Mostra più nuovi

Oltre 300 contagi in 21 paesi oltre l’Africa. C'è da preoccuparsi? Un piccolo recap in 4 risposte a 4 domande per orientarsi sul delle scimmie.

futuroprossimo.it/2022/06/vaio

Un team di scienziati della Corea del Sud ha inventato uno spettacolare QR Code commestibile, in grado di rivelare il contenuto delle bevande. Siamo un po' perplessi.

futuroprossimo.it/2022/06/il-q

Neuralink punta a risolvere "guasti" neurologici, ma prima di arrivarci punta ad essere una "seconda mente" che connette in rete la nostra: e non so se sono pronto. (Gianluca)

futuroprossimo.it/2022/06/neur

Fioccano gli sviluppi di nuove batterie sempre più performanti: quelle appena annunciate potrebbero rivoluzionare la transizione verso i veicoli elettrici nell’arco di pochi anni.

futuroprossimo.it/2022/06/veic

Sfruttano sole e vento per attraversare chilometri e chilometri di Oceani. Mappano i fondali, garantiscono la sicurezza della navigazione, monitorano aria ed acqua, aiutano i ricercatori. I droni a vela sono proprio un bell'esempio di futuro, e questi di Saildrone Inc sembrano una spanna sopra gli altri.

Altro che e robottoni grandissimi: il futuro ci porterà sempre più piccoli: millirobot, per essere precisi. Le loro possibili applicazioni sono tante, dalla sorveglianza al salvataggio alla biomedicina. Ecco sei formidabili esempi.

futuroprossimo.it/2022/06/mill

È molto probabile che in un non troppo lontano le nostre strade saranno piene di veicoli autonomi. OIII è un interessante progetto di piattaforma per il trasporto urbano di persone e merci che mostra la possibile evoluzione delle nostre città.

futuroprossimo.it/2022/06/tras

La turbina a flusso di marea di una startup francese sfrutta un movimento simile a quello delle specie marine per catturare più energia in meno spazio. Interessante!

futuroprossimo.it/2022/06/turb

L'AI è spesso esaltata per la sua continua crescita. Questa settimana, però, le cose hanno preso una piega decisamente 'creepy'. Facciamo chiarezza: NO, l'intelligenza artificiale di Google NON È senziente.

futuroprossimo.it/2022/06/ai-g

Stellantis, quinto gruppo automobilistico mondiale, sta testando con successo vicino a Brescia una "arena del ", circuito stradale in grado di dare autonomia illimitata ai veicoli elettrici che lo percorrono.

futuroprossimo.it/2022/06/stel

Più leggere, meno dispendiose, e catturano anche le emissioni: ecco perchè per le torri si prospetta un bel 'ritorno al futuro' fatto di .

futuroprossimo.it/2022/06/torr

Il primo ristorante sott'acqua in Europa è a prova di tempeste, bellissimo e... selvatico. Ideale per il "Revenge ", o quello che è.

futuroprossimo.it/2022/06/unde

Secondo una ricerca, un semplice esame della non invasivo combinato con altri dati può prevedere il rischio di . In , osservando la retina sarà possibile cononoscere (e prevedere anche con molto anticipo) il nostro stato di salute.

futuroprossimo.it/2022/06/esam

Interessante questo sistema misto "terra-aria" per le consegne. Via drone per la media distanza, via mini veicolo autonomo per l'ultimo miglio. Fonte: antwork

La scarsità di dolce sarà un problema sempre più serio. Il è purificare l'acqua salata utilizzando una membrana simile al appena sviluppata in .

futuroprossimo.it/2022/06/puri

In tempi di ibrido anche gli spazi degli uffici diventano più flessibili in base a presenze ed esigenze. In questa direzione sarà interessante vedere l'emersione di "responsivi" che cambiano a seconda dell'uso. Come questo, sviluppato da Joyride Design.

Dalle analisi sul materiale dell’asteroide Ryugu ben 23 diversi aminoacidi e più domande che risposte. Tutte, però, contemplano che la sia praticamente ovunque nel .

futuroprossimo.it/2022/06/ryug

Il settore della aerea urbana corre all’impazzata, e in del Sud c’è una gara a chi potrà commercializzare auto e taxi volanti già entro tre anni.

futuroprossimo.it/2022/06/auto

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Utilizzare un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverali cliccando dal banner qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon