Cosa c’è da sapere su ciò che le piattaforme social fanno dei nostri dati? È solo un problema di privacy? Esistono delle alternative eticamente accettabili? Quali sono le implicazioni etiche nella scelta degli strumenti di messaggistica? 🧐
-
Cercheremo di rispondere a queste domande nei Bilatalk che abbiamo organizzato assieme a Bilanci di Giustizia. A parlarcene ci sarà Carlo Gubitosa. 👨‍💻
-
Per iscriverti agli incontri online e avere più informazioni leggi l'articolo qui falacosagiustatrento.org/blog/

Ho trovato un modo per bilanciare l'uso di e . Dato che è impostato per eliminare qualsiasi cosa alla chiusura rimane il mio browser principale, mentre userò Brave per tutti i siti su cui voglio mantenere l'accesso e conservare i cookie (Mastodon, Twitch etc) così da poter guadagnare qualche BAT da poi donare ai siti affiliati.

Ringraziamo tutti quanti stanno sostenendo con donazioni ricorrenti su liberapay:

it.liberapay.com/mastodonitali

rimane il principale strumento di sostentamento di mastodon uno, è software libero e non chiede tariffe se non quelle richieste da paypal (alte) o dalla carta di credito con stripe (più basse)

per chi non volesse registrarsi si possono fare donazioni dirette:
ko-fi.com/devol

stiamo anche testando donazioni con mezzi più decentralizzati come le

@a in effetti quello che fa è geniale, toglie di mezzo tutti gli intermediari bancari e crea un sistema che autofinanzia il progetto, i creatori di contenuti e gli utilizzatori finali che possono poi disporre dei come vogliono: tenerli, donandoli ai siti preferiti per intero, o girando un piccolo importo automaticamente ogni mese!

Per curiosità quanti BAT riesci a raccogliere in media?
Usi anche su smartphone?

@a grazie!! E' sempre una grande soddisfazione quando il lavoro che facciamo viene riconosciuto! 😀
Tienici aggiornati e facci sapere come ti trovi con Brave e i Brave rewards!

@toad Essendo BAT una criptomoneta diffusa puoi anche venderla in qualsiasi exchange e ricavare euro da quello che guadagni e utilizzarlo come vuoi. Lo spirito però è quello di redistribuire i guadagni in siti etici per alimentare un circolo virtuoso.
Puoi impostare anche donazione mensili ricorrenti in automatico.
Non c'è assolutamente nessun mining, quindi non va a pesare sul tuo PC; anzi brave pare essere il browser che consuma meno batteria:
brave.com/brave-saves-batterie

@toad funziona con la criptomoneta BAT, è completamente gratuito per l'utente e il meccanismo relativamente semplice:
Serve prima accettare nelle opzioni "Ricompense Brave" (Rewards) di poter visualizzare annunci pubblicitari, in questo modo si guadagnerà circa 1centesimo di BAT ad ogni annuncio visualizzato (non cliccato).
Lo sponsor non è invasivo, spesso è difficile notarlo, non è profilante e non raccoglie dati. Sono sopratutto ads di grandi e autorevoli exchange di criptomonete.

Mastodon.uno è un sito verificato nel Programma Rewards del browser !
Ogni utilizzatore del browser Brave viene premiato con le criptomonete BAT mentre naviga sui siti verificati e permette di sostienere i siti partecipanti al programma.
Nel programma di c'è già wikipedia, leaternative.net e peertube.uno, quindi se usate spesso il browser su questi siti potete sostenerli utilizzando Brave e attivando i rewards.

Disponibile per desktop e smartphone:
brave.com

@LobanovsKyj @filippodb se l'account è stato cancellato dal proprietario vengono cancellati tutti i dati sul database e viene proibito dall'admin di riaprirlo, insomma la cancellazione è irreversibile.
Solo nell'ultima versione di mastodon si ha tempo 30 giorni per ripensarci e riaprirlo.
Quindi consigliamo di creare nuovo account con diverso username.

@unitoo grandi!!! Benvenuti a voi e automaticamente benvenuto nel club brave anche a @UnitooWebRadio 😘

Siamo anche noi ora parte del programma Brave Rewards come Autore Verificato! Facciamo questo tentativo ;)

@lealternative @brazzittu @IgaRyu @peertube ah ma quindi i 0,95 BAT erano quelli di lealternative? SI pigliano il 5% di commissione nelle donazioni? alla faccia!!
Più anonimo di così si muore, non si sapeva proprio da dove arrivassero quei 95 cent!
comunque già messo Brave come default su smartphone, ora vediamo come macina!

@IgaRyu ma tu stai cercando di far diventare un tuo sito verificato con Brave rewards? Chi ti chiede il documento? Uphold? Spiegati meglio, non è una procedura semplice, noi ci abbiamo messo 4 giorni a configurare il tutto 😅

@brazzittu @lealternative @peertube

@brazzittu @IgaRyu @peertube nel frattempo mastodon.uno è confermato sito verificato e può accettare i BAT 👍
ora aspettiamo il bat che ci aveva promesso @lealternative 😁

@IgaRyu @brazzittu @lealternative @peertube però in un weekend, senza strafare e senza pubblicizzare già raggiunto il primo BAT (0,5€ ) contando i contributi a mastodon.uno (0,95BAT) a quello guadagnate navigando (0,08BAT)
non dico che con Brave rewards puoi pagarti il server però può aiutare a mantenere i siti come mastodon e lealternative su server veloci ed efficienti aggiungendo un piccolo extra alle donazioni su liberapay.

@UnitooWebRadio ma magari hai ragione, però per noi ci sta fare una prova su tutto ciò che è decentralizzato.

@UnitooWebRadio invece può essere una cosa interessante da testare, non serve usare Brave, basta verificare il sito sul loro sito e invitare le persone a usare Brave, che fra l'altro può creare una PWA da ogni sito web.

Visto che il valore del BAT è aumentato parecchio negli ultimi mesi potrebbe diventare un ottima integrazione per coprire le spese dei server.

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon.uno è il social italiano generalista, indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato ed autogestito dalla propria community.

E' la prima istanza generalista in lingua italiana che fa parte della federazione mastodon.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di discussione e condivisione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni.

Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.



Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:



Chi siamo e cos'è Mastodon