FabioL condiviso

L' è più sicuro perché tutti possono leggere il sorgente. Peccato che non faccia mai nessuno 😁
E nessuno si preoccupi di retribuire il lavoro altrui. Del resto alla fine passa sempre l'idea free = gratis.

NPM, migliaia di app in crash: librerie open compromesse appositamente lffl.org/2022/01/npm-librerie-

FabioL condiviso
FabioL condiviso

Che ne pensate di mega.nz? Sto valutando che servizio di cloud storage usare (escludendo un mini server casalingo). Sul sito leggo che le applicazioni client sono opensource e i dati sono cifrati lato client. Mi sembra una buona soluzione. Osservazioni?

FabioL condiviso

Nasce ufficialmente uno dei progetti più ambiziosi rilasciati da : l'Osservatorio Amministrazione Automatizzata è una panoramica degli algoritmi e dei processi automatizzati usati in Italia dalle pubbliche amministrazioni e dal governo.
privacy-network.it/osservatori

I complottisti dicono "spegni la tv e accendi il cervello". E come fai? Cercando su Google, Facebook e simili, ossia piattaforme che con i loro algoritmi suggeriscono contenuti attinenti e che quindi in gran parte dei casi confermano le proprie convinzioni, facendo l'effetto opposto dell'informarsi "con la propria testa". O usando come parole chiave quello di cui sono convinti, del tipo "effetti avversi vaccino". É come andare a chiedere se lo Stato é cattivo in un covo di mafiosi: risposta?

FabioL condiviso

E' arrivò il momento in cui l'Italiano riscoprì il valore della privacy:

Evasione fiscale, la ricetta del Tesoro: raccolta di dati su web e social per individuare chi dichiara troppo poco

ilfattoquotidiano.it/2022/01/0

FabioL condiviso
FabioL condiviso

Buone feste a tutti e appena potete avvicinatevi al parente che non vedete mai e quando lo avete gonfiato di prosecco prendete possesso del suo cellulare e cambiategli il di default 😄

:stallman:👌🏼🥳

Io ricordo che tempo fa si scattava foto, si scaricavano su pc, si selezionavano e si stampavano lr più belle. Oggi credo che il numero di dati sia cresciuto a dismisura e non sappiamo più cosa vogliamo e vogliamo tenere tutto, mettendo a rischio appunto tutto ciò che facciamo digitalmente.

Che ne pensate?

Mostra thread

Per cui avrebbe senso prevedere sui social e nella messaggistica un'impostazione di default che cancella automaticamente dopo tot tempo le conversazioni, tenendone magari alcune in un contenitore "speciale" per non perderle, come ad esempio delle foto?
Riguardo contenuti multimediali pubblicati o scambiati su messaggistica: non è che vogliamo tenerci troppe foto/video all'infinito?
--CONTINUA--

Mostra thread

Non é che il problema di di social e messaggistica sia la quantità di dati che vogliamo tenere? Ad esempio, se in seguito a un venissero divulgate alcune nostre conversazioni, che siano su Whatsapp, su Telegram o su Signal, magari in seguito a una violazione sul nostro dispositivo e non sui loro server (che dovrebbero cifrare i dati), il problema potrebbe essere che vengano divulgate chat di 4-5 anni fa che riportano confidenze oggi imbarazzanti da rileggere.
--CONTINUA--

FabioL condiviso

Ciao Fediverso!

Avete qualcosa in casa di cui vi volete liberare e vorreste donarlo a qualcuno?

Scattategli una foto ora e mettetela sul con l'hashtag:

aggiungete una piccola descrizione dell'oggetto (ad esempio , , , ) e la città dove è situato (, , ) e chi é interessato se lo viene a prendere e siamo tutti contenti: non gettiamo nulla e attiviamo una economia del riutilizzo.

iniziamo a condividere!!

Blender 3.0
Sempre il top questo software open source per la grafica 3D! L'ho ripreso in mano stamattina per provare la nuova versione 😎

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.




Chi siamo e cos'è Mastodon