Segui

Oltre al minore impatto ambientale e ad una migliore conciliazione dei tempi vita/lavoro, lo deve essere anche cambiamento nell'organizzazione del lavoro, accrescimento delle competenze e personalizzazione dell'attività lavorativa in funzione dei risultati.

@SmartWorkersUnion non colgo l’aspetto del “minore impatto ambientale” dovuto allo . É vero che diminuiamo il numero di dovute alla combustione dei carburanti delle automobili ma a controbilanciare abbiamo le maggiori emissioni degli impianti di riscaldamento/raffrenamento delle persone nelle proprie abitazioni che sono meno efficienti degli impianti centralizzati delle aziende. Da un punto di vista di bilancio energetico e di co2 andrebbero fatti i conti.

@lupantano Sono stati fatti studi al riguardo che hanno dimostrato il minor impatto ambientale anche con gli impianti delle abitazioni in funzione. Il problema vero tutto italiano sono proprio le abitazioni costruite male dal punto di vista del risparmio energetico.

@SmartWorkersUnion è anche vero che il problema sono le abitazioni ma dobbiamo considerare che molti edifici sono datati anche di molto se per esempio pensiamo ai centri storici possiamo trovare strutture che hanno ben oltre i 100 anni di vita. Le abitazioni sono costruite "male" per i gli standard energetici odierni, le case di oggi saranno costruite "male" per gli standard energetici del futuro. L'efficientamento è un processo virtuoso e continuo.

Accedi per partecipare alla conversazione
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.




Chi siamo e cos'è Mastodon