Palermo condiviso

Una delle storie più conosciute della città di Palermo è quella che riguarda Giovanna Bonanno, megera palermitana meglio nota come “la Vecchia dell’aceto“.

Pare che la Bonanno fosse persuasa, per ridare la serenità a quanti volessero disfarsi del proprio coniuge, a vendere un veleno fatto con liquido per i pidocchi, addizionato con vino bianco e arsenico.

Il 30 luglio del 1789, dopo processo, venne impiccata sulla forca in piazza Vigliena
peertube.uno/w/7A29NFqSvQF3ULM

Palermo condiviso
Palermo condiviso

𝐈𝐥 𝐓𝐫𝐢𝐛𝐮𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐈𝐧𝐪𝐮𝐢𝐬𝐢𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐥𝐞 𝐂𝐚𝐫𝐜𝐞𝐫𝐢 𝐬𝐞𝐠𝐫𝐞𝐭𝐞 𝐝𝐢 𝐏𝐚𝐥𝐚𝐳𝐳𝐨 𝐂𝐡𝐢𝐚𝐫𝐚𝐦𝐨𝐧𝐭𝐞 𝐒𝐭𝐞𝐫𝐢 𝐚 𝐏𝐚𝐥𝐞𝐫𝐦𝐨
A Palermo, a Piazza Marina, c'è il palazzo Steri-Chiaramonte che, per le storie drammatiche che l’hanno interessato, viene visto dai palermitani, e non solo, come austero e tenebroso. Ma è un palazzo come tanti altri, segnato purtroppo da avvenimenti tragici, che questa volta non appartengono a leggende metropolitane, ma a fatti realmente accaduti durante la dominazione spagnola.
hedgedoc.devol.it///s/nptheaCR

Palermo condiviso

In questo 2° video, attraverso una visita virtuale in 3D, entriamo dentro il Palazzo Reale (o dei Normanni) e nella meravigliosa Cappella Palatina di

peertube.uno/w/415Bs4QrhWSAREE

Palermo condiviso

Vi dedico questo bel video su Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina di .

Buona Visione
peertube.uno/w/apx7y87srYsuiJy

Palermo condiviso
Palermo condiviso

Alle porte del Festino di S. Rosalia, che si celebrerà a Palermo fra qualche giorno, dedico questo mio podcast alla Santuzza, la Patrona della Città, Rosalia Sinibaldi, una Santa a Palermo
funkwhale.it/library/tracks/69

Palermo condiviso
Palermo condiviso

Vogliamo fare un pot-pourri, un remember dello streetfood palermitano?
peertube.uno/w/4t78VRHrHUNaaEX

Palermo condiviso

Il Palermo da Venerdì scorso fa parte del City Group. Lunedì la conferenza stampa. Nuovi scenari interessanti per il club rosanero. 🎉🎉
cityfootballgroup.com/our-club

Palermo condiviso

𝗟𝗮 𝗹𝗲𝗴𝗴𝗲𝗻𝗱𝗮 𝗱𝗲𝗹 𝗳𝗮𝗻𝘁𝗮𝘀𝗺𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝘀𝘂𝗼𝗿𝗮 𝗱𝗲𝗹 𝗧𝗲𝗮𝘁𝗿𝗼 𝗠𝗮𝘀𝘀𝗶𝗺𝗼 𝗱𝗶 𝗣𝗮𝗹𝗲𝗿𝗺𝗼
Tra le tante leggende palermitane, non mancano le storie legate a fatti misteriosi, intriganti e suggestivi, come quella del 𝗳𝗮𝗻𝘁𝗮𝘀𝗺𝗮 della Suora del Teatro Massimo di Palermo.

La storia la trovate sul mio blog 👉 noblogo.org/panormus/9ipr86vdc

Palermo condiviso
Palermo condiviso
Palermo condiviso
Palermo condiviso

Fra meno di un mese, il culto e la devozione dei Palermitani in onore di S. Rosalia, Patrona della Città di , è quello del Festino “U Fistinu”, sfarzosa festa in memoria della miracolosa processione del 1625 con la quale, attraverso le reliquie della Santuzza, la Città fu salvata dalla peste.

Qui sul mio blog: noblogo.org/panormus/w-palermo

Palermo condiviso

A , all’interno della Chiesa di Santa Maria degli Angeli, meglio nota come “La Gancia”, si trova la la Cappella della Madonna di Guadalupe, ove sono presenti le sepolture di alcuni esponenti dell’Inquisizione Spagnola, con tanto di iscrizioni sulle lapidi e negli elementi decorativi in lingua iberica.
peertube.uno/w/uGVYpt2Bf2RzGzA

Palermo condiviso
Palermo condiviso

TL;DR Il di aveva appena indetto un concorso per 60 funzionari, di cui solo due , prima che i suoi sistemi fossero attaccati dal . Che fa il paio con lo sfogo di un Dirigente in merito all’emorragia di professionalità specifiche nell’ICT a fronte di stipendi ormai palesemente inadeguati.

zerozone.it/politica-societa/p

Palermo condiviso

Gli hacker russi di killnet dicono che le forze dell'ordine italiane hanno dovuto disconnettere metà Palermo a causa dei loro attacchi.

Informate i palermitani, che non se ne sono accorti

Palermo condiviso
Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia! Qui potete leggere Chi Siamo

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno è gestito dal gruppo Gruppo Devol, potete rimanere aggiornati su mastodon iscrivendovi alla Newsletter Devol ed al canale telegram Devol Italia dove verranno pubblicati i comunicati ufficiali.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverai cliccando qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon