Segui

Sto pensando di migrare da Macos a Fedora ma ho ancora qualche dubbio. 3 cose soprattutto:

1. Una alternativa valida a Ulysses e ArtText (per ora ho trovato Zettlr e GIMP)

2. Pensavo a un Thinkpad, ma da quello che ho capito Linux e Hidpi (retina) display non vanno d'accordo. Non vorrei tornare ai 1080p

3. Qualche storia di migrazione fatta da content creator e non da programmatori, sviluppatori, sysadmin che possa ispirarmi?

Ciao, @dingo. Vediamo se posso aiutarti almeno in qualche punto.

Punto 1: non conosco di prima mano i programmi Apple per i quali ti interessa un confronto, però per scrivere concentrandomi sul testo uso spesso FocusWriter. Per lavori artistici oltre a Gimp anche @Krita è molto buono, purtroppo la gestione del testo è ancora migliorabile, ma almeno usa anche il CMYK. Se vuoi lavorare in vettoriale @inkscape è una soluzione che sta migliorando nel tempo (purtroppo supporta solo RGB però).

@dingo

Punto 3: Da grafico sono passato da anni a Linux Mint sul computer portatile e riesco a fare (quasi) tranquillamente quello che faccio normalmente con la suite Affinity su computer fisso. Purtroppo a livello di progettazione grafica c'è ancora molto lavoro da fare con le alternative, che seppure molto buone mi costringono a diverse conversioni e passaggi con altri programmi. Noto però un significativo miglioramento nel tempo.

@mauriziocarnago Grazie mille per il consiglio. Darò un'occhiata a Krita.

@mauriziocarnago Visto che usi GIMP dai un'occhiata a PhotoGIMP. Un plugin che lo rende praticamente uguale a photoshop.
github.com/Diolinux/PhotoGIMP

@dingo interessantissimo, grazie! Soprattutto per l'uniformazione delle scorciatoie da tastiera, perché non riesco proprio a imparare a memoria quelle di Gimp. 😅
Invece l'interfaccia non mi dispiace, anche se lavorare in un ambiente più familiare potrebbe essere più comodo. Ho solo dato di matto quando in un aggiornamento hanno raggruppato gli strumenti in "famiglie". Per fortuna poi ho trovato nelle preferenze il flag per rimetterli come prima.

@dingo provato elementary OS 6?
Finalmente un linux che ha le gesture decenti, non a livello mac ma notevolmente meglio.
Dovrebbe andare abene anche su retina, ma io lo uso su un vecchio macbook air e mi trovo piuttosto bene, la miglior esperienza d'uso anche perchè è tutto bello pronto e non devi impazzire in configurazioni o installazioni.

per scrivere con un editor minimale c'è questo: appcenter.elementary.io/com.gi

@filippodb Ma la v6 è già uscita? Sul sito mi da ancora la 5.x

@dingo ah si, la 6 non è ancora uscita ufficialmente, puoi scaricare la versione in lavorazione che è però prossima alla release finale.
Ma comunque anche la 5 è consigliatissima per chi arriva da mac.
certo se non hai fretta meglio aspettare la release finale della 6.

@dingo, intanto ti ringrazio perché sono andato a esplorare Zettlr e mi sembra molto interessante. Non lo conoscevo!

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon.uno è il social italiano generalista, indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato ed autogestito dalla propria community.

E' la prima istanza generalista in lingua italiana che fa parte della federazione mastodon.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di discussione e condivisione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.



Vi invitiamo a diventare membri attivi e sostenitori per garantire un futuro più libero e decentralizzato con donazioni via paypal, carte e bonifico:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:




Chi siamo e cos'è Mastodon