Post fissato in cima

Le persone non lasciano facilmente con applicazioni alternative reputabili "più sicure" secondo me solo perché non ci vedono un guadagno concreto.
Sono passati da SMS a WhatsApp senza pensarci solo perché era finalmente gratis messaggiare.
In questo caso il guadagno sarebbe la riservatezza, un caso simile c'è stato con le app e .
Nessuno ha scaricato Immuni "perché ti tracciano" ma sull'app Io per ricevere i Cashback nessuno ha avuto dubbi.

Conosci altri esempi simili?

Post fissato in cima

I sono interessanti.
Le loro teorie si basano su due cose principalmente, che vanno però a contraddirsi.

1. Le cose vanno meglio, quindi non ha senso fare il .
- Domanda spontanea: Ma forse le cose vanno meglio grazie ai vaccini?
A questa domanda solitamente rispondono con la seconda teoria.
2. Da quando esistono i vaccini le cose vanno peggio.

Voi che ne pensate?
A che dose siete arrivati?

:yoda:

Post fissato in cima

anzi
Sapevi che pubblicando sui vari MetaSocial perdi ogni diritto sui contenuti che pubblichi?

:yoda:

Post fissato in cima

È semplice.
Sono rari i ladri che rubano nelle banche, perché si proteggono troppo e il rischio è alto.
I ladri rubano nelle case di chi "ma tanto non ho nulla da perdere" non pensando che computer, televisori, gioielli ecc... siano comunque di valore.

Quando una persona non si difende in rete, credendo che non abbia nulla da perdere, sbaglia di grosso semplicemente perché non ha capito il valore di ciò che possiede.

"Che sarà mai perdere l'email, io tanto uso "

Post fissato in cima

Ho scoperto @mastodon grazie all'ultimo articolo di @hacker_journal@birdsite.monster il numero 258

Distrochooser sul podio mi ha proposto:
- Debian (come sempre d’altronde)
- Devuan
- MX Linux

Conoscete le altre sue distro?
Avete avuto modo di provarle?
Che distro(Debian based) consigliereste?

Approvato sesto pacchetto di sanzioni alla Russia. Sanzioni che non si applicheranno al patriarca Kirill dopo forti pressioni dell'Ungheria.
Fonte: t.me/+jK24DtxQ9H0zNmJk

: a quanto pare colpisce ancora csirt.gov.it usciremo mai da questo tunnel?

: Il video messaggio dal canale Twitter YourAnonInfos contro il gruppo hacker

: sostiene di essere riuscito a smascherare l’identità del/dei proprietari della pagina Twitter YourAnonInfos.
Sui loro canali ufficiali gira addirittura la foto di un ragazzo al telefono che, a detta loro, è proprio l’autore di YourAnonInfos.

I dati riportati:
———
46.99.27.32 (IPv4)
2022-05-27
Mozilla/5.0
iPhone;
CPU iPhone OS 15_4_1 like Mac OS X
AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko)
Version 15.4 Mobile
15E148
Safari 604.1
———

: ha appena pubblicato un video messaggio che verte contro l’organizzazione mondiale di hacktivismo insieme al seguente messaggio:
———
Invia il mio messaggio in tutti gli angoli del mondo. Possa il Vero Anonimo ripristinare la sua grandezza. Insieme fermeremo i nazisti, il falso governo e le armi del mondo. Dichiaro l'Italia un luogo di guerra con i falsi Anonymous.

Siamo Killnet...
———

La tecnologia ha risolto vecchi problemi economici rimpiazzandoli con nuovi problemi psicologici.

Cit. Mark Manson

[2] : id:bill:code:pass:name:phone:email:login:status:credit:avatar:blocked:company:address:created:discount:lastname:auth_key:contract:lastlogin:patronymic:is_employee:blocked_end:description:contract_end:is_subscriber:blocked_start:contract_date:contract_start:subscriber_lang:subscriber_type:blocked_comments:blocked_community:blocked_comments_end:blocked_community_end:blocked_comments_start:answer_to_the_question:blocked_community_start:question_for_password_recovery

[1] : il gruppo hacker ha appena condiviso sui loro canali ufficiali il data breach ricavato dall’attacco contro ukrinform.gov.ua
I documenti contengono oltre 10.000 righe di dati.
All’interno dei file condivise sono presenti le seguenti informazioni…

: Risulta “sospeso” il profilo Twitter ufficiale del gruppo italiano di hacktivisti .
Il loro username è/era AnonNewsItalia quindi se provate a cercarli su Twitter vedrete voi stessi il blocco.

Inutile dire che il gruppo ci ha “memato” sopra.

: Proseguono I meme da parte del gruppo hacker postando un video “risposta” al tweet della pagina Twitter YourAnonInfos.

Il Dizionario Del Diavolo 

ADORARE : Venerare in attesa di ricevere qualcosa in cambio

: Il gruppo hacker per il reclutamento di hacker, citato nei precedenti Toot, ha deciso di adoperare un form google[1] dove una delle domande che fanno è “Hai un computer?”… a che Target puntano?
Hanno considerato di trovare hacker infirmatici senza computer o è semplicemente per scremare chi può realmente aiutare e chi no?

[1] forms.gle/eH9Jr1oBirqaJgJf7

: Parte l’ennesimo reclutamento da parte del gruppo hacker .

Scrivono: 😈 Per partecipare all’operazione informatica "Panopticon", annunciamo che stiamo cercando 3.000 attaccanti informatici.
❗️Tutti coloro che si considerano parte del movimento di hacking Killnet, vengano sul canale telegram ufficiale e aspettano le istruzioni!

: Il collettivo ha pubblicato l’elenco di e-mail e password utilizzate dagli hacker pro-Cremlino , al fine di screditarli e interrompere le loro attività.

❌️ Link al database: justpaste.it/2dw9l

: In relazione al mio ultimo Toot, il gruppo ha appena rimosso il messaggio dove sosteneva che l’attacco ricevuto da era falso.

A questo punto penso che l’integrità/notorietà che si erano costruiti con gli attacchi di tipo DDoS verso l’Italia si stia piano piano sbriciolando…

: ha pubblicato un archivio contenente dati sensibili di gran parte degli utenti che hanno partecipato all’attacco di tipo DDoS organizzato da .
•
Oggi KillNet, sul loro canale ufficiale, ha/hanno comunicato che si tratterebbe di dati falsi e che pertanto, il loro attacco, non sarebbe altro che propaganda e non un attacco realmente avvenuto.
•
Secondo te l’attacco da parte di Anonymous è …

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Utilizzare un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverali cliccando dal banner qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon