Il Commissario Belpensiero: "... Quante indagini, quante riflessioni prima di arrivare ad avere l’intuizione giusta. E tutto come sotto il segno del destino del mio nome proprio, Giulio. Perché? Fu voluto, imposto, da mio padre, ammiratore fanatico del commissario per eccellenza Jules Maigret di cui parlava spesso. Tanto da farmi venir voglia di fare il commissario."

Il Commissario Belpensiero: "…Porto Maurizio mi è piaciuto sin dalla prima volta che l’ho visto. Quando sono arrivato alla questura di Imperia. Ed è notevole la sua doppia bellezza... Il 30 aprile il debutto del “Tango” avverrà con lo sfondo della Costa Azzurra, a Bordighera. Un gran bel panorama ... Dunque la Côte è la Côte, così come Sanremo è Sanremo, ma il fascino non manca neanche alla location in cui si tirano i fili delle indagini"

Non poteva che essere il lungomare bordigotto a ospitare il debutto del commissario Belpensiero. Il titolo del primo libro dello scrittore Franco Fiorucci è “Tango argentino sulla Côte” e sullo sfondo cè la Costa Azzurra, mentre la passeggiata di Bordighera (IM) è intitolata all'Argentina. Questo dal 1947, quando Evita Peron visitò la città delle Palme. E a completare il quadro, il locale Amarea-Romolomare offre il giusto colpo d'occhio sul mare e sulla Costa Azzurra. Non manca nulla.

Camporosso (IM) - scorcio dell'argine sinistro del torrente Nervia in Via Dante Alighieri

Camporosso (IM) - una vista sulla foce del torrente Nervia e sulla zona Nervia di Ventimiglia

Camporosso (IM) - scorcio dell'argine sinistro del torrente Nervia in Via Dante Alighieri

Ventimiglia (IM) - una vista sino a Bordighera da Punta della Croce di Mortola

Mortola, Frazione di Ventimiglia (IM) - una vista sull'"Isurotu"

Mortola Inferiore, Frazione di Ventimiglia (IM) - Vallone del rio Sorba

Mortola Inferiore, Frazione di Ventimiglia (IM), Liguria, Italy

Show more
Mastodon Italia Social

Mastodon.uno è il primo social italiano libero gratuito per sempre, senza pubblicità, senza paywall, senza algoritmi, senza cookies di profilazione, senza public company quotata in borsa, senza investitori a cui dover riferire, senza tracciabilità.

Su Mastodon.uno nessuno ti spia, nessuno analizza cosa stai facendo, nessuna fastidiosa registrazione, niente dati personali, niente costi premium, nessuna notifica fastidiosa, nessuna email e niente banners.
Mastodon.uno è il social etico che non ti profila e non usa algoritmi, non deciderà mai cosa devi vedere, cosa devi comprare e quali persone seguire.
Mastodon.uno è il social gestito dagli utenti per gli utenti, spetta a te decidere cosa vedere in modo cronologico scegliendo chi seguire, unisciti al team di supporto e diventa un utente sostenitore.
Mastodon.uno è autogestito ed autofinanziato, non è una società che cerca di creare profitto dalla tua vita e dai tuoi contenuti. Il tuo supporto via Patreon è fondamentale per mantenere questo servizio attivo ed efficiente.