Quindi c'è stato un periodo in cui...? Cioè voi mi state dicendo che...? Ma quindi davvero prima non...? 😱🤯

Qui l'hashtag non ce lo metto perché non è corretto 😄

Mark Zuckerberg al momento è *meno ricco di Bill Gates*, ma non per via del down, bensì per quello che la whistleblower ha raccontato ieri

Mostra thread

Tom Hanks si è trovato a "cantare" Once in a lifetime dei Talking Heads per un film (A hologram for the king), buoni 5 anni fa.

E io l'ho scoperto solo stasera, che vergogna.

piped.kavin.rocks/watch?v=ulv-

Beh, la lacrimuccia qui scende. Lo ZX Spectrum è stato il mio secondo computer, da che avevo 11 fino ai 14 anni...
theguardian.com/technology/202

Cioè io boh. Una demo *senza* il C64, la demo la fa interamente *il 1541*. L'audio che esce dalla testina non credo si sia mai sentito prima...
vid.puffyan.us/watch?v=zprSxCM
Mi ricorda un pesce d'aprile di ZZAP!64 (quello inglese) dove parlavano di un supergioco che usava il 1541 come sorta di "coprocessore".
E mo' questo l'ha fatto davvero, aiuto...

( fritter.cc/ ) vuole essere il NewPipe di (prende grandemente spunto da lì).
Lo sto usando da qualche settimana, non si può dire che è maturo ma è usabile, i bug vengono sistemati in tempi ragionevoli.
Probabilmente comincerò a staccarmi piano piano da birdsite.live (che non fa vedere sondaggi, né reply, né rende condivisibili i post). Fritter mostra le reply e financo i risultati parziali dei sondaggi. Mi pare un bel progetto, insomma

Costui sta costruendo da circa 3 anni un ambiente di sviluppo per una marea di retropiattaforme a 8/16 bit, inclusi i soliti noti ma anche X86 e Spectrum, Amstrad, insomma un troiaio.
Il nome è assurdo, Turbo Rascal Syntax Error expected ";" but BEGIN (TRSE per gli amici).
Da una settimana posta video a catafottere su come fare effetti fighi in 5 minuti o poco più. Questo lo trovo interessante perché usa delle classi, ma c'è un sacco di roba più appariscente
redirect.invidious.io/watch?v=

Ci sono rimasto profondamente di merda, perché ho voluto fare istintivamente e ho pensato: 10 centesimi.

La consolazione è che il puzzle dopo l'ho saputo fare, perché *deluso* di me stesso.

relativelyinteresting.com/the-

Un connettore USB-A "double face" come gli USB-C, voi lo avevate già visto?
(Sì, serve solo come alimentazione)

Ma con quale faccia di culo quelli che hanno largamente contribuito ad ammazzare l'RSS mo' fanno 'sta cosa?

blog.chromium.org/2021/05/an-e

Assolutamente sono un novellino dell'argomento, ma mi pare (dopo aver anche cominciato a leggere un paio di libretti) che questo sia un'introduzione abbastanza completa sul machine learning
mitsloan.mit.edu/ideas-made-to

JJFlash condiviso

E quindi alla fine l'ho dovuto fare.

La cosa più triste sono i cd e i dvd, perché non si riciclano

Mostra thread

Questo è di tre anni fa, ma lo ritengo ancora interessante: la morte del news feed, a prescindere se usa un algoritmo o meno.

Ci sono un paio di paragrafi un poco ingarbugliati, però vabbè.

ben-evans.com/benedictevans/20



La madre di tre miei carissimi amici è scomparsa ieri all'improvviso.
Ho ripensato a questa poesia di Mary Elizabeth Frye, che è la cosa che considero più di conforto per chi, come me, non è credente.

Do Not Stand At My Grave And Weep

Credo che nessun mucchio di spot pubblicitari mi abbia mai plagiato più di questi della Apple per gli iPod.
Per colpa loro comprai un cacchio di iPod Mini celeste. Apple li vendeva pure con la frase personalizzata, dalla Cina si fermavano in Olanda per riceverla (la mia era "Stronzo! Restituiscimi l'iPod!").
Potete darmi colpe? Erano spot *fighissimi* e io avevo solo 33 anni.
invidious.snopyta.org/watch?v=
Poi ebbi a che fare con l'assistenza clienti Apple e in un anno finì la tresca...

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon in italiano!

Mastodon è una rete sociale federata. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri server indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in server differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.




Chi siamo e cos'è Mastodon