Harry Potter è un grande mago e ha un fulmine sull'occhio.
Grindelwald è un grande mago e ha gli occhi di due colori diversi.
E poi c'è Ziggy Stardust che li ha entrambi.

Un uomo simula la propria morte per fuggire dalla moglie che non ama.
Finisce con la prima che incontra in una torbida storia di sesso, alcool e menzogne.
Alla fine lei muore di parto.
Se avete indovinato il libro che ho appena letto vi faccio i complimenti e vi offro da bere.

Il naziskin secondo Leo Ortolani.
Ogni riferimento alla politica internazionale attuale è voluto.
Buon

Aladino condiviso
Aladino condiviso

Famous Italian privacy blog Le Alternative de-indexed from DuckDuckGo, Bing and other search engines.

giornalettismo.com/le-alternat

Un Batman ancora più solitario e incattivito del solito che deve fare i conti col fatto che non si può risolvere tutto con i pugni. Ottimo gioco di simmetrie con i co-protagonisti: uno ci mostra che cosa può diventare , un assassino, l'altra che si può reagire a una tragedia senza diventare un vigilante.
Ottima prova grafica di Sorrentino: ampi neri ma tratti sottili, soluzioni evocative, peccato solo per il riciclo delle vignette.

Apprezzo l'idea e la struttura: ripescare personaggi un po' bistrattati, dare loro il giusto spazio e caratterizzarli come si deve.
Andi Benton è alla sua terza versione simbiontica, che non funziona così come le precedenti.
I disegni, a parte il primo e l'ultimo numero, sono di una bruttura rara.

Non ho un buon rapporto coi sogni.
Non li ricordo e quando lo faccio preferisco non averlo fatto.
Per questo "Rare Bit Fiends", che altro non è che una serie di trasposizioni sei sogni di Rick Veitch, mi conduce su un terreno con cui ho poca dimestichezza. A tratti invidio la vividezza dei suoi sogni, ma se la mia mente si rifiuta di ricordarli una ragione ci sarà.
L'ho letto una notte in cui non riuscivo a prendere sonno. Poi ho sognato, ma non ricordo cosa.

Alla fine non è stato male questo "Future State". All'annuncio senbrava un nuovo "One Milion" invece non centra nulla. I personaggi sono freschi e gli spunti intriganti.
Dovrebbero abbandonare le crisi e fare rilanci solo basati su su salti temporali.

"Eh... ma Tex è vecchio!"
"Eh... ma Tex è sempre la solita cosa!"
"Eh... ma Tex lo pubblicano ancora?"
Per fortuna sì.

Un grosso NO.
I passaggi di stile in occasione dei flashback non funzionano.
I personaggi sono stravolti ma non abbastanza da ricreare un effetto specchio distorto.
Batman fa il pirata in moto, causando una morte.
La morale è agghiacciante: i pazzi psicopatici non vanno consegnati alla giustizia ma uccisi.
Poteva essere sfruttato meglio il parallelismo dell'infanzia tra Joker e Harley, o evidenziare come alla fine hanno fatto la stessa scelta.

Superman incarna l'Ideale, ma incarna la Magia. I supereroi nascono per sublimare fantasie adolescenziali; oggi sembrano più assecondare le frustrazioni degli adulti [1]. Ma Capitan Marvel no. Lui non può che restare l'alter ego di un bambino.
Una storia solare e positiva nonostante il contesto, un ospedale pediatrico, sia concreto, reale e tutt'altro che allegro.

[1] Analisi semplificata fatta con l'accetta.

Tipo "La moglie dell'astronauta" ma tutto al contrario. Lontano dalla terra, romantico, con lieto fine. Una storia di avvicinamento e non di separazione.
Forse la migliore storia di Rat-Man dalla chiusura della Collection.

Una storia dimenticabile va dimenticata.
Non retconnata a forza con un'arco narrativo contorto, duratao tre anni, e che, alla fine, risulta altrettanto dimenticabile.
Peccato, perché Kindred era un personaggio che prometteva tanto e che avrebbe avuto molto da dire.

Io a pagina 4: "Questo Janjetov sembra bravo, ma per ora ha disegnato due donne e le ha fatte uguali"
Il fumetto a pagina 9: "Sono arrivata con le gemelle."
Leo, di nuovo affiancato da Rodolphe, sempre immaginifico nel world building. Peccato che i suoi lavori vengano proposti sempre in edizioni e formati differenti.

Come un lutto può sfasciare una famiglia.
P.S. Alfred è meglio di James Bond.

Storia dal gusto retrò, splendidamente disegnata e colorata in modo superbo. Grandi contrasti tra toni caldi e freddi.
La storia si avvita un po' sul finale e il ruolo di Gambadilegno è un po' troppo secondario.
I tre protagonisti affrontano diversamente la paura: Paperino ne è vittima, Topolino la supera con razionalità e Pippo ne sembra quasi immune.

Mostra più vecchi
Mastodon Italia Social

Benvenuto su Mastodon Italia!

Mastodon è un Social Network federato. Ciò significa che nessuna singola entità controlla l'intera rete, piuttosto, come la posta elettronica, i volontari e le organizzazioni gestiscono i propri siti indipendenti nei quali gli utenti possono interagire tra loro anche se registrati in siti differenti. Mastodon.uno è la prima istanza generalista indirizzata ai soli utenti di lingua italiana che fa parte della federazione mastodon e rispetta i principi cardine dei social decentralizzati: indipendenti, etici, liberi, gratuiti e autogestiti dalla propria community.

Questa istanza italiana è stata creata per dare uno spazio libero di condivisione e discussione a tutti gli utenti italofoni, sebbene i messaggi possano anche essere scritti in altre lingue, questa istanza di Mastodon è riservata esclusivamente ai soli utenti italofoni. Se non volete un social network in cui Mark Zuckerberg, Jack Dorsey o un altro CEO miliardario determini cosa potete pubblicare e quali post possano diventare popolari, Mastodon è una buona alternativa. Mastodon è costruito come una versione più etica di Twitter e al momento è il più grande social network decentralizzato.

Mastodon.uno si autofinanzia esclusivamente con le donazioni degli utenti utilizzando la piattaforma open Liberapay:


Benvenuti in una federazione di social dove gli inserzionisti non sono i padroni di casa.

Dove i vostri dati non sono confezionati e venduti.

Dove siete voi, non gli algoritmi, a decidere cosa vedere.

Dove puoi segnalare direttamente agli admin i contenuti ingannevoli.

Dove le azioni tossiche vengono tenute fuori.

Dove ti piace davvero passare il tempo.

Benvenuti sui social come dovrebbero essere.

Benvenuti su mastodon.uno.

Per sostenere mastodon si può anche offrire un caffè al gruppo devol che si occupa della gestione di questa istanza e di molte altre per garantire un futuro più libero e decentralizzato. E' possibile donare un caffè anonimamente senza l'obbligo di creare un account:


Oppure si possono fare donazioni con le criptomonete Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Stellar Lumens, Monero:


Puoi supportare mastodon anche utilizzando il browser Brave, attivandone gli annunci e donando la criptomoneta BAT che puoi accumulare nell'utilizzo di tutti i giorni.


Utilizzare un motore di ricerca decentralizzato e rispettoso della privacy come presearch può aiutare anche mastodon. Ad ogni ricerca accumulerai la criptomoneta PRE, al raggiungimento di 50 PRE, 25 verranno donati a mastodon se ti iscriverali cliccando dal banner qui sotto: presearch

Chi siamo e cos'è Mastodon