Shell condannata per i suoi crimini nel Delta del Niger

La Shell, compagnia petrolifera anglo-olandese, è attiva in Nigeria dal 1937, dove ha provocato ingenti danni ai suoi abitanti e alle aree circostanti al Delta del Niger.

Molt* sono le/gli agricoltor* che hanno provato a lottare contro questa multinazionale, e finalmente la loro voce è stata ascoltata. Dopo una

fridaysforfutureitalia.it/shel

Francia condannata per inazione climatica

Il 3 Febbraio 2020, il tribunale amministrativo di Parigi ha condannato lo stato francese per inazione climatica e per il mancato raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2.

La causa era stata avviata dalle associazioni Greenpeace, Oxfam, Fondazione Nicolas Hulot e Notre Affaire à Tous.

Le quattro associ

fridaysforfutureitalia.it/fran

A dicembre 2020 è stato approvato un nuovo obiettivo comunitario di riduzione delle emissioni del 55% entro il 2030.
L' UE intende fare da capofila nella lotta alla crisi climatica, ma in questo modo non tiene in considerazione il principio di . Se davvero l'UE vuole essere all'altezza della sfida deve perseguire un TAGLIO di almeno l'80% delle emissioni al 2030 ed azzerarle entro il 2035.

Per chiedere questo firma l'iniziativa dei Cittadini Europei: eci.fridaysforfuture.org/it/

Perché così tante persone delle nazioni ricche affermano che il più grande problema ambientale sia la crescita demografica?

di George Monbiot, 7 maggio 2020
Spinto dalle scioccanti bufale diffuse nel film Planet of the Humans, in questo testo esamino perché così tante persone nelle nazioni ricche affermano che il più grande problema per l’ambiente sia la crescita demografica. La conc

fridaysforfutureitalia.it/cres

Chi sono i MAPA? Intervista con l’attivista del Mali Fousseny Traore

Per la serie "Chi sono i MAPA" andiamo in Mali...

Abbiamo parlato con l'attivista del Mali Fousseny Traore, gli abbiamo chiesto cosa significa vivere in uno dei Paesi più colpiti dalla crisi climatica ed essere attivisti in un paese in cui è difficile anche solo manifestar

fridaysforfutureitalia.it/webi

Who Are Mapa? Con l’attivista delle Filippine Jon Bonifacio

Per la serie Who Are MAPA? andiamo nelle Filippine per conoscere le persone e le zone più colpite dalla crisi climatica.

Abbiamo parlato con l'attivista delle Filippine Jon Bonifacio di cosa significa vivere in uno dei Paesi più colpiti dalla crisi climatica ed essere attivisti in un paese con numeri al

fridaysforfutureitalia.it/who-

ENI sotto processo per corruzione internazionale!

Scorrendo la lista delle 100 aziende responsabili del 71% delle emissioni di CO2, leggiamo al 30° posto il nome di un’azienda a noi ben nota: Eni.

ENI è attualmente sotto processo, insieme a Shell, con l’accusa di corruzione internazionale aggravata per aver ottenuto la concessione del blocco petrolif

fridaysforfutureitalia.it/eni-

Solidarietà a chi lotta per la Giustizia Climatica

20 ottobre 2020

Le forze dell’ordine hanno perquisito il Centro Sociale Rivolta, sede che ha ospitato il Climate Camp dello scorso settembre, durante il quale attiviste e attivisti provenienti da tutta Europa hanno effettuato un’azione alla bioraffineria Eni di Marghera.⠀

Come confermano gli stessi atti della perquisi

fridaysforfutureitalia.it/soli

Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon.uno è il social italiano generalista, indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato ed autogestito dalla propria community.

E' la prima istanza generalista in lingua italiana che fa parte della federazione mastodon.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di discussione e condivisione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni.

Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.



Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:



Chi siamo e cos'è Mastodon