Mostra più nuovi

@marx
In effetti erano 8 in fila, in una città di (10?) milioni di abitanti

@aral
Since it' s an aggression war, it's end can be decided mainly by the aggressor... Others can and MUST guarantee the aggressor that no mercy will be given to the responsibles.

@mastodon
Con questo sondaggio in effetti il 100% avrà fra 20 e 60 anni... Profezia facile?

@at
L' istanza non diventerà enorme se la gente non contribuisce ( e questo mi ricorda che stasera devo fare una donazione), quindi il problema non si pone

La "Free Software Foundation Europe" pubblica una lettera aperta, cofirmata da 38 organizzazioni e aziende, per chiedere ai legislatori UE il diritto di installare qualsiasi software su qualsiasi dispositivo, con pieno accesso all'hardware, per sostenere la riusabilità e la longevità dei dispositivi. L'alleanza è formata da enti dei settori ambientale, economico e tecnologico tra cui /e/ Foundation, iFixit, KDE, Nextcloud e Wikimedia DE.

fsfe.org/news/2022/news-202204

@Snowden
Il bello dell' articolo è che in calce c' è l' offerta di Alexa....

Molta gente in arrivo oggi, giorno della liberazione.. Ciao a tutte/i/*

@devol
Non è che mi piaccia molto l' idea di passare da google/ DDG a un motore di ricerca collegato ad una block chain. Vorrei capire prima I vantaggi e gli svantaggi. Capisco che é un argomento complesso, ma parliamone.

🔥🔥 Break - Importante🔥🔥
Questa è la lettera che come gruppo Free Assange Italia faremo recapitare a Priti Patel tramite il suo indirizzo e-mail:
public.enquiries@homeoffice.gov.uk
privateoffice.external@homeoffice.gsi.gov.uk
e invitiamo quante più persone possibili a farlo, compresa la pagina Facebook del ministro UK Priti Patel.
La situazione si fa sempre più critica. Di conseguenza, la pressione deve essere massima.
👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇


“On.le Priti Patel,
il Piano d'Azione Nazionale britannico per la sicurezza dei giornalisti, lanciato lo scorso anno, afferma che "un mondo in cui i giornalisti sono messi a tacere dalla paura o dalla censura, è un mondo molto più povero".
Siamo d'accordo con questa affermazione. E sottolineiamo che i giornalisti non sono solo quelli impiegati dai principali organi di informazione, ma QUALSIASI individuo che "raccoglie informazioni sotto forma di testo o di registrazione audio e/o visiva, le elabora in una forma giornalisticamente appropriato, e poi diffonde tali informazioni al pubblico" [Wikipedia].
Julian Assange è, perciò, da considerarsi un giornalista a tutti gli effetti. Non solo, ma la sua attività giornalistica ha vinto numerosi premi per l’utilità pubblica delle notizie da lui diffuse. Eppure, da oltre 11 anni, egli viene perseguitato politicamente, solo per aver pubblicato informazioni veritiere nell'interesse pubblico.
Se il governo che Lei rappresenta è veramente "impegnato a fare del Regno Unito un paese in cui i giornalisti siano tenuti il più al sicuro possibile, per svolgere il loro lavoro fondamentale", riteniamo che Lei non debba assolutamente permettere l'estradizione di Assange.
Richiamiamo inoltre la Sua attenzione sul fatto che il governo del Regno Unito ha, in passato, rifiutato le richieste di estradizione statunitensi per Lauri Love e Gary Mackinnon, considerando oppressiva l'estradizione in questi casi, al punto di indurre il suicidio. Ebbene, queste stesse preoccupazioni sono reali anche per Julian Assange!
La chiediamo, pertanto, di onorare questi due precedenti e di non firmare l'estradizione di Assange. In caso contrario, Lei creerebbe un precedente per l'estradizione dei giornalisti, mettendo a rischio lo stesso giornalismo investigativo e il nostro #DirittoDiSapere sancito dall’UNESCO.
In fede,
Free Assange Italia
fait@freeassangeitalia.it"


This is the letter that we as the Free Assange Italia group will be sending to Priti Patel via her email address:
public.enquiries@homeoffice.gov.uk
privateoffice.external@homeoffice.gsi.gov.uk
and we invite as many people as possible to do so, including UK minister Priti Patel's Facebook page.
The situation is becoming increasingly critical. Consequently, the pressure must be maximum.
👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇

“Dear Ms. Priti Patel,
the National Action Plan for the Safety of Journalists published in March last year states that "A world where journalists are silenced by either fear or censorship is a much poorer one."
We agree with this statement.
And we emphasize that journalists are not only those employed by mainstream outlets, but ANY individual who "collects/gathers information in form of text, audio or pictures, processes them to a news-worthy form and disseminates that information to the public" [Wikipedia].
Julian Assange is just such an individual. His journalistic activity has won multiple awards for news worthiness.
And yet, for over 11 years, he has been politically persecuted, simply for publishing truthful information in the public interest.
If the Government that you represent is genuinely "committed to making the UK a country in which journalists are kept as safe as possible to undertake their vital work", you must not permit Assange's extradition.
We also call your attention to the fact that the UK Government has refused US extradition requests for Lauri Love and Gary Mackinnon, considering extradition in these cases as oppressive and capable of inducing suicide. These self-same concerns are real for Julian Assange as well!
Please honour the two precedents and refuse Assange's extradition. Establishing, instead, a precedent for the extradition of journalists will risk imprisoning investigative journalism itself and our #RightToKnow.
Faithfully.
Free Assange Italia
fait@freeassangeitalia.it".


#FreeJulianAssange
#DontExtraditeAssange
#DropTheCharges
#StopTorture
#JournalismIsNotACrime
#FreeAssange
#FreePress
#stand4truth

Negli ultimi giorni mi sono sorbito fior di commenti tipo " prima di parlare di genocidio o di crimini do guerra occorre aspettare una inchiesta internazionale...." Allora, dato che la memoria non mi difetta ancora, ricordo l' abbattimento del volo MH 17, 300 civili malesi e olandesi abbattuti nel 2014 da forze filorusse armate dalla Russia, inchiesta terminata con accuse ufficiali, gli stessi responsabili ora uccidono civili ucraini. Rleggetevi la storia: it.m.wikipedia.org/wiki/Volo_M

Ricapitolando, da cinque giorni almeno i giornali titolano sulle ultime ore di Mariupol, secondo i media russi circa 1000 soldati ucraini si sarebbero arresi ogni giorno, ma pare che si combatta ancora. Nel frattempo i russi hanno trasformato una nave in sommergibile dandole fuoco da soli, però hanno giustamente fatto sbarcare tutti i marinai prima. Tempismo? Gli americani fanno sapere che non possono confermare i fatti dato che ci sarebbe tempesta, come dicono anche i russi. Venti a 4 nodi?

@prealpinux
Un luogo in cui ALTRI potranno fare cose grazie al TUO portafoglio, se la hai capita così, non ti sei perso niente...

@miriamgreco
Non proprio quello che intendevo, ma é interessante. Grazie

@framari
Grazie, pare che abbia alcune funzioni interessanti, lo proveró

Scusate la richiesta, ma avrei un buon numero di fotografie su un sito di interesse storico, ma molto separate geograficsmente fra di loro, che vorrei riunire in un unico video o meglio un qualche sito che permetta di "navigarci" dentro, qualcosa come una realtà virtuale. Ho provato a caricarne alcune su un file di blender, ma non sono molto soddisfatto, più che altro perché non lo so usare bene. Esistono tool free software per fare qualcosa del genere? Idee o progetti simili da consultare?

@mastodon
Mancherebbe un buon documento di netiquette e su come verranno applicate le regole.

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Utilizzare un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverali cliccando dal banner qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon