Segui

Per me tutte le opinioni vanno bene se argomentate a dovere, ma lasciatemi dire che trovo assurdo che alcuni giornalisti che difendevano la scelta di Feltri-figlio di non pubblicare la Boldrini perché come linea editoriale: "non pubblica cose contro suo padre"; ora siano indignati per il ban di Trump da parte di aziende private e parlino di censura e grave violazione della libertà di stampa.

@kjkj Purtroppo è come il discorso che "le leggi si interpretano per gli amici e si applicano per i nemici". Come i razzisti negli stadi che esultano per i gol dei loro giocatori di colore e fanno gli ululati a quelli di altre squadre.

@toad Hai ragione, non dovrei nemmeno stupirmi però dai, l'altra faccenda è di neanche qualche mese fa io non vivo ancora in 1984 che con l'ora d'odio mi dimentico del resto.

@kjkj Si si, ma purtroppo è così un po' su tutto. Le persone cercano psicologicamente di giustificare le proprie scelte o sminuire quelle degli altri per non vivere di rimorsi, lo stesso accade anche in questi ambiti

@toad Lo so, hai ragione. Faccio sempre fatica ad abituarmici (forse per fortuna)

@kjkj Mi viene in mente quello che disse Eco: <<I social network danno voce agli imbecilli>>. Ricordo che quando lessi questa cosa un pò mi irritai. Ci è voluto del tempo per dargli ragione, per comprendere che la sua sparata era in realtà frutto di un ragionamento molto acuto. Dare parola a chiunque, con lo stesso peso, ha permesso di creare dei mostri. Ogni imbecille, perchè di questo parliamo, ha possibilità di dire la peggior cazzata che gli passa per la testa. E questo ci porta qui. Oggi.

@kjkj non è affatto la stessa cosa perché la censura a trump è stata fatta trasversalmente e su tutte le piattaforme, fino al limite a far sparire un social. Invece non c'è nessun obbligo da parte di una testata ad ospitare una opinione completamente diversa dalla propria linea. Io aborro le tesi della boldrini e la boldrini ma troverei grave venisse censurata al 100% da tutti quanti (per quanto se ha appoggiato il ban non sarebbe immeritato). Poi ci sono questioni più sottili di diritto.

@quartat Non è la stessa cosa è vero, era una frecciatina a chi per difendere una posizione e poi l'altra, ha usato tesi in netta contrapposizione fra loro (ma proprio tipo la censura è sacrosanta e due mesi dopo abbasso la censura). Non sono comunque d'accordo, è stato Trump a spostare il discorso politico su Twitter che ha delle linee guida che non ha mai rispettato e loro han sempre chiuso anche due occhi. Sono d'accordo che Zucky non debba decidere chi parla e chi no mi fa specie che

@quartat se ne rendano conto solo dal momento che vengono zittiti i potenti (sul fatto che i social abbiano troppo potere ovviamente sono al cento per cento d'accordo) Inoltre non so, non mi sembra che quando vengono censurati i gruppi Telegram dei terroristi la gente s'indigni altrettanto, Trump ha fomentato una rivolta secondo me è logico anche che non potessero più far finta di niente come fatto fino ad ora.

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon.uno è il social italiano generalista, indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato ed autogestito dalla propria community.

E' la prima istanza generalista in lingua italiana che fa parte della federazione mastodon.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di discussione e condivisione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni.

Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open : liberapay anche donazioni di pochi centesimi a settimana sono utili per supportare i costi per mantenere online la piattaforma.

Chi siamo e cos'è Mastodon