Toot fissato in cima

@informapirata

5 di n

Di - riferita all'evoluzione di un sistema sociale sempre più indotto ad adeguarsi all'evoluzione dei sistemi digitali - si può parlare e scrivere all'infinito, come in
agendadigitale.eu/cultura-digi

Si dovrebbe ormai intuire che si può iniziare a metterla in pratica, aggregando una minoranza attiva e determinata, per il motivo ricordato in
ecologiaprofonda.blogspot.com/

@opensource

Se un articolo del 2013, intitolato OSI - The internet that wasn't
spectrum.ieee.org/osi-the-inte

del quale ricordo la citazione sotto riportata

ha prodotto solo una coda lunga di commenti inconcludenti

varrebbe la pena discutere quali iniziative si potrebbero intraprendere
per non restare intrappolati nel

dopo aver visto un video di un'ora e passa sul tema "The Web We Lost"
peertube.nomagic.uk/w/piU9PZiC

Via social.nomagic.uk/notice/ABJRs

Mostra thread

Se sul tema
theregister.com/2021/09/13/eu_
"l'UE nicchia quando si tratta di attuazione"
il problema non va affrontato con studi sugli aspetti economici

Sono gli aspetti sociali e culturali del sistema sociale, gestito dal sistema operativo in modo non adeguato alle aspirazioni di chi non vuole esserne dipendente, che devono essere affrontati

Come? Certamente non per interventi di una Politica Istituzionale incapace di prevedere i bisogni e prevenire i rischi del digitale

CANCELLATO e REVISIONATO

La laurea ad honorem a un executive del

vuole sostenere la ripartenza dell'Europa con il pilastro della digitalizzazione PROPRIETARIA o

questa Politica Istituzionale ignora

1)
la gestione della relazione tra Utente EUROPEO e Informatica che ha generato il Web in un “Ambiente Aperto di Sistema”

2)
i danni SOCIALI prodotti da quell'ignoranza

Per cercare alternative: internazionale.it/opinione/evg

e il più recente

Mostra thread

“.... la digitalizzazione rappresenta uno dei pilastri principali su cui si basa la ripartenza del nostro Paese e più in generale dell’Europa ... "
..... ha dichiarato Francesco Ubertini, Rettore dell’Università di Bologna.

Domanda [dal basso]:
QUALE DIGITALIZZAZIONE, QUELLA DEL ?

economymagazine.it/news/2021/0

Due domande da revisionare

sul concetto di comunità

con riferimento ai commenti a
olivettiani.org/il-concetto-po

La comunità come "mediazione tra individuo e Stato" è possibile nell'era digitale?
Cosa abbiamo appreso dalle esperienze di comunità costituite ai tempi dei Mainframe, per condividere l'accesso al sorgente dei sistemi operativi adottati, allo scopo di adeguare
sistemi tecnici
a mete cognitive di
sistemi sociali
territorialmente distribuiti?

In a feedback to
ec.europa.eu/info/law/better-r

which DIGITAL PRINCIPLES should be added

with reference to these issues:

1.2 Digital education and skills

1.3 Digital public service and administration

1.5 Open, secure and trusted online environment

1.9 Human-centric algorithms

for an
Open System Environment
to be managed
by enabling Interoperability

with and among people in
territorially distributed
User communities?

Mostra thread

Quali "PRINCIPI DIGITALI"
utili a creare Ambienti di Sistema

sono da aggiungere alla consultazione, per questi punti??

1.2 Fornitura di istruzione e competenze digitali universali affinché le persone possano partecipare .....

1.3 Servizi pubblici e amministrazione digitali accessibili e incentrati sulla persona

1.5 Un ambiente online aperto, sicuro e affidabile

1.9 Principi etici per algoritmi incentrati sulla persona

ec.europa.eu/info/law/better-r

Mostra thread


Open to User Involvement decentralized System Environments
[Ambienti di Sistema territorialmente distribuiti
Aperti all'Interoperabilità con e tra gli Utenti]

MARKETING VS KNOWLEDGING

i principi digitali che dovrebbero plasmare la società digitale europea
richiesti dalla consultazione
ec.europa.eu/info/law/better-r

sono gli stessi che hanno generato il web in un
Ambiente di Sistema territorialmente distribuito Aperto all'Interoperabilità con e tra gli Utenti

dal 1983 al 1993 quei principi potevano essere trasferiti all'industria e alla commissione europea

come possono essere rimossi gli ostacoli che lo hanno impedito?

Mostra thread

MARKETING VS KNOWLEDGING

il concetto di "knowledging" si trova solo associato a ricerche in ambito "insegnamento dell'inglese a persone di madre lingua diversa"

in ambito informatico può essere necessario associarlo al concetto di "sistema aperto" come risultato di un processo comunicativo interpersonale tra culture e competenze diverse

a pagina 8 di
casarayuela.eu/wp-content/uplo
un tentativo di visualizzarne il significato

Mostra thread

“rimettere il social networking nelle mani degli utenti”
=
demolire il muro tra
gestione dell'ICT per interessi di mercato [Marketing] e
gestione per interessi di "acquisizione di conoscenza" [Knowledging ??]

onlinelibrary.wiley.com/doi/10

La gestione del Marketing ha "generato" il capitalismo della sorveglianza it.wikipedia.org/wiki/Il_capit
partendo dal Web
"generato" dal "Knowledging"


Open to User Involvement decentralized System Environments

Via laredazione.net/mastodon-il-so

Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.




Chi siamo e cos'è Mastodon