Segui

Riguardo l'esodo verso leggo critiche, che rimarcano alcune sue criticità e che gli utenti "pecoroni" sono solo andati a chiudersi in un altro recinto. Opinioni condivisibili ma credo che siano per ora meno importanti della grande opportunità che così si apre di informare più persone sulle .Ogni scaricato è una meta impensabile solo mesi fa, gaudemus ! 😉

@YodelSinatra si, certo, ma se quando vedi che uno dei fondatori di è lo stesso che ha fondato (e venduto a per 19 billions $$) qualche legittimo dubbio su Signal ti viene eh..
Anche whatsapp era nato (e aveva fatto fortuna) sul fatto di non vivere di pubblicità di rendere le comunicazioni private, sicure....
Il fatto di avere centralizzato tutto il bottino di iscritti lo rende un bel boccone per tutti, vedi cosa è successo a GitHub, mysql, OpenOffice...

@filippodb
Hai ragione su tutto,ed infatti considero il momento non come un traguardo ma un punto di partenza per chi,e sono tragicamente tanti,nemmeno conosceva ,uno strumento condiviso per ampliarne la consapevolezza,da qui sta agli attivisti "approfitarne" per portarli oltre.

@mhl @YodelSinatra vedi quello che fece Oracle con OpenOffice. Embrace, Extend, Extinguish.

@filippodb @YodelSinatra Boh la ricordo un po' diversa come cosa 😀
Più che altro Oracle non sapeva che farsene di OpenOffice

@mhl @YodelSinatra io ricordo però che dopo che quasi tutti se ne erano andati ha licenziato il resto che era rimasto e poi ha regalato la scatola vuota ad Apache, io me la ricordo così, ma non ho mai seguito direttamente le varie fasi quindi ciò che dico è da prendere con cautela eh! 😅

@filippodb @YodelSinatra Oracle si compra Sun, interessata all'hardware, a Java ed a poco altro. OpenOffice, Solaris e MySQL sono più che altro un peso. MySQL diventa una soluzione di base alternativa ai DB di Oracle. Solaris viene abbandonata. Di OpenOffice si prova a valorizzare il marchio cambiando StarOffice in Oracle OpenOffice (che rimane comunque distinto da OpenOffice.org).

La cosa non funziona e Oracle riduce l'impegno nello sviluppo di OpenOffice. Gran parte degli sviluppatori esterni ad Oracle -che già erano stati molto ostili a Sun-, decidono per fork. Oracle non fa nessun passo indietro e i due progetti si separano. Non avendo sostanziale interesse a proseguire lo sviluppo, Oracle si libera del progetto cedendolo a Apache.

Più o meno la ricordo così, anche perché al tempo seguivo la questione più da vicino. Ciò che volevo dire è che ad Oracle di OpenOffice non importava nulla fin dall'inizio. Se l'è trovata in casa e non ha saputo gestirla. Ma non c'è stato nessun EEE 😀

@mhl @YodelSinatra si sì è trovata fra le mani tanta roba, eh ma fare allontanare sviluppatori e poi procedere con i licenziamenti in massa sono un extinguish a mio avviso dando un brutto colpo al progetto e dando una mano a Microsoft.
Poi che ora oracle e Microsoft si siano alleati e facciano affari insieme sarà anche un caso.

@filippodb @YodelSinatra
Se è per questo, Microsoft è anche nel consorzio OASIS e nel board di Linux Foundation... 😀 Sarà un caso?

@mhl @YodelSinatra si sì e ha rilasciato anche parecchia roba per Linux ma non Office, sarà un caso? 😁😉

Il giorno in cui rilasceranno Office su Linux sarà quando libreoffice incomincerà a prendere troppo piede ma fino a quel momento cercano di tenersi buoni quelli di Linux visto che su certi ambiti ha ampiamente battuto Windows.

Se non puoi batterli unisciti a loro 😏

@filippodb @YodelSinatra
Ma LO non sta prendendo piede, anzi...
Tu hai notizie ad esempio di LibreDifesa? Di grosse migrazioni negli ultimi due anni? Non ci farei troppo affidamento 😀

@YodelSinatra Non tantum gaudemus: Signal è Whatsapp con il client open-source e la *promessa* che non vengano loggati metadati. Ricordiamo che ci sono alternative federate e.g.: Conversations/DeltaChat anche su PlayStore !

@mvo
Sono riuscito a fare installare a un mio contatto,prima dell'ultimo botto del fido Mark sarebbe stato pura fantascienza! 😉

@YodelSinatra La mia domanda è questa: perchè non usare Quicksy o ppure DeltaChat che sono *vere* alternative federate ?
Quicksy offre addirittura l'esperienza whatsapp (se ai tuoi amici esplode il cervello quando sentono parlare di creare un account). Il clamore attorno a signal per affidarsi *ancora* una volta ad una entità terza per scambiarsi qualche messaggio sinceramente è già vista: una gran operazione di marketing. Certo se non puoi fare a meno degli stickers 🙄

@mvo
Il punto è che chi ora si sposta su o quelle alternative non sa nemmeno che esistono,ma se nell'immediato queste sono già un grande progresso più avanti potranno essere il ponte verso qualcosa di ancora più serio, diciamo che si impara a nuotare nell'acqua bassa. In passato ho avuto qualche successo nel cambio del motore di ricerca e browser, ma whatsapp era battaglia tosta,ora vedo invece curiosità e interesse, speriamo che duri!

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Chi siamo e cos'è Mastodon