati ancora in grado di essere produttivi con conseguente ipoteca economica sul futuro, cioè il nostro presente.
@quinta

scapigliato condiviso

E' ora possibile importare le proprie foto da a !!

La funzione è appena stata lanciata ed ha alcuni limiti: vendono importate 100 immagini max e si può effettuare una sola volta.

E' quindi una buona soluzione per chi vorrebbe trasferirsi su Pixelfed ma prima di avvisare tutti del nuovo profilo desidera riempirlo con un bel po' di .

le immagini non andranno nella pubblica e i su pixelfed non verranno notificati, qui:

pixelfed.uno/settings/import

@filippodb @cosmo@mastodon.cisti.org
Le dinamiche, purtroppo, sono sociali prima ancora che social. Se cambi lo strumento ma lascia la stessa persona dietro, sostanzialmente non hai cambiato nulla se non la grafica del sito.

@toad @filippodb non siamo qui per giudicare :) ho fatto la domanda per sapere i vostri pareri. Ognuno è liberissimo di vedere le cose nel modo migliore per sé stesso

@toad @filippodb credo che sia la moda del momento perché ora ci sono i mezzi per poter vedere le cose in diverse lingue e con diversi sottotitoli. Io, ad esempio, sono infastidito dall'artificialitá della pulizia delle voci e dei suoni. Vedere un film con audio originale porta i suoni ad essere ambientali e quindi più naturali. Inoltre il modo in cui recitano i doppiatori italiani è molto "teatrale". Sono bravissimi ma non nei miei canoni.

Che rapporto avete con il doppiaggio di film e serie TV?

Ammiro la capacità di striscia la notizia di fare una trasmissione, ogni sera, senza il minimo contenuto e attingendo abbondantemente dal web

devblogs.microsoft.com/command

Siamo ormai al giro di boa. Per anni GNU/Linux cercava di emulare Windows ed ora Windows emula GNU/Linux. Abbiamo vinto.

@selectallfromdual Non credo che sia più conveniente minare bitcoin ormai. Inoltre minare non significa necessariamente tirarne fuori qualcosa.

Mostra di più
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!
This is an italian instance, please don't register if you can't read or write in italian language.
Mastodon.uno è il social italiano generalista indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato, è una istanza italiana che fa parte della federazione mastodon: il fediverso. Mastodon.uno è l'istanza italiana del fediverso che rispetta la privacy: senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità.
Mastodon.uno non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari.
Mastodon.uno è il social etico che non ti profila e non usa algoritmi, non deciderà mai cosa devi vedere, cosa devi comprare e quali persone seguire. Per maggiori informazioni qua abbiamo creato la prima guida italiana a mastodon.

Perchè iscriversi a mastodon.uno

Mastodon.uno è l'istanza esclusivamente italiana limitata solo a chi comprende e scrive l'italiano.
Siamo la prima community italiana ad essere consigliata dal sito ufficiale di mastodon, in quanto seguiamo rigidi criteri di affidabilità fra cui: backup giornalieri, più di un responsabile tecnico disponibile in caso di emergenza, garanzie tecniche nel mantenere il sito sempre attivo online, moderazione attiva contro azioni discrimitorie e di odio, nessuno scopo di lucro. Mastodon.uno è inoltre una delle poche istanze in cui è attiva la ricerca sul testo, che è disattivata nella maggior parte delle istanze per risparmiare sui costi, noi forniamo un servizio completo per mantenere una memoria storica su ciò che si scrive e poterlo facilmente recuperare.

Supporta la community Italiana

Dal momento che non abbiamo alcuno scopo commerciale, non serviamo annunci promozionali e non vendiamo dati, ci affidiamo al vostro supporto. Se utilizzi mastodon.uno e ti piace la guida che aggiorniamo costantemente su mastodon.it fai una donazione, per aiutarci bastano pochi centesimi alla settimana per coprire i costi di un account attivo:



Mastodon non ti obbliga ad iscriverti con il tuo nome e cognome o con il tuo numero di telefono, puoi mantenere la tua privacy ed utilizzare qualsiasi nome, abbiamo solo bisogno di una email per la verifica.
Mastodon.uno è l'istanza italiana gestita da utenti italiani per gli utenti italiani, spetta a te decidere cosa vedere in modo cronologico scegliendo chi seguire, unisciti al team di supporto e diventa un utente sostenitore.
Mastodon.uno è collegata a tutto il network mastodon, è autogestita ed autofinanziata, non è una società che cerca di creare profitto dalla tua vita e dai tuoi contenuti, non raccoglie, elabora e vende informazioni personali. Mastodon si autofinanzia con le donazioni, il tuo supporto via Liberapay è fondamentale per mantenere questo servizio attivo ed efficiente.