ma siamo ottimisti! come giustamente dice la min. @PaolaPisano_Min speriamo nella tenacità della ministra e nella prossima legge di bilancio.

infine non dico nulla di nuovo rispetto a quanto pubblicato dalla corte dei conti: è utile sapere che Agid, rispetto all'organico previsto di 130 persone, ne ha solo 80; su 5 dirigenti previsti ce n'è solo 1,

il servizio mi pare fotografi bene che hanno risposto solo il 4,5% delle amministrazioni.

come evidenziava @coppolapaolo, sono carenti le leve per fare rispettare le norme...

Le 22,8mila amministrazioni spendono ca. 5,8 miliardi in ICT.
più della metà sono costi di internet e telefonia (cellulari,e cc.)
nel resto, ci sono anche i costi di manutenzione, licenze, computer, ecc.

quanto vada in innovazione non è rilevato ma è residuale...

sto guardando l'episodio di report di settimana scorsa in cui parlava di digitalizzazione.

una puntualizzazione mi sembrerebbe doverosa..
non è preciso che la PA spende 6 miliardi all'anno per l'innovazione.

Non lasciare che fastidiosu fatti interferiscano con le convinzioni de panza.
---
RT @lavoceinfo
Uno dei principali argomenti contro la riforma del è che servirà a salvare le banche tedesche. È così? Vediamo quanti soldi sono effettivamente finiti alla banche straniere fino a oggi

lavoce.info/archives/62488/ver
twitter.com/lavoceinfo/status/

RT @lucianocapone
Inizio a credere che il profilo sia fake, questa schifezza antisemita non può essere vera. Non è possibile che davvero a @unisiena insegni un prof del genere. Spero che E.Castrucci sia vittima di qualcuno che lo odia così tanto da volerlo far apparire una discarica intellettuale.

RT @mara_carfagna
@borghi_claudio Caro Borghi, da quando sono parlamentare ho studiato tanto e, anche con l’aiuto di veri esperti, ho compreso la causa del “male italiano”: la produttività, non l’euro. Servono riforme per promuovere formazione, innovazione, infrastrutture, competitività. Non certo la svalutazione

RT @citypat1
Nel 2006 l'uso del computer x il tempo libero 8 minuti.
Nel 2015 tra smartphone e pc il tempo sale a 8 ore.
Fonte @pewresearch twitter.com/COPERNlCANl/status

Mostra di più
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!

Mastodon.uno è il primo social italiano etico, libero, gratuito, decentralizzato è una istanza italiana che fa parte della federazione mastodon una rete social che rispeta la privacy: senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, senza public company quotata in borsa, senza investitori a cui dover riferire, senza tracciabilità.
Su Mastodon.uno nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari.
Mastodon.uno è il social etico che non ti profila e non usa algoritmi, non deciderà mai cosa devi vedere, cosa devi comprare e quali persone seguire. Per maggiori informazioni qua abbiamo creato la prima guida italiana a mastodon.

Perchè iscriversi a mastodon.uno

Siamo la prima community italiana (e l'unica) ad essere consigliata dal sito ufficiale di mastodon, in quanto segue rigidi criteri di affidabilità fra cui: backup giornalieri, più di un responsabile tecnico disponibile in caso di emergenza, garanzie tecniche nel mantenere il sito sempre attivo online, moderazione attiva contro azioni discrimitorie e di odio. Mastodon.uno è inoltre una delle poche istanze in cui è attiva la ricerca sul testo, che è disattivata nella maggior parte delle istanze in quanto richiede un'enorme potenza di calcolo.

Supporta la community Italiana

Dal momento che non serviamo annunci e non vendiamo dati, ci affidiamo al vostro supporto. Se utilizzi mastodon.uno e ti piace la guida che aggiorniamo costantemente su mastodon.it fai una donazione, per aiutarci bastano pochi centesimi alla settimana per coprire i costi di un account attivo:



Mastodon non ti obbliga a iscriverti con il tuo nome e cognome o con il tuo numero di telefono, puoi mantenere la tua privacy ed utilizzare qualsiasi nome, abbiamo solo bisogno di una email per la verifica. Oppure al contrario se desideri avere un account vericato puoi verificare la tua identità. Se hai un sito basta inserire un piccolo script che trovi nel tuo pannello di modifica del profilo all'interno della homepage del tuo sito/blog. Oppure utilizzando l'app open source keybase per verificare la propria identità su più social: keybase su mastodon.uno
Mastodon.uno è l'istanza italiana gestita da utenti italiani per gli utenti italiani, spetta a te decidere cosa vedere in modo cronologico scegliendo chi seguire, unisciti al team di supporto e diventa un utente sostenitore.
Mastodon.uno è una istanza italiana collegata a tutto il network mastodon, è autogestita ed autofinanziata, non è una società che cerca di creare profitto dalla tua vita e dai tuoi contenuti, non raccoglie, elabora e vende informazioni personali. Mastodon si autofinanzia con le donazioni, il tuo supporto via Patreon e Liberapay è fondamentale per mantenere questo servizio attivo ed efficiente.