Jay Graber è stata annunciata pubblicamente come responsabile dell'iniziativa BlueSky di Twitter blueskyweb.org/

C'è un sacco di scetticismo del per , ma lo scetticismo non significa che non accadranno buone cose. Jay ha fatto il rapporto generale sul web qualche mese fa e quello era sicuramente un ottimo lavoro, quindi sono speranzoso anche perchè e vengono posti bene in evidenza fra le soluzioni considerate.

Grazie a tutti per aver votato il sondaggio per dare alla piattaforma mastodon un linguaggio più gender-neutral:

mastodon.uno/@filippodb/106583

il termine "Registrato dal" è stato sostituito come suggerito a maggioranza con "Su questa istanza dal"

Grazie a @Antonio_Gulino per aver posto il problema all'attenzione generale.
La modifica sarà attiva a partire dal prossimo aggiornamento di mastodon.

Come seguire il ventennale del di nel Fediverso!

Una piccola guida alle risorse più importanti del per ricordare i fatti del 2001.

:peertube: Video su

- @back_to_the_g8 un viaggio all'estate del 2001

- @genova_channel 10 film-documentari sul

:funkwhale: il su

- @bttg8

:mastodon: Account

- @genova

- @backtotheg8

:mobilizon: Eventi su

- mobilizon.it/events/8150cc56-0

- mobilizon.it/events/c033e2c9-b

Visto che mastodon dovrebbe essere una piattaforma il più possibile gender neutral, ci è stato fatto presente da @Antonio_Gulino che la dicitura "registrato dal" nel profilo dell'account potrebbe essere migliorata, quindi possiamo tradurlo con una formula alternativa neutra, qua alcune alternative proposte:

visto che la domanda "come vedere le timeline locali delle altre istanze " è molto ricorrente, eccovi la soluzione.
Se volete curiosare in altre istanze usate questo utilissimo sito:

mastovue.glitch.me/

si può scegliere se vedere la timeline federata o locale e anche toot divisi per hashtag!!
Ad esempio:

sociale.network si può vedere qui:

mastovue.glitch.me/#/sociale.n

l'istanza mastodon di su napolisocial.com è qui:

mastovue.glitch.me/#/napolisoc

Grazie a a chi ha partecipato ai sondaggi sull'età media del italiano, entrambi sono stati votati da un'ottantina di utenti :)

Possiamo dire a grandi linee che:

1) I quarantenni sono il gruppetto più grande su Mastodon.

2) seguono alla pari i 20-30enni che messi insieme superano il numero dei 40enni.

3) i cinquantenni sono meno dei ventenni.

4) segue un piccolo gruppetto di ultrasessantenni (circa 1/3 dei cinquantenni)

5)I teenager sono pochissimi (metà degli ultrasessantenni)

Dal sondaggio fatto ieri:

mastodon.uno/@filippodb/106309

Sembra che gli iscritti italiani a siano perfettamente divisi in 2 fra under 40 e over 40.

Gli under 40 sono divisi a metà fra ventenni e trentenni.
i teenager sotto i 19 anni sono marginali su mastodon (4%).

Ma il grande dubbio è: chi sono gli over 40 nel dettaglio?

Qual'è la vostra età?

Twidere X è il seguito di Twidere, l'app che permette di integrare in una sola app i propri account twitter con quelli mastodon.

Lo sviluppatore è sujitech, gli stessi che stanno sviluppando la nuova app ufficiale di mastodon in uscita a breve e quindi qui potrete provarne un'anteprima:

gitea.it/Mastodon/Twidere-X-An

Sujitech ha anche assunto la manutenzione di due grandi istanze Mastodon: Mstdn.jp (200mila iscritti!), e Mastodon.cloud (60k)

Puoi aiutare il Fediverso donando alle istanze che si sobbarcano i costi di gestione e hosting:

Mastodon.uno :mastodon:
- liberapay.com/MastodonItalia

Peertube.uno :peertube:
- liberapay.com/Peertube

PixelFed.uno :pixelfed:
- ko-fi.com/devol

FunkWhale.it :funkwhale:
- ko-fi.com/devol

Devol.it 🇮🇹
- ko-fi.com/devol

L’hosting di tutti i servizi + e ha da poco superato i 100€ mensili, ma Repubblica che fa un documentario parlando anche di Mastodon.uno, devol.it, peertube.uno e il fondatore di che si complimenta dicendo che “un altro mondo (libero) è possibile” non ha prezzo!!! 🥳

twitter.com/framaka/status/137

"Non barattiamo i nostri dati per i loro servizi!"

In home page di repubblica.it l'imperdibile video inchiesta di chi cerca alternative ai giganti del web.

Fra gli interventi ci sono interviste a @lealternative, Stefano Quintarelli @quinta, i Fridays for Future @fffitalia, Gael Duval di e.os @gael e al sottoscritto come fondatore di mastodon.uno e membro dei devol.it

Si parla fra gli altri di , , e di

Uno degli scopi di è quello di diffondere una coscienza critica sulla comunicazione mediata dai social, non certo quello di creare un culto per il proprio social “alternativo”, ed è fantastico che il lavoro che facciamo sia stato di ispirazione a @xplosionmind per questo progetto che critica aspramente i social ma da anche qualche soluzione:

quitsocialmedia.club/soluzioni

Invito tutti a leggerlo per non rischiare di scivolare anche noi nella semplicistica autocelebrazione di noi stessi

In queste settimane il reparto ricerca&sviluppo di mastodon.uno ha presentato la stazione meteorologica di @bloved la nuova stanza su matrix :mozilla.org e i motori di ricerca searx.devol.it di @devol & searchforplanet.com di @selectallfromdual

E oggi Bezos si dimette da amazon.

Un caso?!?

Io non kredo!!11!!11!!

Per chi preferisce le comunicazioni criptate potete trovarmi su matrix qui:

@filippodb:mozilla.org

se non siete su vi consiglio di unirvi al server :

chat.mozilla.org

qua il link di invito:
matrix.to/#/@filippodb:mozilla

qua invece la stanza della community di uno per discutere sul , , e :

:mozilla.org

qua link d'invito:
matrix.to/#/#mastodon:mozilla.

per accedere via browser:
chat.mozilla.org/#/room/#masto

Tanti auguri a mastodon.uno!

Esattamente 2 anni fa nasceva il progetto italiano per promuovere un nuovo social libero e decentralizzato:

Dopo 24 mesi e oltre 10mila iscritti mastodon uno è ora diventata un'istanza completamente autogestita dalla community che in questi ultimi mesi ha collaborato nell'impresa unica di creare collettivamente la nuova linea guida:

mastodon.uno/about/more

e i nuovi termini di servizio:

mastodon.uno/terms

Grazie a tutti!!

Cose belle del 2020

è stato scoperto da tante fantastiche impegnate in progetti di e difesa dell' aprendo account ufficiali:

- Associazione Peacelink
@peacelink
- Fridays For Future Italia @fffitalia
- Fa la Cosa Giusta Trento @Falacosagiustatrento

Abbiamo partecipato al e l'Italian Society che lo organizza da 20 anni sta partecipando a mastodon:

- Italian Linux Society @ItaLinuxSociety

[News] l'istanza Sociale.network ha superato i 500 iscritti

lists.peacelink.it/news/2020/1

La community delle associazioni altrinformazione.it e peacelink.it sta crescendo molto bene ed ora è fra le istanze più importanti ed interessanti del

Ecco fra i molti ottimi account una mia selezione di 5 account che consiglio nell'ottica della decentralizzazione:

@gubi

@a_marescotti

@Confindustria (parodia)

@p_limongelli

@Enzo55

Visto che gira gente con il cervello defederato, una volta per tutte:
mastodon.uno ha sospeso seguendo l'esempio di @gubi mesi fa, prima di allora solo le istanze dei circoli lo avevano fatto. Tutte le altre Istanze italiane lo stanno tuttora federando:

laviadililith.eu/tags/Byoblu24

mastodon.opencloud.lu/tags/byo

mastodon.partecipa.digital/tag

mastodon.social/tags/Byoblu24

stereodon.social/tags/Byoblu24

è segnata pure come istanza consigliata nella guida anarchica e ho detto tutto.

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.




Chi siamo e cos'è Mastodon