Segui

Dopo oltre 3 anni abbiamo finalmente creato la pagina "Chi Siamo" di mastodon uno, ce la siamo presa comoda 😅

:mastodon: noblogo.org/mastodon/chi-siamo

La pagina verrà distribuita per chiarire bene il progetto che ha dato origine all'istanza italiana più grande e attiva, ora che abbiamo superato 22000 iscritti era qualcosa di dovuto.

All'interno c'è anche il debunking di molte scemenza che girano sul fediverso.

@mastodon Bella scelta Pirandello con Uno, nessuno, centomila. 👏 👏

@outlook grazie, Andrea Lattanzi è veramente una persona stupenda e ci ha seguito per mesi approfondendo tutti gli aspetti del movimento anti Big Tech a 365 gradi, il risultato infatti è un ottimo documentario tanto che fu premiato come miglior inchiesta dell'anno fatta da un giornalista under 35:

video.repubblica.it/tecnologia

@mastodon @outlook per quanto viva nel mondo open, sono di quelli a cui fa fatica spiegare alla moglie come usare un desktop Linux o un cloud diverso da Google o o365 per sentirsi poi dire con 'è troppo complicato'. Forse con i figli più 'evoluti' sarà possibile anche crearsi i video game e stamparsi i laptop risc-v in casa, o progettare un computer quantistico nel garage, ma tempo al tempo. Per ora mi godo Google earth e Maps che mi dice che in un tal negozio c'è parecchia folla adesso.

@mastodon @outlook
Detto questo l'assurdità più grande che trovo in questo paese è firmare una liberatoria per fare fare le foto ai figli e poi vedere che te le mandano tramite WeTransfer o Dropbox: manca qualche firma secondo me.

@mastodon @outlook infine una lancia spezzata per Google.
ChromeOS ha la versione open ChromiumOS, e dentro ci trovi i container android e Debian.
E molti Chromebook sono già Arm.
Sono inutili? Costano poco più di 100€ e sono i device preferiti dalle scuole. Un perché ci sarà.

@outlook @mastodon non l'avevo visto e me lo sono salvato sull'account PeerTube, grazie 😁

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Social Italia

Benvenuto su Mastodon Italia! Qui potete leggere Chi Siamo

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno è gestito dal gruppo Gruppo Devol, potete rimanere aggiornati su mastodon iscrivendovi alla Newsletter Devol ed al canale telegram Devol Italia dove verranno pubblicati i comunicati ufficiali.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverai cliccando qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon