Uno sfondo bellissimo di :kde: che si adatta perfettamente al mio computerino azzurrino. Credo che lo terrò per mooooolto tempo.
Oh no! Io uso Mint! Sacrilegio! 😀
Ecco l'artista: @ldurrant: artstation.com/artwork/3o8DmE

di Jordan Peele è bellissimo e tremendo al tempo stesso. Usa con maestria il linguaggio del Cinema, gioca con gli stereotipi, diverte, angoscia e fa riflettere. Se siete facilmente impressionabili ha qualche scena che potrebbe lasciarvi scossi ma la violenza non è mai esplicita né fine a se stessa. Tratta il tema in modo incredibilmente originale come non ho mai visto fare prima. Un'esperienza incredibile e consigliatissima da vivere in sala cinematografica.

Poter cambiare classe (o job) ai personaggi, permettendo loro di imparare nuove tecniche che una volta padroneggiate rimarranno per sempre, è una meccanica che ho amato in Final Fantasy 3, 5 e Tactics. Ritrovarla qui mi ha fatto un piacere immenso.

Mostra thread

Inauguro con questo fenomenale mondo fantastico in un minuscolo spazio vitale grande come una cartuccia . Fino alla sesta ora pensavo: belle musiche, bella direzione artistica, bella regia, ma giocosità piuttosto semplice e lineare. Poi ho potuto cambiare classi ai personaggi e mi è esploso il cervello con tutte le possibilità strategiche che comporta. Credo di aver grattato appena la superficie delle sue potenzialità. Mi piace molto.

La pratica della lettura, solitamente riflessiva e concentrata, è sempre più a rischio.
Il mondo digital offre opportunità prima impossibili inimmaginabili inaudite, ma sta togliendo invece quella della "lentezza": la lettura troppo “veloce”, il fare tutto più veloce rischia paradossalmente di NON farci avere più tempo di ragionare su ciò che si legge, su ciò che si fa.
》》》

hi friends, I'm maruki, a very pixel artist and animator
I'm having a hard time with housing costs, so I'm opening extra commission slots to help me with them
DMs are open. Prices are negotiable.
maruki [@] lostalloy.com 💌
RToots appreciated 💜
#pixelart #ドット絵

Una panoramica dei metodi colore e dei formati per le immagini digitali da considerare anche con i programmi . Perché sapere con cosa stiamo lavorando permetterà di ottenere risultati ottimali. Mi riaggancio così all'hashtag per promuovere il

noblogo.org/ilpinguinosulticin

Ieri notte non riuscivo a dormire e ho acceso la TV. Su Rete 4 ho trovato un : "Il sipario strappato" con Paul Newman e Julie Andrews. Siccome non conoscevo nulla della trama, nemmeno sapevo che esistesse questo film, me lo sono goduto senza alcuna aspettativa e mi è piaciuto un sacco.

Potete scegliere solo una piattaforma per videogiochi e ottenere magicamente tutti i titoli pubblicati. Nella vostra casa, però, spariscono per sempre tutte le altre. Quale scegliereste?
Con gran difficoltà io risponderei Game Boy Advance.

Si può costruire Dickens nella galassia lontana lontana? LEGO Star Wars Summer Vacation può. Unire i tre fantasmi (di Forza) come nel Canto di Natale - ma in un'avventura ambientata sulle coste tropicali di Scarif - non è così assurdo in un film LEGO. Breve, divertente e adatto a tutti, appassionati e non di Guerre Stellari e mattoncini. Ho riso proprio di gusto.

L'unica connessione apparente alla serie (o che da non fan accanito sono riuscito a cogliere) riguarda Predator 2, che fino a settimana scorsa era il mio capitolo preferito. Ora i miei preferiti sono due. Sarà anche "colpa" del regista Dan Trachtenberg, che si è occupato anche di un episodio di The Boys e soprattutto di quella meraviglia sottovalutata di 10 Cloverfield Lane. E poi è un nerdaccio che ha realizzato il cortometraggio No escape, tratto dall'omonimo splendido videogioco.

Mostra thread

è come se rispondesse alla domanda: "Come sarebbe stato il primo Predator se fosse ambientato nel 1719 anziché nel 1987?" Non aggiunge nulla alla serie, tuttavia è un vero tributo alla forma più pura della figura del , che si libera di tutti gli orpelli, seppur interessanti, aggiunti nelle pellicole degli anni Duemila. Racconta una storia epica e di crescita, con grande cura nella regia e nei contenuti. Un grande omaggio anche al popolo comanche.

Un ulteriore punto di vista sul crociato incappucciato più umano che mai, che commette errori perché è in attività da appena due anni. Belle le indagini, uno degli enigmisti più affascinanti e una Gotham City veramente grigia, ma non per il colore dei palazzi, bensì per i cittadini che la popolano, perché non si trova una netta differenza tra bene e male. C'è un gran bel film di un'ora e mezza diluito nelle tre ore effettive e le cinque percepite in .

We finally finished it and it’s beautiful :blobhaj_tiny_hearts:

It’s even longer than me!

It was so much fun to build this with my hoomans :blobhaj_heart:

#lego #blahaj #blåhaj

Non ci crederete, ma un gatto di parole è saltato fuori dal libro mentre leggevo. E voleva giocare.
.

.
Modello di Jun Maekawa
.
P.S.: nessun gatto è stato passato nella fotocopiatrice per realizzare questo post.

<h1>How to annoy a web dev in three easy steps</h2>

<ol>
<li>Mismatch opening and closing tags</li>
<li>Use Internet Explorer</li>
<li>"HTML & CSS aren't real programming languages"</li>
<li>"three" easy steps started counting from index 0, because coding is like that</li>
</ul>

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia! Qui potete leggere Chi Siamo

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno è gestito dal gruppo Gruppo Devol, potete rimanere aggiornati su mastodon iscrivendovi alla Newsletter Devol ed al canale telegram Devol Italia dove verranno pubblicati i comunicati ufficiali.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverai cliccando qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon