Segui

Cittadini di Mastodon, ho una domanda per voi: cosa ne pensate del ?

Ci stavo riflettendo stamattina e vedo parecchi spunti di discussione interessanti.
Io essendo un sostenitore della sarei tendenzialmente favorevole ma ho un paio di perplessità (che per questioni di spazio lascerò in un commento)

(Se avete tempo/voglia motivate anche la vostra risposta nei commenti)

Le perplessità che avevo a riguardo sono:

1. Come si potrebbe garantire che il votante sia effettivamente l'avente diritto e non qualcun'altro in suo nome? (magari con ? Sarebbe sufficiente?)

2. Ci sarebbe il rischio che le persone sottovalutino il potere del voto assimilandolo a un qualunque sondaggio sui social (e non informandosi a sufficienza su cosa votare)?

@leo_mantooo Voto digitale significa rimettere completamente il voto nelle mani delle mafie. A quel punto non dovrebbero nemmeno sforzarsi di portare fisicamente gli elettori al seggio, ma basterebbe convincerli a cedere le credenziali. Stessa cosa con la CIE.
Inoltre verrebbe meno l'anonimato del voto, perché in qualche modo resterebbero tracce. Poi potrebbe essere hakerato.
L'unico reale vantaggio sarebbero i costi.

@leo_mantooo

sono contrario al voto elettronico, cosí come anche al voto postale generalizzato

per vari motivi

uno è però non tecnico: il voto deve rimanere un evento collettivo, popolare, fisico.

Un evento identificativo della democrazia e che avviene circa una volta all'anno non ha bisogno di essere "ottimizzato" o "economizzato"

@Antonio_Gulino su questo sarei d'accordo, però è anche vero che non è proprio una cosa che avviene una volta l'anno visto che le elezioni per il consiglio comunale non sono "sincronizzate" in tutte le città d'Italia.

Inoltre, il sistema attuale "penalizza" parecchio gli studenti fuori sede o chi lavora in una città diversa da quella dove ha la residenza, rendendo più difficile andare a votare.
Cosa che accentua il problema della scarsa affluenza alle urne, soprattutto da parte dei giovani.

@leo_mantooo leggevo tempo fa che le Poste Svizzere avevano fatto degli studi di fattibilità, ma che il risultato era stato negativo.

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia! Qui potete leggere Chi Siamo

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno è gestito dal gruppo Gruppo Devol, potete rimanere aggiornati su mastodon iscrivendovi alla Newsletter Devol ed al canale telegram Devol Italia dove verranno pubblicati i comunicati ufficiali.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverai cliccando qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon