Segui

Informazione sulla federazione mastodon:

abbiamo una nuova istanza italiana: social.byoblu.com

Ci riferiscono che su questa istanza ci sono utenti complottisti che pubblicano fake news, quindi vi invitiamo a segnalare account sospetti.

@mastodon ma visto chi ha creato l'istanza (Messora, il Goebbels di M5S), non fai prima a bannare l'istanza?

@loweel per bannare un'intera istanza ci devono essere toot filo-fascisti-nazisti, odio razziale, omofobia, negazionismo.

in quel caso scatta il blocco d'ufficio.

'C'è sempre il rischio di essere tacciati di censura e rischiare il "backfire", abbiamo già degli agenti osservatori su mastodon.uno pronti allo sputtanamento ;)

ad es. esser stato parte della propaganda m5s (e poi espulso) non è un elemento sufficiente per bloccare un'istanza, non è come esser parte di casa pound o simili

@mastodon

vado per ordine.

per bannare un’intera istanza ci devono essere toot filo-fascisti-nazisti, odio razziale, omofobia, negazionismo.

immagino questo si riferisca alla tua policy personale. Niente da dire, a me basta che queste cose esistano in forma strisciante, per esempio. I fascisti esistono anche in forma mimetica. Significa che aderiscono alla mistica fascista piu’ che alla sua estetica. E quindi devi conoscere bene la cultura fascista, o la cultura del periodo fascista , per riconoscerla.

Il M5S e’ squisitamente fascista, senza ombra di dubbio, ed e’ assolutamente fascista il suo pensiero: Gentile, il filosofo che scrisse il manifesto del fascismo, era un idealista. Ma aveva una scrittura sofisticata.

Quello che mi chiedo e’ se questa scrittura sofisticata del fascismo rientrerebbe nei tuoi criteri.

C’è sempre il rischio di essere tacciati di censura e rischiare il “backfire”, abbiamo già degli agenti osservatori su mastodon.uno pronti allo sputtanamento

Sono stato il moderatore comunista per i fascisti, il moderatore fascista per i comunisti, e nonsocosa per i ciellini, in una BBS piena di universitari, nel periodo della “pantera”. Tutti quelli che vogliono fare i propri porci comodi li chiamano “liberta’ “.

Quello che non capiscono e’ che la liberta’ di parola NON implica alcun dovere di ascoltare. Non ho alcun dovere di ascoltare chi, liberissimo di farlo, parla.

ad es. esser stato parte della propaganda m5s (e poi espulso) non è un elemento sufficiente per bloccare un’istanza, non è come esser parte di casa pound o simili

La differenza tra casa pound e M5S e’ puramente estetica. Nei contenuti, si tratta dello stesso pensiero espresso in un linguaggio piu’ moderno. Se ti aspetti che il fascista moderno dica “me ne frego!” ti illudi. Io un movimento il cui leader definisce la Montalcini una “Vecchia Puttana”, lo definisco inerentemente fascista.

Tu fai quel che vuoi.

Il punto e’ che comunque parliamo della TUA polici. Su altri pod ci sono altri sysadmin, che hanno la LORO policy.

Per esempio, nella mia policy, per essere fascista ti basta essere nei contenuti filosofici, anche se non nella forma aderente alla cultura del ventennio fascista. Da quella bassa, ai suoi reflussi, a quella piu’ alta e sofisticata.

E basterebbe far notare la tendenza al comportamento squadrista mostrato online dai seguaci di Messora, per dimostrarlo.

Essere espulsi da un movimento fascista non e’ un merito. Anche Roehm fu ucciso nella notte dei lunghi coltelli, ma era un nazista come gli altri. Solo che intralciava Himmler. Messora ha solo intralciato l’Himmler della situazione.

Concludo dicendo che per riconoscere il fascismo occorre averlo studiato bene. Alrtrimenti riconoscerai solo il folklore fascista, ma non il fascismo in se’.

@loweel quelle indicate sono le poche regole a cui mastodon.uno ha aderito, sono promosse dal creatore di mastodon e necessarie come criterio minimo per essere inclusi fra le istanze suggerite dal sito ufficiale.

Include anche "hate speech" quindi "Montalcini v. p." non è consentito.

in ogni caso è un'invito a segnalare comportamenti e account filo-fascisti o di disinformazione in modo da documentare e verificare tutte le accuse in modo inequivocabile e quindi procedere con le dovute azioni.

@mastodon quelle indicate sono le poche regole a cui mastodon.uno ha aderito, sono promosse dal creatore di mastodon e necessarie come criterio minimo per essere inclusi fra le istanze suggerite dal sito ufficiale.

Le regole non sono burocrazia. Se tu dici “non sono consentiti fascisti”, poi ci sara’ qualcuno, l’equivalente del potere giudiziario, che definisce cosa sia un fascista. Ora, se tu ti aspetti che il fascista sia quello che gira in camicia nera, si dichiara apertamente fascista e uccide Matteotti, allora ho brutte notizie per te. Il fascismo moderno, pur essendo fascista, non si comporta piu’ cosi’. Anche perche’ Matteotti e’ gia’ morto, e ucciderlo ancora e’ complicato.

Include anche “hate speech” quindi “Montalcini v. p.” non è consentito.

E qui siamo al punto: cicciolina non e’ piu’ vergine, anche se il suo ultimo gangbang risale a una ventina di anni fa. M5S ha insultato la Montalcini diversi anni fa. A quanto vedo, a differenza di Cicciolina, M5S ha la capacita’ di tornare vergine.

Oppure esistono sysop Don Abbondio, che agiscono solo quando costretti. Beh, so come finisce.

in ogni caso è un’invito a segnalare comportamenti e account filo-fascisti o di disinformazione in modo da documentare e verificare tutte le accuse in modo inequivocabile e quindi procedere con le dovute azioni.

Belle parole. So gia’ come finisce. Il moderatore non capisce che una BBS non funziona se rispetta un bignamino di regole, e non capisce che il suo compito non e’ quello del vigile urbano che fa le multe.

Una BBS funziona quando la gente ci sta bene dentro e quando si diverte. Questa paura che hai di essere “accusato di censura”, usata come scusa anche da Facebook, e’ esattamente quello che consentira’ ai grillini di rendere poco vivibile la tua istanza. E quando sara’ poco vivibile, verra’ abbandonata.

Fare il sysop richiede, prima di tutto, il coraggio di decidere che ambiente vuoi creare, ed eliminare chiunque peggiori l’ambiente. Ripeto: il coraggio.

Un sysadmin che si appella alle regole, quando sono le regole che si appellano al potere di farle rispettare, cioe’ al sysadmin, si trovera’ presto succube di qualsiasi gruppo organizzato di protofascisti, squadristi e troll.

E questo perche’ molti, moltissimi, sono molto abili a giocare con l’equivoco che corre tra “liberta’ “ e “porci comodi”.

@Chamaeleon @mastodon

Bel tentativo, Ivan.

Quando moderi una comunita’ digitale, devi capire una cosa: la gente non e’ costretta a rimanerci. Ci sta se si trova bene.

E cominciano a trovarcisi male MOLTO prima che qualcuno scriva “ammazzate tutti gli ebrei”. Se intervieni solo quando il fascismo e’ conclamato, e non quando inizia a radicarsi, hai gia’ perso il 50% degli utenti, e gli altri sono filofascisti, dal momento che sono rimasti.

Quello che fanno i niubbi della moderazione e’ di mettere una linea netta, con delle “regole” fatte solo per togliersi di dosso la responsabilita’ di prendere decisioni, e aspettare che la linea venga oltrepassata.

Ma il benessere della comunita’ non e’ una linea retta, e’ uno spettro: le persone cominciano a essere infelici molto prima che si arrivi alla linea di non ritorno.

Puoi decidere di agire solo quando si arriva a “Montalcini Vecchia Puttana”. Ma a questa frase si arrivera’ in una ventina di passi, e abrai perso il 70% degli utenti quando i passi compiuti sono ancora 10.

E’ il trucco dei fascisti: arrivare gradualmente alla violazione delle regole, in modo che quando l’autorita’ si attiva ormai non c’e’ piu’ consenso contro la repressione del fascismo, visto che l’ambiente e’ stato abbandonato dagli altri.

Mi spiace, ma la moderazione non gira attorno alle regole, ma al benessere della comunita’. Se la gente comincia ad andarsene, anche se le regole sono formalmente rispettate, hai un gruppo di fascisti -e probabilmente massoni, che usano lo stesso metodo- che si sta radicando.

Ripeto: con chi ha cominciato nelle BBS degli anni ‘80, i tuoi artifici dialettici non funzionano. Il moderatore e’ quello che difende il benessere della comunita’, e in quanto tale NON e’ fascista per definizione.

@loweel guarda solo stamattina abbiamo già eliminato 3 fascio-complottisti-novax, abbiamo i metodi per stanarli, di sicuro non aspettiamo il selfie con il braccio alzato o il meme nostalgico del ventennio o non li appendiamo a testa in giù segnalandoli al pubblico ludibrio.

L'invito è di aiutarci a scovarne altri, quelli di mastodon.uno li eliminiamo, quelli su altre istanze verranno segnalati all'admin, se non prendono decisioni che ci convincono allora prenderemo azioni contro l'istanza.

@mastodon

Allora: Gab.com ha circa un milione di iscritti. Niente di strano, visto che raggruppa idioti da mezzo mondo. LA comunita' italiana e' abbastanza numerosa, e sono gli elementi che frequentano byoblu/

Quando si sono accorti che gab.com e' bannato praticamente urbi et orbi, hanno cominciato a cercare di costruire istanze ovunque.

Quindi non mi stupisce che la alt-right si stia dotando di pods qui e li'. In questo senso, bannare utenti e' inutile, perche' un bot attaccato ad un'istanza puo' creare quanti utenti vuole. Secondo, perche' se l'istanza e' compiacente verso certi comportamenti, l'utente se ne apre un altro.

Il punto e' che hanno automatizzato il troll. l'invervento sul singolo utente e' inutile. Se gia' spuntano pods creati automaticamente sui vari cloud, puoi capire quanto automatizzabile sia la creazione di utenti.

Ma gli utenti sono gratuiti, mentre le istanze no. Quindi se ammazzi l'istanza, risolvi molto di piu'.

L'istanza di Byoblu non e' generica. E' fatta e gestita da un elemento famoso per fake news, squadrismo digitale e clickbait. Facci un giro e osserva gli utenti e quel che scrivono.

Per non vedere il pericolo occorre essere ciechi.

@mastodon Cos'è questo? Un post del governo? Siete anche qui? Pregasi definire metodologia di analisi e definizione del "post complottista".

P.S. Questa è robaccia da twitter, veramente inaspettato da account ufficiale di istanza mastodon.uno.

@monsveneris è solo un'invito a segnalare utenti sospetti, se ci sarà qualche mela marcia verrà segnalata all'admin di byoblu.
niente di strano.

@mastodon Allora diciamo che la forma è sbagliata visto che non esiste in nessun ToS al mondo un divieto di essere complottisti. Specie in virtù del fatto che nella storia molte ipotesi di complotto sono finite per essere la verità, pertanto è stato vero il contrario. Ad ogni modo se per utenti sospetti intendete trolls di partito che creano confusione e disinformazione con i loro post faziosi, insultanti ed inopportuni allora ben vengano tali segnalazioni.

@mastodon
"Quello che abbiamo fatto con #byoblu è di richiedere il blocco di istanze dell'ultra destra e di moderare tutti i tentativi striscianti di portare questa ideologia su mastodon"

Censura preventiva?

Pensavo fosse un social alternativo, invece sembra di essere (io non ci sono e mai ci sarò) su librodifacce....pessimismo e fastidio

@mastodon auspico un rapporto sereno e collaborativo, nell'interesse della libera circolazione delle idee e dei principi costitutivi degli stessi sistemi open source e decentralizzati. La libertà di espressione, sancita dall'articolo 21 e nel pieno rispetto delle leggi italiane, è il faro guida di @byoblu e immagino di qualunque cittadino libero e responsabile. "Cosa è verità e cosa no", in una democrazia, deve essere esattamente l'oggetto conversazionale del dibattito pubblico.

@byoblu @mastodon

"sereno e collaborativo" + "cittadino libero e responsabile" = sottoscrivo 100%.

Benvenuti ByoBlu nel fediverso!

@byoblu abbiamo una semplice domanda da admin di Mastodon.uno:

vi associano a Gab, prendete distanza da loro e dalla loro istanza Mastodon?

In caso affermativo, avete bloccato gab.com nella vostra istanza Mastodon?

@mastodon confesso di non avere la più pallida idea di chi o cosa sia Gab. Byoblu è aperto a tutti, ma non a chi viola la legge, e nel contempo Byoblu è lontano da ideologie estremiste. Se Gab rientra in queste categorie (cerco di verificarlo) non avremo nessuna difficoltà a bloccarlo.
Detto questo, segnalo che se dovessimo prendere le distanze ufficialmente da ogni gruppo nel mondo che esprime sensibilità diverse dalle nostre, passeremmo il tempo a fare solo quello. 😉

@mastodon @byoblu da utente iscritto da pochi giorni mi chiedo voi di mastodon prendete le distanze da gab? Prendete le diatanze dalla destra estrema nord americana di stampo nazista e suprematista che su gab ed altre istanze mastodon aveva tra le loro fila il killer di Pittsburgh? Se sì perché chiedete ad altri di bloccarli dichiarando apertamente che hanno un istanza su mastodon? Attendo fiducioso una presa di distanza ufficiale di mastodon!

@Pedro @byoblu chiediamo ad altri di bloccare gab perché non vogliamo avere a che fare con istanze che promuovono i loro contenuti.

@mastodon @byoblu grazie! Anch'io non voglio avere a che fare con gente simile... volevo essere sicuro di non rischiare di essere accomunato solo perché sono su mastodon...😉🖖

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!
This is an italian instance, please don't register if you can't read or write in italian language.
Mastodon.uno è il social italiano generalista indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato, è una istanza italiana che fa parte della federazione mastodon: il fediverso. Mastodon.uno è l'istanza italiana del fediverso che rispetta la privacy: senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità.
Mastodon.uno non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari.
Mastodon.uno è il social etico che non ti profila e non usa algoritmi, non deciderà mai cosa devi vedere, cosa devi comprare e quali persone seguire. Per maggiori informazioni qua abbiamo creato la prima guida italiana a mastodon.

Perchè iscriversi a mastodon.uno

Mastodon.uno è l'istanza esclusivamente italiana limitata solo a chi comprende e scrive l'italiano.
Siamo la prima community italiana ad essere consigliata dal sito ufficiale di mastodon, in quanto seguiamo rigidi criteri di affidabilità fra cui: backup giornalieri, più di un responsabile tecnico disponibile in caso di emergenza, garanzie tecniche nel mantenere il sito sempre attivo online, moderazione attiva contro azioni discrimitorie e di odio, nessuno scopo di lucro. Mastodon.uno è inoltre una delle poche istanze in cui è attiva la ricerca sul testo, che è disattivata nella maggior parte delle istanze per risparmiare sui costi, noi forniamo un servizio completo per mantenere una memoria storica su ciò che si scrive e poterlo facilmente recuperare.

Supporta la community Italiana

Dal momento che non abbiamo alcuno scopo commerciale, non serviamo annunci promozionali e non vendiamo dati, ci affidiamo al vostro supporto. Se utilizzi mastodon.uno e ti piace la guida che aggiorniamo costantemente su mastodon.it fai una donazione, per aiutarci bastano pochi centesimi alla settimana per coprire i costi di un account attivo:


Mastodon non ti obbliga a iscriverti con il tuo nome e cognome o con il tuo numero di telefono, puoi mantenere la tua privacy ed utilizzare qualsiasi nome, abbiamo solo bisogno di una email per la verifica.
Mastodon.uno è l'istanza italiana gestita da utenti italiani per gli utenti italiani, spetta a te decidere cosa vedere in modo cronologico scegliendo chi seguire, unisciti al team di supporto e diventa un utente sostenitore.
Mastodon.uno è collegata a tutto il network mastodon, è autogestita ed autofinanziata, non è una società che cerca di creare profitto dalla tua vita e dai tuoi contenuti, non raccoglie, elabora e vende informazioni personali. Mastodon si autofinanzia con le donazioni, il tuo supporto via Liberapay è fondamentale per mantenere questo servizio attivo ed efficiente.