R condiviso

"Sono fattə così" è una frase davvero infelice e una scusa ridicola.

È una frase che serve per deresponsabilizzarsi, scaricando il peso di un proprio comportamento/atteggiamento sull'altrə che l'ha segnalato come "negativo" o da smussare.

Significa mettere le mani avanti e rimbalzare qualsiasi critica, non considerare in alcun modo la possibilità di un proprio miglioramento, come se si fosse inamovibili, scavati nella pietra, fissi nel proprio essere.

Non è così.

Se non c'è volontà tanto vale dirlo, perché "Sono fattə così" è una motivazione che NON REGGE e costruisce un muro tra il sé e i rapporti che lo circondano.

R condiviso

RT @emollick
Pay attention: Big data loses to good data. “A survey of 250,000 respondents can produce an estimate of the population mean that is no more accurate than an estimate from a simple random sample of size 10… data quality matters more than data quantity” nature.com/articles/s41586-021

R condiviso

Tutte le sere racconto storie a Lorenzo e Leonardo, quasi sempre le invento, metto assieme strani pasticci con trame più o meno sgangherate che loro però apprezzano. Tra le più appassionanti, quella della volpe cavaliere, del tasso saggio e del rospo egoista e invidioso, di un enorme albero che fa da casa per molti altri animali. Raccontando ho ripreso ad allenare il cervello al racconto, ed ora ho delle scene più o meno nitide, almeno tre personaggi dai contorni chiari, un’ambientazione 👇

R condiviso

BELLO SPOSTARE LE REPONSABILITA'
Buongiorno pensiero del giorno:
Vedevo poco fa una bellissima campagna pubblicitaria contro lo spreco di acqua e utilizzo responsabile dell'acqua.

Ora dico GIUSTO ogniuno di noi deve fare la sua parte
Ma poi dico OGNUNO

E a tutti i gestori degli acquedotti che hanno falle come voragini che BUTTANO OGNI GIORNO ACQUA ALLE ORTICHE una bella PUBBLICITA' la voglia fare?

Perchè altrimenti è facile chiedere sempre agli stessi i sacrifici
Quando GLI ALTRI SPRECANO

R condiviso

A 7 anni nel lontanissimo 1980 ho partecipato ad una trasmissione radiofonica per bambini: oltre alle richieste di canzoni e dediche relative, telefonando anche per chiedere che gli si raccontasse una favola "a modo mio". Ed io ero lì per quello: avevo una verve e un modo di raccontare enfatico espressivo e ... foriero di novità (mi inventato o alcuni personaggi o alcune parti della storia).
È stata una delle esperienze che mi hanno fatta crescere felice e apprezzata da chi seguiva il programma.

R condiviso

Quando il medico vi avverte che sfrucugliare troppo a fondo nell'orecchio coi cotton fioc può essere pericoloso no vi dice mai il perchè...

R condiviso

♻️ Parlano gli #EcoNazisti e rispondono a @lorenzojova@twitter.com confutando ed analizzando il prima e dopo concerto. Sarebbe bello un confronto diretto per il bene comune cioè l'ambiente.
youtube.com/watch?v=3WcP2o-L3T

R condiviso
R condiviso

Il bello della politica è che considera i poveri spazzatura ma solo quando non ci sono le elezioni.

Concordo al 100%. Credo anche io che chi giudica in termini di buono/cattivo (il moralista per intenderci) scelga di rinunciare al dialogo per avere due cose utilissime oggi giorno: la sicurezza e la claque. Perché quando hai ridotto tutto a un sistema binario trovi subito un pubblico.
Ecco perché poi fai fatica a ragionarci. O sei binario, o non lo sei 😃

R condiviso

Ieri notte non riuscivo a dormire e ho acceso la TV. Su Rete 4 ho trovato un : "Il sipario strappato" con Paul Newman e Julie Andrews. Siccome non conoscevo nulla della trama, nemmeno sapevo che esistesse questo film, me lo sono goduto senza alcuna aspettativa e mi è piaciuto un sacco.

R condiviso

E oggi comincia la migrazione che Dio me la mandi buona, ma se va come tre anni or sono prevedo mal di stomaco e di testa per minimo una settimana.

R condiviso

@H18Joshua come tutti i miti, nella nostra contemporaneità, la leggerezza si sopravvalutato, diventa un valore che valore non ha. Va a braccetto con la semplicità. Tutto dev'essere semplice e potermi complessità si perde profondità. E i risultati si vedono e si pagano

R condiviso

Volete far incazzare le guardie e i giudici in modo facile (e pure legale)? Comprate, regalate, leggete l'ultimo libro di Persichetti.
Appena cho 2 spicci lo farò
insorgenze.net/2022/07/26/aldo

R condiviso
R condiviso

Ritratto di una giovane donna.


(tra una chiacchiera e l'altra)

R condiviso

Breve storia triste.
Collega italiana mi racconta che il figlio ha conosciuto una ragazza e che vorrebbe farla conoscere anche ai genitori. Ed esordisce con la frase: "però non vi stupite, è un po' in carne, non vorrei che la cosa vi possa urtare."

Belli i tempi moderni in cui avere qualche chilo in più è diventato qualcosa per cui diversi giustificare.

R condiviso

Do you want to learn how to uncover corruption & wasteful spending🔍?

Join tomorrow the webinar series ‘Scrutinizing public contracting’ with @opencontracting@twitter.com and Seek Initiative to learn tools & tips from experts & build collaborations.

Register ⬇️ exposingtheinvisible.org/en/ne

R condiviso

Santhiá - Vercelli
Si chiamava Andrea aveva 58 anni e faceva l'operaio.
Ieri é morto colpito al capo da una pala meccanica in movimento.

#MorireDiLavoro una guerra che non frega un cazzo a nessuno.

R condiviso

Commemorare i nostri poveri connazionali morti a #Marcinelle è giusto come ricordare quanto erano merde i Belgi.

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia! Qui potete leggere Chi Siamo

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno è gestito dal gruppo Gruppo Devol, potete rimanere aggiornati su mastodon iscrivendovi alla Newsletter Devol ed al canale telegram Devol Italia dove verranno pubblicati i comunicati ufficiali.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverai cliccando qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon