@oloturia Quando ho letto "animali con cervelli virtuali" ho pensato a:

- Creatures (quello dei Norn). Comprai il primo quando vivevo a Bologna (1996/1997), per cui lo tengo collegato a un sacco di ricordi. Non c'ho mai capito tanto ma era iperaffascinante

- Galapagos (Mendel's escape). Zero pazienza di insegnargli a camminare (troppo tonto lui), per cui l'ho giocato come un normale videogame. Assai criticato da molti ma a me piace(va) assai l'atmosfera

@diggita Beh, molto interessante 😁 Per aver usato il "copy content of toot" di Tusky ho creato 'sto link strano.

Qui metto quello corretto, ma a guardare i due link sembrano identici, no?
ilpost.it/2021/11/26/ilona-sta

Immagino che il "post che fa sentire vecchi" odierno sia: Ilona Staller oggi fa settant'anni. ilpost.it/2021/11/26/ilona-sta

@mte90 Onoratissimo di essere stato tuo ospite! Spero di aver fatto da apripista, vorrò sentire i contributi di tanti!

@gippo Ahahah! 😄
Non si rese conto di che voleva dire "controllare un cartone animato".
Un'emozione così io la ebbi con Dragon's Lair, quando mio padre mi diede la prima moneta da 500 lire che misi lì dentro. Mi capitò per primo il livello del cavaliere nero, Dirk *chiaramente* non riesce a tirare fuori la spada e io? Premo il pulsante "sword" a bestia. Troppo emozionato, troppo inscimunito... era troppo facile sfottere da fuori! 😄

@gippo
Assolutamente! Io purtroppo non l'ho vissuto all'epoca, ma quel "donuorriaillseiviuuuu" mi s'è piantato subito in testa la prima volta che lo provai su Daphne 😁

Super Don Quixote quantomeno sembra avere dell'animazione fatta apposta per il gioco, quegli altri che usavano pezzi di film....

@oloturia

@mte90 Se parli di *obbligo* a fare qualcosa ogni giorno, non c'è. *Esce* un puzzle al giorno, ma poi restano sempre disponibili negli anni a venire: oggi c'è ancora gente che sta risolvendo puzzle del 2015 (chiedono aiuto sul Reddit dedicato 😁)

Altra cosa positiva: siccome chiede solo una risposta a ogni puzzle, puoi usare qualsiasi linguaggio di programmazione o anche altro. C'è chi ha dato risposte usando Excel, per esempio

Ce n'è da dire, per quello mi offrivo sul fronte audio 😁

@mte90 Riciao!
Mi chiedevo se tu conosci Advent of Code e se ti andava di parlarne in una delle prossime puntate del tuo podcast.

adventofcode.com/about

A inizio dicembre partirà la settima edizione.
Io ho partecipato a ogni "annata" sin dal suo esordio (2015), nell'eventualità sono disponibile anche a parlarne in un inserto audio, se vuoi

@oloturia Parlando di emulatori e giochi laserdisc, pare che il "popolo di Internet" si sia pressoché dimenticato di questo (forse perché il MAME sta facendo progressi?):

daphne-emu.com

Ci si fa un'ottima cultura sui giochi laserdisc, dalle scene extra di Dragon's Lair (anche le varianti americane, europee e italiana) fino ai giochi più meh ricavati rubando scene da film giapponesi, compresi quelli di Lupin.

Praticamente gli mancano solo Ninja Hayate e Time Gal

@oloturia
Quel che ricordo meglio io di Chiller sul è la faccenda della musica.
In origine il gioco aveva una cover quasi uguale del pezzo di Michael Jackson, poi per problemi/timori di copyright fu ritirato e sostituito con una versione con tutt'altra musica.
Games That Weren't lo descrive come versione rarissima/introvabile, ma grazie alla pirateria io e molti altri non abbiamo vissuto questa cosa 😁
gamesthatwerent.com/gtw64/chil

@fafagiolo

@LuigiGastaldi Ti piace vincere facile, vedo :)

Io comunque ponevo l'enfasi sulla versione live: il batterista è un ignoto dio

La drum'n'bass è uscita tristemente di moda da quel dì, eppure io credo che della roba abbastanza degna l'abbia lasciata.

Poi se è suonata pure dal vivo...

piped.kavin.rocks/watch?v=IXtQ

(Lascia perdere la somiglianza dell'immagine con Squid Game, il disco è del 2017)

@mte90 Purtroppo mi sa che non sono così in disaccordo da fornirti materiali per podcast o libri 😁 Sono davvero sfumature.
Almeno per il momento... Dovesse sorgere qualcosa di significativo mi rifarò vivo! 👋😁

@mte90 Ce n'è più d'uno assolutamente, altrimenti avrei abbandonato presto l'ascolto! :)

Spero tanto tu non te la sia presa per le mie precisazioni sulle pronunce, volevo sinceramente dare un contributo. Per dire, io per una vita ho detto "rùter" e ho scoperto solo da poco che la pronuncia va bene in UK ma non negli USA dove invece è "ràuter" 😱

@mte90 Ciao! Ho scoperto il tuo podcast qui su Mastodon e ti ascolto volentieri da un po' di episodi (sto anche ascoltandomi lo storico a ritroso) tramite Funkwhale, benché spesso io mi trovi un po' in disaccordo con te (sarà anche il gap generazionale, ho circa una ventina d'anni in più di te 😄).

Volevo anche umilmente farti presente che si dice "èngin" e non "engiàin", "daunlòd" e non "dounlòd" 😅
google.com/search?q=engine+pro
google.com/search?q=download+p

@oloturia La MITICA Maria Whittaker!

Ma anche il mitico Way of the Exploding Fist!

Dieci anni fa esatti, alla Feltrinelli di Roma (credo fosse quella di Largo Torre Argentina), facevo acquisti così scollegati fra loro che avrei fatto esplodere qualsiasi algoritmo di raccomandazione

@oloturia Sto andando ai matti: quel logo della Vortex me lo ricordo molto bene, la grafica del gioco non mi è nuova, e però il nome Android Two non mi dice proprio niente.
Load'n'run lo compravamo (come pure Run), però non credo di averlo mai visto tramite loro.
Che trip...

Andato a vedere Freaks out al cinema.

Io dico che ci facciamo un'ottima figura all'estero, poi fate voi.

@galeot Anche io lo uso come browser secondario, con il JavaScript spento. È incredibile quanti siti sono fruibilissimi senza (la soddisfazione particolare è su Substack, dove compare un banner dicendo che senza funziona male, e invece si legge e si vede tutto tranquillamente)

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.




Chi siamo e cos'è Mastodon