Firenze condiviso

L’assessorato alla paranoia, nuova sede a Villa di Rusciano?
Nel 1977 il Comune di Firenze entrò in possesso a titolo gratuito di “Villa Rusciano” che all´epoca era di proprietà di una IPAB (Istituto Pubblico di Assistenza e Beneficienza) denominata “Istituto Vittorio Veneto”, struttura dedicata al recupero di minori con p
perunaltracitta.org/2021/07/20

Firenze condiviso

“Fatevi un favore, unitevi alla nostra lotta”: ecco perché stare coi 500 licenziati della Gkn

“Fatevi un favore, unitevi alla nostra lotta”, scrive il Collettivo di Fabbrica dei Lavoratori Gkn di Firenze, 422 persone licenziate in tronco con una mail da Gkn Driveline, multinazionale che produce componenti per auto; “Chi vuole

cristianolucchi.it/2021/07/12/

Firenze condiviso

“Fatevi un favore, unitevi alla nostra lotta”: ecco perché stare coi 500 licenziati della Gkn
“Fatevi un favore, unitevi alla nostra lotta”, scrive il Collettivo di Fabbrica dei Lavoratori Gkn di Firenze, 422 persone licenziate in tronco con una mail da Gkn Driveline, multinazionale che produce componenti
perunaltracitta.org/2021/07/12

Firenze condiviso

Aerei privati in crescita su Peretola. A pagare chi resta privo di servizi
C'è chi si è emozionato a Peretola nei giorni di Pitti Uomo all'arrivo del Jet privato brandizzato Puma. Questo appariscente Gulf Stream GV, dai comfort esclusivi visionabili in questo spot tanto accattivante quanto carico di moderno BlackWashing
perunaltracitta.org/2021/07/09

Firenze condiviso

Il deposito che soffoca le Piagge e svela l’ipocrisia del Comune di Firenze
Questo articolo racconta un percorso di progettazione partecipata ed è accompagnato dalle relative planimetrie e fotografie, dall’indicazione di alternative – in grado di proteggere il tessuto sociale e ambientale del territorio – a qualsiasi piano calato dall’alto, dal rec
perunaltracitta.org/2021/07/07

Firenze condiviso

, per impedire il controllo di massa attraverso il riconoscimento facciale e biometrico.

Vota anche tu la su reclaimyourface.eu

Firenze condiviso

Estate Fiorentina? Ti proibisco la birrina!
Firenze sta cambiando, da anni, in un lento e inesorabile declino, non per colpa del Covid, non per colpa del turismo, non per colpa degli abitanti, colpevole è soprattutto la politica!

La città è già al centro di un processo di gen
perunaltracitta.org/2021/06/16

Firenze condiviso

Perché a Firenze le strade ricordano ancora gli “eroi” del fascismo?
Non è infrequente nelle nostre città imbattersi in vie il cui nome richiami personaggi o eventi quantomeno ambigui, se non completamente deplorevoli, come quelli che riguardano i protagonisti del fascismo. La questione è nota da tempo. In div
perunaltracitta.org/2021/06/14

Firenze condiviso

AAA: vendesi Csa nEXt Emerson, seducente centro sociale
Il Centro Sociale Autogestito nEXt Emerson è parte integrante di una lunga storia trentennale della città di Firenze. Una storia di cultura popolare, votata all’autogestione, basata su quei meccanismi di crescita collettiva legati alla costruzione di spaz
perunaltracitta.org/2021/05/27

Firenze condiviso

Peertube.uno compie un anno!

L'istanza italiana di , il sito di video sharing decentralizzato, federato con , etico e senza fini commerciali ha accolto finora un migliaio di video da attivisti, insegnanti, videomaker.

Il mantenimento ha però costi elevati e dipende solo dalle donazioni.

Quindi se avete la possibilità di supportare questo importante progetto libero del , lo potete fare ora anche con piccoli importi:

liberapay.com/PeerTube/

grazie.

Firenze condiviso

Dal 20 Aprile a Firenze abbiamo avviato una distribuzione alimentare gratuita. Senza finanziamenti abbiamo aiutato quasi 80 famiglie, 230 persone. Adesso, in attesa che il governo faccia qualcosa, abbiamo bisogno di aiuto per andare avanti.
Sostienici con una donazione:
- Su Facebook al link www.facebook.com/donate/608701793190517/
- Con bonifico all’IBAN IT55R0359901899050188540404 intesto a “Perunaltracitta” causale “sostegno alimentare Pap”
-Tramite Paypal al conto Paypal.me/perunaltracitta

Predatori marini, su Nature uno studio a cui ha collaborato l'università di Siena

Tracciati i loro spostamenti dall'Antartico per proteggere l'Oceano Meridionale

firenze.repubblica.it/cronaca/

Coronavirus, in Toscana 277 i nuovi contagi. I morti salgono a 22

Dall'inizio dell'emergenza sono 1.330 i positivi al test, quelli tuttora in cura sono 1.291. Le persone ricoverate sono 587

firenze.repubblica.it/cronaca/

Toscana coronavirus: "Attenzione, il picco del contagio sarà il 28 marzo"

L'allarme del presidente della Regione Enrico Rossi: "Ecco come ci stiamo preparando"

firenze.repubblica.it/cronaca/

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.




Chi siamo e cos'è Mastodon