Segui

Whatsapp, Facebook, Instagram: oggi tutti down, per l'ennesima volta.

Continuamente assistiamo a cosa può accadere quando la gestione dell'espressione pubblica è affidata a privati: in caso di malfunzionamento, siamo tutti ammutoliti. È essenziale che sistemi come Mastodon siano attivi e operativi.

@sandrociarlariello Hai ragione. E' essenziale che ci siano sistemi alternativi, ben collaudati e sicuri.

@sandrociarlariello quello che più mi fa incacchiare è che nessuno li sfancula

@Massy85 Non è facile. Te lo dico perché provo a fare divulgazione e "spostare" le persone verso qualcosa di nuovo è tremendamente difficile e "gamificante". Del resto è proprio su quello che giocano le attuali piattaforme social più blasonate.

Tuttavia, sono fiducioso che piano piano ci riusciremo, ma solo se andremo a scavare alla radice della questione. Ci vuole tempo.

@sandrociarlariello io nel mio piccolo ci provo ma non c’è verso di farglielo capire

@sandrociarlariello verissimo: a mio avviso il vero problema è la mancanza di pluralità delle proprietà dei sistemi di messaggistica più diffusi (escludendo forse telegram). Ci vuole veramente un attimo a spegnere la luce (anche a livello globale), e questo è inaccettabile.

@FanteDiFiori @sandrociarlariello Direi che ci vuole un attimo anche a spegnere telegram, anche se non succede da almeno un annetto o poco più.
In realtà il vero problema è che per lo più usciamo fuori di testa senza la app di messaggistica...

@ulaulaman @sandrociarlariello certamente: intendevo dire che la galassia di Zuckerberg, da sola, occupa la quasi totalità della messaggistica utilizzata comunemente. Questo, a mio avviso, è piuttosto preoccupante...

@FanteDiFiori @sandrociarlariello Su questo concordo in pieno: purtroppo convincere gli altri anche solo a passare a Telegram è piuttosto complicato...

@FanteDiFiori @sandrociarlariello Però la più grande soddisfazione in assoluto in questo campo è mia madre: sul suo tablet ha Telegram e solo quello!

@sandrociarlariello

Decentralizzare è la risposta a numerosi problemi: privacy, proprietà dei contenuti, resilienza del sistema

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon.uno è il social italiano generalista, indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato ed autogestito dalla propria community.

E' la prima istanza generalista in lingua italiana che fa parte della federazione mastodon.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di discussione e condivisione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.



Vi invitiamo a diventare membri attivi e sostenitori per garantire un futuro più libero e decentralizzato con donazioni via paypal, carte e bonifico:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:




Chi siamo e cos'è Mastodon 1575db71-a488-346e-b6f8-107408a1b21e