Toot fissato in cima

Le istanze del Fediverso sono prive di pubblicità e non vendono dati, contano invece sulle donazioni per andare avanti.
Se usi il Fediverso regolarmente, per favore considera la possibilità di donare all'istanza su cui ti sei iscritto:

ko-fi.com/devol

La pagina ti dirà qualcosa di più sulle istanze gestite dai devol e consente una donazione libera (senza iscrizione) che permette di coprirne i costi.

Toot fissato in cima

Data l'importanza di mantenere sempre aggiornati chi usa i nostri servizi, Il gruppo ha scelto di aprire la propria newsletter.

Verrano inviate email importanti sugli interventi nei server ed in generale aggiornamenti sullo stato del :

buttondown.email/devol

Per chi lo preferisce abbiamo reso disponibile il feed .

la buttondown è minimalista e privacy-first, nelle email non c'è alcun file tracciante e il trattamento dei dati è compliant.

Toot fissato in cima

Bitwarden vs KeePass - Qual'è il miglior ?!

peertube.uno/videos/watch/1d0c

& sono due dei più sicuri gestori di . Quale dovreste usare e perché? Questo video analizzerà i pro e i contro di ogni servizio e le informazioni di base su di essi per aiutarvi a prendere una buona decisione su quale servizio è per voi.

qua le istanze ospitate sui server del collettivo :

Bitwarden bitwarden.devol.it/

KeePass keeweb.devol.it/

Toot fissato in cima

Aggiornato s.devol.it il servizio di del collettivo

Basato sul progetto open , è anonimo e non ha alcun sistema di tracciamento e profilazione

SI può personalizzare ogni accorciato e creare i . Gestisce l'elenco di link accorciati e visualizza il numero di click per ogni link creato

Non serve creare un account: tutto l'elenco degli URL accorciati può essere esportato e conservato per essere importato su un altro dispositivo o altro browser.

devol condiviso

Chi c'è dietro le aziende che producono le intelligenti che rilevano se abbiamo la febbre, se portiamo bene la mascherina, se abbiamo un cappello che copre troppo la fronte, se siamo in gruppo o da soli davanti all'obiettivo?
E qual è il filo rosso che unisce il riconoscimento facciale alla violazione dei umani?
Il servizio di Cataldo e Valesini su rai.it/programmi/report/inchie

devol condiviso
devol condiviso
devol condiviso

Antares è un client che sto sviluppando da un annetto. Si tratta di un progetto totalmente senza scopi di lucro.
Al momento sto lavorando per renderlo più stabile, e se qualcuno vuole utilizzarlo e darmi feedback o segnalare bug mi farebbe molto piacere.

github.com/Fabio286/antares

devol condiviso

Quarto articolo del progetto #Webdesign for the planet 5 modi per ridurre il peso delle #immagini per una progettazione eco-sostenibile dei siti web: s.devol.it/5modi_immagini
#sostenibilità #sobrietàdigitale @maupao @devol @softwarelibero @amreo @ambiente @fffitalia @filippodb
E per esagerare, le 4 traduzioni in un unico bouquet di @ladigitale
dgxy.link/webdesign
Buona lettura :)

devol condiviso

International Festival of , Dissent and Accountability
8 e 9 maggio

Tra i relatori, ci saranno anche le italiane Stefania Maurizi e Serena Tinari

Per partecipare, prenotazione su mobilizon:

mobilizon.it/events/50298da2-b
(link funzionante solo agli iscritti e loggati a mobilizon.it)

via @informapirata

devol condiviso

Abbiamo terminato i lavori su pixelfed.uno ora le 2 applicazioni native Pixelcat e Pixeldroid dovrebbero essere tornate a funzionare perfettamente.

Anche l'invio delle email per cambiare password sono tornate a funzionare.

per chi fosse interessato a provare le app android di pixelfed qua il link al repository pixelcat:

gitea.it/Pixelfed/Pixelcat-App

e qua pixeldroid:

gitea.it/Pixelfed/PixelDroid-A

Si può vivere senza Google

Con l’acronimo GAFAM si indicano, nel loro assieme, le 5 maggiori multinazionali della della tecnologia internet occidentali: , , , , .

Il gigantismo di tali multinazionali e l’esser diventati quasi una scelta obbligata, quasi dittatoriale, li accomuna e li identifica negativamente facendoli diventare oggetto di critiche:

fronteampio.it/si-puo-vivere-s

@lealternative

devol condiviso

Mobilizon è la piattaforma di organizzazione eventi e mobilitazione federata con il .
Puoi ora riunire le persone per eventi con uno strumento open ed etico.

Il gruppo @devol oggi lancia ufficialmente la propria istanza italiana:

mobilizon.it

è pensato per creare piattaforme di gestione di comunità ed . Il suo scopo è quello di aiutare il maggior numero possibile di persone a liberarsi dai gruppi ed eventi di , da , dai , ecc.

devol condiviso

SAGA DEL PRIMO FEDIVERSO
Primi personaggi, bozza

@bloved il Mago
@devol Cavaliere del Sacro Ordine dei Devol, Guardiani dei Confini
@filippodb Comando Supremo dei Mastodon
@generalespecifico Generale con problemi di dislessia vocale, Flusso
@GustavinoBevilacqua Gran Maniscalco
@lealternative Segretario generale della difesa
@Madmonkey Agente sotto copertura infiltrato
@morven il Saggio
@mte90 (Daniele Scasciafratte) il Marconista, PR
Onyrix Bot
@reverberation il Matrix

Cos'è mobilizon, la nuova piattaforma per creare eventi e mobilitare persone e perchè il gruppo devol ha aperto una nuova istanza italiana come nuovo luogo di riappropriazione per riprendersi i tempi e gli spazi rubati dai Big Tech.

Questi i temi dell'ultima puntata sulla nostra newsletter:

buttondown.email/devol/archive

e come sempre è possibile seguirla iscrivendosi e ricevendola ogni giovedì via email:

buttondown.email/devol/

devol condiviso

Oggi è il ! Per onorarlo vi proponiamo il nostro articolo sulle alternative a Password Manager. Voi quale utilizzate? Oppure come tenete le vostre password al sicuro?
--> LINK -->

lealternative.net/2019/10/31/a

devol condiviso

@lealternative segnaliamo che sono partite le prime istanze italiane: mobilizon.it gestita dal gruppo @devol e ammafa.events gestita dal gruppo @ncinc

mobilizon.it è in fase di pre-lancio, stiamo finendo di testarlo con i primi utenti iscritti e ultimando gli ultimi dettagli prima del lancio ufficiale ;)

devol condiviso

Avete quasi ignorato il povero Bromite eppure è, insieme a Brave, l'unico browser che ha ottenuto il 100%!

Date un occhio al nostro articolo per vedere tutti gli altri browser e per provare anche voi con le vostre impostazioni quanto ottenete!

lealternative.net/2021/05/05/t

devol condiviso

Oltre 3,2 miliardi di password pubblicate online: cos'è successo

Provengono da diversi data breach che hanno coinvolto più servizi online le password da pubblicate e condivise in rete. Tanti gli account governativi e riferibili ad autorità dei vari Paesi.

ilsoftware.it/articoli.asp?tag

devol condiviso
devol condiviso

Cos'è e come funziona invidious e perchè i devol hanno aperto la prima istanza italiana chiamandola "il tubo"

Questo l'argomento della ottava puntata della nostra newsletter:

buttondown.email/devol/archive

per ricevere la newsletter puntualmente ogni giovedì basta iscriversi da qui:

buttondown.email/devol

devol condiviso

Fuori due! Ecco il secondo articolo del progetto Web design for the planet: s.devol.it/ecodesign_risorse Un elenco di risorse suddivise in diverse categorie sui temi della progettazione #digitale eco_sostenibile Sono ben accette segnalazioni di materiali e risorse in italiano :) #webdesign #sostenibilità @filippodb @maupao @devol @softwarelibero @ambiente @wikimediaitalia @paolo

devol condiviso
Da @devol:
«Lanciata la prima istanza italiana di invidious, ecco a voi “il tubo”:

tubo.peertube.uno

#invidious è un servizio utilissimo, è un frontend alternativo a #youtube, che permette di vedere, condividere e scaricare tutti i video di youtube senza il fastidio dei cookies, pubblicità,o script di profilazione che possono insinuarsi anche su altri siti se il video è “embedded”»

buttondown.email/devol/archive…
Mostra thread
Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon.uno è il social italiano generalista, indipendente, etico, libero, gratuito, decentralizzato ed autogestito dalla propria community.

E' la prima istanza generalista in lingua italiana che fa parte della federazione mastodon.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di discussione e condivisione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.



Vi invitiamo a diventare membri attivi e sostenitori per garantire un futuro più libero e decentralizzato con donazioni via paypal, carte e bonifico:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:




Chi siamo e cos'è Mastodon