Segui

Probabilmente questo è un buon momento per ricordarvi che mastodon.uno è un'istanza che si mantiene esclusivamente con le donazioni e purtroppo il server ha dei costi che aumentano esponenzialmente con l'aumento degli iscritti e delle nuove funzioni, come la ricerca sul testo nei toot del passato.
Per sostenere questa istanza bastano pochi centesimi a settimana da parte degli utenti iscritti:

liberapay.com/mastodonitalia/

grazie a tutti quanti potranno sostenere questo spazio di internet libera.

@filippodb

Cerco di comunicare, come meglio posso, via casarayuela.eu/ e via mastodon.uno, il mio interesse a sostenere un processo di acquisizione di interoperabilità sociale.
Mi sono iscritto per contribuire ad aggregare persone che scelgono di adottare mastodon come strumento per avviare quel tipo di processo.
Non ci si può riuscire comunicando solo online.
Entro un mese da oggi, se non riesco a farmi capire, mi tolgo da internet.
Intanto lascio i miei cents per l'ospitalità.

@prolocwt grazie! se sei di Milano mercoledì sera abbiamo un’incontro offline per una chiacchierata informale selle interazioni sociali con questi nuovi mezzi!

@filippodb sto un po' a Bologna e un po' sulle montagne bellunesi.
Non ho più l'età per gli incontri offline.
Spero che riuscirete presto a trovare il modo di proporre mastodon.uno per cercare una soluzione.

@prolocwt grazie mille per il supporto morale ed economico!! Non sarà un processo veloce ma la via che stiamo tracciando porterà lontano, questo è il futuro del web, una rete etica che fornisce un servizio gratuito aperto a tutti, libero e decentralizzato.

@filippodb
il servizio penso sia da offrire a chi si propone di apprendere come guidare e governare un nuovo modello di sviluppo;

il processo penso sia da avviare dialogando con persone che vogliono cooperare nell'individuazione, scelta e integrazione degli strumenti necessari a quell'apprendimento;

i partecipanti dovranno trovare una forma di autofinanziamento, che chiamerei "CrowdSelfSupporting" 🤔

@prolocwt si certo, mastodonte il faro guida, il primo passo è attivare attraverso questo mezzo persone e creare da qui una comunità che si espanda ad individuare tutti i mezzi necessari.

@prolocwt @filippodb ciao casarayuela grazie per alzare il livello della conversazione! Devo studiare meglio il tuo messaggio che è moooolto denso. Forse il social federato e autofinanziato è l'incarnazione dell'Open System Environment proposto 26 anni fa?

@paolog @filippodb
Ciao paolog. Uso poco lo smartphone; il tuo toot è emerso provando l'accesso a Mastodon. Come mai sul PC non mi è stato notificato?
L'OSE l'ho scoperto nel 1988 come rappresentante Olivetti per gli standard dell'ICT.
Mi sono licenziato l'anno dopo per protesta perché avevo solo un ruolo di facciata.
Fui subito intercettato dai consulenti inglesi che monopolizzavano i lavori in corso sugli standard tecnici

è una storia lunga ... ma può chiarire casarayuela.eu e nonno luigi

@paolog @filippodb

PS - Ho appena visto calomelano.it/ - La storia dell'OSE si potrebbe divulgare solo sotto forma di dialogo, partendo dal presente e andando a ritroso [trace back] chiedendosi quali errori di sistema [sociale] ci impediscono di contribuire ad adeguarlo ai nostri bisogni / desideri

@prolocwt @filippodb Anch'io perdo alle volte qualche notifica, magari tra server federati ogni tanto qualcuna finisce in tumbolandia. Cmq c'è chi dice che le notifiche sono nocive (creano ansia ... il loop dopaminico ...) quindi quasi meglio così. Tanto queste conversazioni le possiamo tenere anche con ritmi di altri tempi.

@prolocwt @filippodb Calomelano esiste come blog collettivo da oltre 10 anni, più recentemente è diventato una piattaforma integrata di lettura / scrittura ... c'è tutto un concept ... una figura vale più di mille parole, la metto qua sotto. In ogni caso se hai voglia di raccontare una storia su OSE manda indirizzo email via DM e verrai invitato. Intanto ho scaricato il paper del 1993 da certi amici russi e lo leggerò nei ritagli di tempo.

@paolog @filippodb non perderci tempo con il paper. Doveva essere scritto per lettori tecnici ma avrebbe dovuto aprire una prospettiva sociale sull'argomento. L'ho messo su G Drive in caso nasca un dialogo che permetta di citare solo alcuni suoi aspetti.
drive.google.com/file/d/0B4NAr

@paolog @prolocwt anch’io non ho ricevuto e non ricevo alcuna notifica da paolog. Grazie per averlo segnalato, adesso vedo se il problema si risolve rispondendoti. In quanto sembra non mi mostri nemmeno i toot nella discussione.

@paolog
rispondo alla tua domanda
"Forse il social federato e autofinanziato è l'incarnazione dell'Open System Environment [OSE] proposto 26 anni fa?"

Potrebbe diventarlo se si puntualizza che l'Environment deve essere Open prima del System.

La proposta abortì perché si voleva incarnare un OSE fatto di prodotti con certificazione di conformità a norme tecniche ... chi poteva obiettare era solo [io], o bloccato da interessi industriali USA [governativi]
@filippodb

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!
This is an italian instance, please don't register if you can't read or write in italian.
Mastodon.uno è il primo social italiano indipendente generalista, etico, libero, gratuito, decentralizzato è una istanza italiana che fa parte della federazione mastodon: il fediverso. Mastodon.uno è l'istanza italiana del fediverso che rispetta la privacy: senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, è indipendente, senza azionisti, investitori o gruppi/circoli/centri a cui dover riferire, senza tracciabilità.
Mastodon.uno non è un social commerciale, non ha alcun scopo di lucro, nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banner pubblicitari.
Mastodon.uno è il social etico che non ti profila e non usa algoritmi, non deciderà mai cosa devi vedere, cosa devi comprare e quali persone seguire. Per maggiori informazioni qua abbiamo creato la prima guida italiana a mastodon.

Perchè iscriversi a mastodon.uno

Mastodon.uno è l'istanza esclusivamente italiana limitata solo a chi comprende e scrive l'italiano.
Siamo la prima community italiana ad essere consigliata dal sito ufficiale di mastodon, in quanto seguiamo rigidi criteri di affidabilità fra cui: backup giornalieri, più di un responsabile tecnico disponibile in caso di emergenza, garanzie tecniche nel mantenere il sito sempre attivo online, moderazione attiva contro azioni discrimitorie e di odio, nessuno scopo di lucro. Mastodon.uno è inoltre una delle poche istanze in cui è attiva la ricerca sul testo, che è disattivata nella maggior parte delle istanze per risparmiare sui costi, noi forniamo un servizio completo per mantenere una memoria storica su ciò che si scrive e poterlo facilmente recuperare.

Supporta la community Italiana

Dal momento che non abbiamo alcuno scopo commerciale, non serviamo annunci promozionali e non vendiamo dati, ci affidiamo al vostro supporto. Se utilizzi mastodon.uno e ti piace la guida che aggiorniamo costantemente su mastodon.it fai una donazione, per aiutarci bastano pochi centesimi alla settimana per coprire i costi di un account attivo:



Mastodon non ti obbliga a iscriverti con il tuo nome e cognome o con il tuo numero di telefono, puoi mantenere la tua privacy ed utilizzare qualsiasi nome, abbiamo solo bisogno di una email per la verifica. Oppure al contrario se desideri avere un account vericato puoi verificare la tua identità. Se hai un sito basta inserire un piccolo script che trovi nel tuo pannello di modifica del profilo all'interno della homepage del tuo sito/blog. Oppure utilizzando l'app open source keybase per verificare la propria identità su più social: keybase su mastodon.uno
Mastodon.uno è l'istanza italiana gestita da utenti italiani per gli utenti italiani, spetta a te decidere cosa vedere in modo cronologico scegliendo chi seguire, unisciti al team di supporto e diventa un utente sostenitore.
Mastodon.uno è una istanza italiana collegata a tutto il network mastodon, è autogestita ed autofinanziata, non è una società che cerca di creare profitto dalla tua vita e dai tuoi contenuti, non raccoglie, elabora e vende informazioni personali. Mastodon si autofinanzia con le donazioni, il tuo supporto via Patreon e Liberapay è fondamentale per mantenere questo servizio attivo ed efficiente.