Segui

Bisogna ammettere che i radicali sono avanti su queste cose.
Quando gli altri partiti si adegueranno per fornire anche questi strumenti per le loro proposte?
L'articolo non menziona che SPID sia a pagamento per i promotori ovvero 0.50 € per ogni accesso.
ilpost.it/2021/09/13/firme-dig

@mte90 ma veramente per i promotori lo SPID è a pagamento? 0,50 euro ad accesso mi sembra una vera tombola!

@Madmonkey io sapevo così ma non ho mai letto il regolamento ma per privati si paga ad ogni accesso.
Infatti spesso su questi siti c'è il dona per aiutare con le spese

@Madmonkey non lo è... dal momento che si è attualmente in regime di concessione governativa rispetto ai termini ufficiali (che sarebbero il primo gennaio 2022), la società ha progettato e realizzato un sistema basato su hsm per consentire la firma digitale attraverso l'identificazione SPID /CIE. Il costo di esercizio per i primi due referendum si è deciso di farlo assorbire parzialmente agli utenti che, senza dover andare al banchetto, potranno firmare.

@mte90

@Madmonkey Mi sembra un compromesso del tutto accettabile fermo restando che in futuro quando si entrerà nella modalità di esercizio standard la piattaforma sarà gratuita (nel senso che la pagano i contribuenti)

Ricordo che anche ai banchetti spesso si chiede un contributo per la gestione della campagna.
La politica non è gratis e pretendere un diritto può costare. Almeno all'inizio. Questo è giusto ricordarlo sempre
@mte90

@informapirata @Madmonkey naturalmente è accettabile certo non è il massimo come scelta solo perchè si tratta del login.
Posso capire la donazione per il costo della piattaforma ma questo mi sembra eccessivo, dopotutto quando porti le firme miga paghi.

@mte90 @informapirata @Madmonkey ah si fanno pure pagare per quella ciofeca che s'è impallata dieci volte costringendomi ad aspettare la notte per firmare e ad aspettare una settimana per la ricevuta della firma? Un magnifico business model!

@gubi le firme dei primi giorni sono state oggettivamente funestate da disguidi e problemi tecnici, perché le previsioni più ottimistiche sulle adesioni rispetto a quella che sarebbe stata la realtà erano in una scala 1 a 10. Ma Rendiamoci conto che Chi ha realizzato questo miracolo Ha scritto una pagina di storia delle istituzioni democratiche 😅

@mte90 @Madmonkey

@mte90 Il fatto è che si tratta di ore uomo concentrate in un unico applicativo per tutte le firme. Sarebbe come se dovessi preparare tutti i banchetti delle piazze attraverso un'unica installazione faraonica. Si tratterà di un lavoro professionale che nessuno può offrire gratuitamente.
@Madmonkey

@informapirata @mte90 @Madmonkey Unica pecca, non mi sembra che siano utenti registrati brave, quindi non posso donare loro quei due krypto-spicci che coprirebbero il costo della mia firma

@marris i privati pagano per l'uso di spid e quella è la cifra.
Dopotutto un partito è un privato mica una PA o anche un gruppo di raccolta firme lo è.

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.




Chi siamo e cos'è Mastodon