Il Fenomeno condiviso

Saline dello Stagnone 🇮🇹

Siamo tra le città di Marsala e Trapani, precisamente nella Riserva dello Stagnone, famosa per le sue splendide Saline. Di origine Fenicia, le Saline dello Stagnone di Marsala sono da sempre una delle attrazioni turistiche più note della zona, meta ideale per trascorrere una giornata circondati da un paesaggio a dir poco affascinante. Tra mulini a vento, cumuli enormi di sale e imperdibili sentieri, questa Riserva tutta siciliana ha davvero qualcosa di magico.

Il Fenomeno condiviso
Il Fenomeno condiviso

@fenomeno @signorC a questo proposito consiglio la lettura di "Le migrazioni dei draghi", di Francesca Romana d'Amato e Andrea Capone, perché la dragologia è una cosa seria! 😃

Il Fenomeno condiviso

@anemone ma siamo sicuri che gli ortodossi si siano divisi dai cattolici? Non è vero il contrario?
Inoltre secondo me avere il papa non tutela dalla collusione (scandalo IOR, etc etc). Anzi, la deriva secolare della chiesa è da imputare principalmente alla dominazione papale. che ne dite?

Il Fenomeno condiviso

@anemone ti ringrazio. Evidentemente quel (poco) che ho letto sulla storia dell'Urss ha glissato su questi dettagli.

Il Fenomeno condiviso

Se è il social più apprezzato di tutto il fediverso, questo è anche dovuto al fatto che la "platea" cui si rivolge è quella degli utenti di , utenti attenti, alfabetizzati, dinamici e sensibili alla politica e all'attualità di un social che è sempre stato "abbastanza" aperto.
E la notizia della scalata del "despota illuminato" può determinare la fine di twitter come lo conosciamo.
E di conseguenza, la consacrazione di Mastodon e di tutto il ...

Il Fenomeno condiviso

➕➕➕ SONDAGGIONE ➕➕➕

Se ti sei iscritto a Mastodon da pochi giorni, rispondi a questo .

Quanto hanno influito le notizie relative all'acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk?
⬇️⬇️⬇️⬇️

Mostra thread
Il Fenomeno condiviso
Il Fenomeno condiviso
Il Fenomeno condiviso

Brutta cosa la pirateria, ma anche certi produttori di software sono delle teste di cazzo di dimensioni davvero mastodontiche 😉

Il Fenomeno condiviso
🔥🔥 Break - Importante🔥🔥
Questa è la lettera che come gruppo Free Assange Italia faremo recapitare a Priti Patel tramite il suo indirizzo e-mail:
public.enquiries@homeoffice.gov.uk
privateoffice.external@homeoffice.gsi.gov.uk
e invitiamo quante più persone possibili a farlo, compresa la pagina Facebook del ministro UK Priti Patel.
La situazione si fa sempre più critica. Di conseguenza, la pressione deve essere massima.
👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇


“On.le Priti Patel,
il Piano d'Azione Nazionale britannico per la sicurezza dei giornalisti, lanciato lo scorso anno, afferma che "un mondo in cui i giornalisti sono messi a tacere dalla paura o dalla censura, è un mondo molto più povero".
Siamo d'accordo con questa affermazione. E sottolineiamo che i giornalisti non sono solo quelli impiegati dai principali organi di informazione, ma QUALSIASI individuo che "raccoglie informazioni sotto forma di testo o di registrazione audio e/o visiva, le elabora in una forma giornalisticamente appropriato, e poi diffonde tali informazioni al pubblico" [Wikipedia].
Julian Assange è, perciò, da considerarsi un giornalista a tutti gli effetti. Non solo, ma la sua attività giornalistica ha vinto numerosi premi per l’utilità pubblica delle notizie da lui diffuse. Eppure, da oltre 11 anni, egli viene perseguitato politicamente, solo per aver pubblicato informazioni veritiere nell'interesse pubblico.
Se il governo che Lei rappresenta è veramente "impegnato a fare del Regno Unito un paese in cui i giornalisti siano tenuti il più al sicuro possibile, per svolgere il loro lavoro fondamentale", riteniamo che Lei non debba assolutamente permettere l'estradizione di Assange.
Richiamiamo inoltre la Sua attenzione sul fatto che il governo del Regno Unito ha, in passato, rifiutato le richieste di estradizione statunitensi per Lauri Love e Gary Mackinnon, considerando oppressiva l'estradizione in questi casi, al punto di indurre il suicidio. Ebbene, queste stesse preoccupazioni sono reali anche per Julian Assange!
La chiediamo, pertanto, di onorare questi due precedenti e di non firmare l'estradizione di Assange. In caso contrario, Lei creerebbe un precedente per l'estradizione dei giornalisti, mettendo a rischio lo stesso giornalismo investigativo e il nostro #DirittoDiSapere sancito dall’UNESCO.
In fede,
Free Assange Italia
fait@freeassangeitalia.it"


This is the letter that we as the Free Assange Italia group will be sending to Priti Patel via her email address:
public.enquiries@homeoffice.gov.uk
privateoffice.external@homeoffice.gsi.gov.uk
and we invite as many people as possible to do so, including UK minister Priti Patel's Facebook page.
The situation is becoming increasingly critical. Consequently, the pressure must be maximum.
👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇

“Dear Ms. Priti Patel,
the National Action Plan for the Safety of Journalists published in March last year states that "A world where journalists are silenced by either fear or censorship is a much poorer one."
We agree with this statement.
And we emphasize that journalists are not only those employed by mainstream outlets, but ANY individual who "collects/gathers information in form of text, audio or pictures, processes them to a news-worthy form and disseminates that information to the public" [Wikipedia].
Julian Assange is just such an individual. His journalistic activity has won multiple awards for news worthiness.
And yet, for over 11 years, he has been politically persecuted, simply for publishing truthful information in the public interest.
If the Government that you represent is genuinely "committed to making the UK a country in which journalists are kept as safe as possible to undertake their vital work", you must not permit Assange's extradition.
We also call your attention to the fact that the UK Government has refused US extradition requests for Lauri Love and Gary Mackinnon, considering extradition in these cases as oppressive and capable of inducing suicide. These self-same concerns are real for Julian Assange as well!
Please honour the two precedents and refuse Assange's extradition. Establishing, instead, a precedent for the extradition of journalists will risk imprisoning investigative journalism itself and our #RightToKnow.
Faithfully.
Free Assange Italia
fait@freeassangeitalia.it".


#FreeJulianAssange
#DontExtraditeAssange
#DropTheCharges
#StopTorture
#JournalismIsNotACrime
#FreeAssange
#FreePress
#stand4truth
Il Fenomeno condiviso

L'app ufficiale :mastodon: Mastodon per Android è ora disponibile su Google Play!!

:android: play.google.com/store/apps/det

l'app è realizzata per essere molto semplice ed intuitiva sopratutto per i nuovi arrivati, quindi è stato deciso di rimuovere le timeline locali/federate che portavano confusione e concentrarsi sulla "scoperta" di con gli hashtag in tendenza e consigliando gli account più attivi così come avviene nell'app di twitter a cui molti sono abituati.

Il Fenomeno condiviso

Gli attivisti di @freeassange Italia hanno consegnato ai 600 giornalisti del festival di Perugia un appello appassionato per rompere il silenzio stampa sul caso Assange, una volta tornati nelle loro redazioni.
“Bisogna far conoscere ai lettori di ogni testata che, con la persecuzione giudiziaria di Julian , la stessa libertà di informazione è sotto attacco.”
ilmanifesto.it/lettere/il-caso

Il Fenomeno condiviso

La guerra come non so spiegarla a mio nipote

Vincenzo vive nella sua camera. Una naturale tendenza adolescenziale e personale a prendere le distanze, fisiche, dalla famiglia, supportata dal lockdown, dalla Dad, dai social, si è consolidata in questi ultimi mesi. Sporadicamente facciamo prudenti incursioni nella sua privacy. Preparo due mug con un earl grey e tento una sortita. La sua postazione alla scrivania davanti al grande schermo del computer è la solita, ma la schermata no. Scene della…

L'articolo La guerra come non so spiegarla a mio nipote proviene da ilcaffeonline.

ilcaffeonline.it/2022/03/30/ro
ilcaffeonline.it/feed

ilcaffeonline.it/2022/03/30/ro

Il Fenomeno condiviso

Nonostante io sia qui da poco, segua poche persone e sia seguito da un numero di account ancor più ristretto, ho avuto una bellissima impressione di questa comunità.
Nessuno che litiga riguardo la divergenza di idee, di gusti e di preferenze. Gente che si aiuta senza denigrare la non conoscenza altrui. Questa è una perfetta capacità di coesistere. È ciò che alimenta quell'in cui credo: il rispetto.
Ovviamente è una prima impressione, ma ho fiducia che perdurerà.

Il Fenomeno condiviso

L'Ucraina resta un paese aggredito ma non c'è bisogno di trasformarla anche in quello che non è, cioè un baluardo di democrazia, come la sorte di Gleb Lyashenko ci ricorda.

kulturjam.it/news/gleb-lyashen

Il Fenomeno condiviso

L’identità dell’italiano davanti allo tsunami anglicus

Fino a che punto una lingua può importare voci da un’altra senza snaturarsi?
Davanti all’interferenza dell’inglese, fino a che punto il nostro idioma può evolversi senza trasformarsi in qualcosa di altro, che si chiama itanglese e porta a una creolizzazione, invece che a un’evoluzione?

diciamoloinitaliano.wordpress.

Il Fenomeno condiviso

Il populismo che preoccupa

Dopo la pandemia, la guerra. Dopo tre dosi di vaccino anti-covid19, forse è tempo per noi italiani, di fare un pensierino per la somministrazione di un altro vaccino. Perché c’è uno spettro che si aggira per l’Europa: il populismo. Anche questo andrebbe tenuto a bada, un contrafforte respingente sarebbe assai utile e rassicurante. Il virus del populismo è pericoloso. Si avvicina con passo felpato, assorbe tutti i malumori e comincia…

L'articolo Il populismo che preoccupa proviene da ilcaffeonline.

ilcaffeonline.it/2022/03/29/de
ilcaffeonline.it/feed

ilcaffeonline.it/2022/03/29/de

Il Fenomeno condiviso
Il Fenomeno condiviso
@loweel "onestamente non capisco per quale motivo la Germania e' piu' colpita dell' Italia dalla storia del gas, e qui la TV non sta terrorizzando la popolazione in questo modo"
Mio fratello è a Berlino per studio e mi ha detto esattamente la stessa cosa 🤔
Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Utilizzare un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverali cliccando dal banner qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon