Mauro Ferri condiviso

Laboratorio Aperto Rimini Tiberio

www.laboratorioapertoriminitiberio.it

"I social devono essere resi responsabili di quello che promuovono come gli editori."
Un @dataKnightmare particolarmente inspirato e vibrante.

spreaker.com/episode/46837593

Mauro Ferri condiviso

I : la più grande fuga di dati di sempre espone i segreti finanziari di ricchi e potenti Milioni di documenti rivelano affari offshore e beni di oltre 100 miliardari, 30 leader mondiali e 300 funzionari pubblici
La squadra investigativa di ha superato sé stessa!

theguardian.com/news/2021/oct/

Mauro Ferri condiviso

CodeFest 2021

mobilizon.it/events/d077285d-8

CodeFest è il Festival della cultura del codice sorgente, della sua storia, del suo futuro. Organizzato da Codexpo.org e da UniTo
Oltre 30 eventi sul codice sorgente, online, completamente gratuiti.

Il Festival è aperto a tutti: al mondo della formazione e della ricerca (studenti, docenti, studiosi), a quello della programmazione (sviluppatori e imprenditori) e dell’arte (hackers, musicisti, dj, artisti visuali).

Mauro Ferri condiviso

PixelFed ha appena raggiunto 50k utenti su 187 ! 🥳

Se non l'avete ancora provato, potete creare un account sull'unica istanza italiana all'indirizzo:

pixelfed.uno

È un'alternativa del Fediverso a , e si federa con ecc. così milioni di persone in tutto il possono seguire gli account anche con l'app :

gitea.it/Mastodon/fedilab-Andr

C'è un' non ufficiale per chiamata in beta testing:

gitea.it/Pixelfed/PixelDroid-A

Mauro Ferri condiviso

L’Adalgisa senza fretta
va a Cusano in bicicletta.
Eccolo qui, finalmente è arrivato il progetto Adalgisa: nilocram.wordpress.com/2021/09 Una mappa di percorsi ciclo-pedonali costruita con il #softwarelibero #uMap per promuovere una #mobilità_sostenibile, un po' di letteratura e un pizzico di#PeerTube Pedalate piano :) #bicicletta #openstreetmap #webmapping #Gadda #scuola #mappe @softwarelibero @maupao @goofy @paolo @informapirata @filippodb @scuola @wikimediaitalia

Mauro Ferri condiviso
Mauro Ferri condiviso

La linea verticale – Mattia Torre
(visto da Francesco Masala) - un film di Mattia Torre, visibile su Raiplay, e un cortometraggio di Julia Ducournau, vincitrice della Palma d'Oro di quest'anno, a Cannes

Luigi entra in ospedale, ha un tumore a un rene, b
labottegadelbarbieri.org/la-li
#bottegadelbarbieri #labottegadelbarbieri
#Articoli #Cinema #ilcinemadiIsmaele #cinemaItalia #JuliaDucournau #MattiaTorre #Raiplay #serieTV #ValerioMastandrea

Allora con Poste Id (che è lo Spid di Poste) posso accedere a tutti i servizi di tutte le pubbliche amministrazioni italiane ma se ho Spid generato da qualsiasi altro operatore certificato non posso accedere ai servizi online delle Poste che sono accessibili SOLO attraverso Poste Id. Non si configura una sorta di abuso di posizione predominante?

La distopia è realtà. Mentre ci scanniamo per il green pass, su cui preclari filosofi elevano alti lai, gli delle grandi piattaforme sfuggono di mano anche ai loro stessi creatori e preparano di fatto la morte della .
mferri.com/cio-di-cui-dovremmo

'This is an industry that should not exist"
Snowden molto chiaro sulla minaccia dello spyware globale (un livello di iintrusività mai visto prima), ne usciamo solo se proviamo a costruire una risposta politica collettiva (il fatto che i filosofi italiani pensino che la minaccia alla libertà sia il green pass la.dice lunga sul totale distacco dalla realtà della nostra intellighenzia)
youtu.be/P12bO70wBMA

Mauro Ferri condiviso
Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.




Chi siamo e cos'è Mastodon