Segui

Fare i lavori in casa con le aziende che ti fanno i preventivi a penna su un foglio di quaderno senza riferimenti tecnici è una delle cose più logoranti. Come se io dovessi rifare una casa badando solo e soltanto al prezzo. Poi fa niente se i mattoni si spaccano al primo scoreggio perché sono fatti di carta velina.

A questo punto vendete le auto con le scrittine sui post-it. Chi se ne frega di quanto consumano.

@scapigliato

Garantisco, per esperienza personale, che ci sono artigiani seri e coscienziosi… e semianalfabeti.

Non sempre un preventivo in PowerPoint è garanzia che il lavoro venga fatto bene.

Nel dubbio chiedi ai clienti precedenti.

@GustavinoBevilacqua Non voglio il preventivo "bello" ma lo voglio "completo". Se devo scegliere del materiale lo devo fare con consapevolezza. Sopratutto se sto smantellando un bagno. Se qualcosa fa schifo me ne accorgo tardi e ci spendo quelli più gli altri.

Qui parliamo di gente che non sapeva dirmi quali dei rubinetti in vendita prevedessero la riduzione di flusso in dotazione. Dai su. Mannaggia la pigna.

@GustavinoBevilacqua @scapigliato Penso che si lamenti della mancanza di specifiche tecniche. Tipo Piastrelle bagno 2000 €. Ok, ma che cosa mi stai mettendo? Che tipo?
Nel caso di mio fratello un architetto scrisse Condizionatori 5000 € sul preventivo. Al che mio fratello si trovò interdetto se conveniva o meno. Nel senso che magari poteva trovarli a meno (se avesse saputo il prezzo), oppure se a fine lavoro erano altri, poteva sempre pretendere la sostituzione.

@versodiverso @scapigliato

Beh, chiaro.
Gli artigiani di cui parlavo prima lavoravano su campione, per le piastrellature, e per le rubinetterie mandavano il cliente al magazzino di idraulica, che scegliesse ciò che preferiva.

@versodiverso @GustavinoBevilacqua Esatto. Se compro le piastrelle di Leroy Merlin so che fanno schifo e le pago 1€ ogni 4000 metri quadri. Ma dal sito lo vedo e ne sono consapevole.

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Social Italia

Benvenuto su Mastodon Italia! Qui potete leggere Chi Siamo

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno è gestito dal gruppo Gruppo Devol, potete rimanere aggiornati su mastodon iscrivendovi alla Newsletter Devol ed al canale telegram Devol Italia dove verranno pubblicati i comunicati ufficiali.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverai cliccando qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon